United Djs against Aids

di

Il Gay Village presenta una notte di musica a sostegno della lotta all'Aids, un grande evento con dj e star internazionali, i cui proventi verranno in parte devoluti...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1367 0

Una serata con i grandi deejay della scena internazionale, per non lasciare cadere il messaggio di solidarietà e speranza lanciato dalla Giornata Mondiale della Lotta all’Aids. A pochi giorni dal Red Ribbon Day, i fiocchetti rossi che simboleggiano la battaglia contro la malattia del secolo tornano a colorare una grande serata di festa, per sensibilizzare i giovani sulla prevenzione.

Il Gay Village, in collaborazione con una delle più grandi associazioni di lotta all’Aids, la LILA, organizza il Gay Village No Aids, United Djs against Aids. All’interno del suggestivo Spazio Novecento all’Eur per tutta la notte si alterneranno alla consolle per un’ora circa ciascuno, alcuni fra i maggiori Dj in circolazione, che hanno voluto donare le loro performance, accompagnati dal vocalist Kevin Delite, con la direzione artistica dei Karma B.

Insieme daranno vita ad una grande festa destinata anche alla raccolta di fondi per sostenere le campagne informative sulla prevenzione dell’Aids. Il programma della serata prevede le selezioni musicali di nove Dj che scalderanno e animeranno il dancefloor. Il primo ad entrare in azione sarà Cristiano Spiller, aka Dj Spiller. A seguire sale alla consolle dello Spazio Novecento la dj prediletta di Madonna, l’americana Tracy Young, vera icona del gay clubbing mondiale. Sarà poi il turno delle selezioni di Lorenzo LSP, dj che propone un mix di influenze disco, funk, punk, electro, deep tribal e acid. A seguire una stella della nightlife nostrana, Pisti, componente del famoso gruppo Motel Connection nonché del progetto dance Krakatoa. Nel cuore della notte, salgono poi in consolle Fiore DJ, una giovane promessa del mixaggio e virtuoso dello scratch, già collaboratore di Alessio Bertallot a Radio Deejay e del rapper Mondo Marcio; Sam Perez, altro dj italiano amante delle sonorità house e electro; Luca Marano, dj catanese che fa parte della squadra di “La Noche Escabrosa” il celebre programma di Radio Deejay; Slide, giovanissimo dj house molto famoso nella sua città, Napoli, dove è diventato uno dei deejay di punta della nightlife. Ad Antonello Love, aka Stereologic, deejay e producer italiano, è affidata la chiusura della grande festa. Ad accompagnare tutti i dj, sul palcoscenico le animazioni dei Karma B, ballerini e performers del Gay Village, e il vocalist Kevin Delite.

Gay Village No Aids è organizzato da Besteventsone e DìGayProject Onlus, in collaborazione con LILA, con il sostegno di Citroen e Phone Fashion.

SPAZIO NOVECENTO – Piazza G. Marconi, 26b – Roma

Info: www.gayvillage.it – Tel. 3407538396

Leggi   HIV e AIDS: quanto ne sai?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...