United Djs against Aids

Il Gay Village presenta una notte di musica a sostegno della lotta all'Aids, un grande evento con dj e star internazionali, i cui proventi verranno in parte devoluti alla LILA.

United Djs against Aids - orsivillageaidsBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Una serata con i grandi deejay della scena internazionale, per non lasciare cadere il messaggio di solidarietà e speranza lanciato dalla Giornata Mondiale della Lotta all’Aids. A pochi giorni dal Red Ribbon Day, i fiocchetti rossi che simboleggiano la battaglia contro la malattia del secolo tornano a colorare una grande serata di festa, per sensibilizzare i giovani sulla prevenzione.

Il Gay Village, in collaborazione con una delle più grandi associazioni di lotta all’Aids, la LILA, organizza il Gay Village No Aids, United Djs against Aids. All’interno del suggestivo Spazio Novecento all’Eur per tutta la notte si alterneranno alla consolle per un’ora circa ciascuno, alcuni fra i maggiori Dj in circolazione, che hanno voluto donare le loro performance, accompagnati dal vocalist Kevin Delite, con la direzione artistica dei Karma B.

Insieme daranno vita ad una grande festa destinata anche alla raccolta di fondi per sostenere le campagne informative sulla prevenzione dell’Aids. Il programma della serata prevede le selezioni musicali di nove Dj che scalderanno e animeranno il dancefloor. Il primo ad entrare in azione sarà Cristiano Spiller, aka Dj Spiller. A seguire sale alla consolle dello Spazio Novecento la dj prediletta di Madonna, l’americana Tracy Young, vera icona del gay clubbing mondiale. Sarà poi il turno delle selezioni di Lorenzo LSP, dj che propone un mix di influenze disco, funk, punk, electro, deep tribal e acid. A seguire una stella della nightlife nostrana, Pisti, componente del famoso gruppo Motel Connection nonché del progetto dance Krakatoa. Nel cuore della notte, salgono poi in consolle Fiore DJ, una giovane promessa del mixaggio e virtuoso dello scratch, già collaboratore di Alessio Bertallot a Radio Deejay e del rapper Mondo Marcio; Sam Perez, altro dj italiano amante delle sonorità house e electro; Luca Marano, dj catanese che fa parte della squadra di “La Noche Escabrosa” il celebre programma di Radio Deejay; Slide, giovanissimo dj house molto famoso nella sua città, Napoli, dove è diventato uno dei deejay di punta della nightlife. Ad Antonello Love, aka Stereologic, deejay e producer italiano, è affidata la chiusura della grande festa. Ad accompagnare tutti i dj, sul palcoscenico le animazioni dei Karma B, ballerini e performers del Gay Village, e il vocalist Kevin Delite.

Gay Village No Aids è organizzato da Besteventsone e DìGayProject Onlus, in collaborazione con LILA, con il sostegno di Citroen e Phone Fashion.

SPAZIO NOVECENTO – Piazza G. Marconi, 26b – Roma
Info: www.gayvillage.it – Tel. 3407538396

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24
@simoneriflesso

“Impareremo mai a parlare di disabilità?”: intervista con Simone Riflesso, tra autodeterminazione e orgoglio queer

Corpi - Riccardo Conte 30.5.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24

Continua a leggere

triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale - donatella versace alessandro zan milano check point 2 - Gay.it

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale

Corpi - Redazione Milano 1.12.23
tuscia pride 2024, 1 giugno a viterbo

Tuscia Pride 2024: a Viterbo sabato 1° giugno

News - Redazione 29.3.24
boy-scouts-of-america-nome-gender-neutral

I “Boy Scout” cambieranno nome per essere gender neutral

News - Francesca Di Feo 9.5.24
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24