Nasce il governo Letta: le sorprese del nuovo esecutivo sui temi lgbt

Josefa Idem alle Pari Opportuità e Emma Bonino agli Esteri sono solo alcune delle sorprese positive del governo Letta. Alla Difesa una vecchia conoscenza del mondo gay: l'omofobo Mario Mauro.

Nasce il governo Letta: le sorprese del nuovo esecutivo sui temi lgbt - governoletta 1 - Gay.it
3 min. di lettura

Enrico Giovannini – Se mai i parlamentari decidessero di discutere in aula – per la quarta volta – una legge contro l’omofobia

Enrico Giovannini

Enrico Giovannini

potrebbero chiedere qualche dato sul fenomeno non tanto al nuovo ministro per le Pari Opportunità, il campione olimpico Josefa Idem, persona stimabile ma inesperta, quanto al nuovo ministro del Lavoro Enrico Giovannini. Arrivato dallo scranno più alto dell’Istat, infatti, Giovannini ha avviato la prima indagine che ha fotografato la condizione delle persone omosessuali e transessuali nella realtà italiana. Sempre a Giovannini si deve il primo censimento che ha permesso di contare i conviventi dello stesso sesso , storica battaglia di Gay.it e delle associazioni che hanno trovato nell’allora capo dell’istituto di statistica una sponda sensibile al tema.

Josefa Idem – Il nome del direttore dell’Istat non è l’unica novità di interesse per il mondo lgbt nel governo di Enrico Letta. Mai come in questo esecutivo si contano tanti ministri favorevoli al matrimonio gay (sempre pochissimi, sia chiaro). Si tratta di Emma Bonino, ministro degli Affari Esteri e della già citata Josefa Idem, a capo del nuovo ministero che accorpa Pari Opportunità e Sport. Una scelta, quella di privare di autonomia la delega alla parità, discutibile e in continuità con la decisione di Mario Monti che trasformò il dicastero in un dipartimento guidato dal ministro del Welfare Elsa Fornero . È invece da apprezzare la scelta della Idem di cui si ricordano le dichiarazioni rilasciate a Vanity Fair sui temi lgbt («io sono favorevole ai matrimoni omosessuali»; «tra gli sportivi è difficile trovare chi racconta pubblicamente la propria sessualità, per via degli sponsor»).

Emma Bonino – La leader radicale Emma Bonino è da sempre schierata per la piena eguaglianza dei diritti di tutti. Partecipa ai

Emma Bonino al World Pride di Roma (2000)

Emma Bonino al World Pride di Roma (2000)

Gay Pride, si spende per i diritti umani, anche lgbt, nel mondo e da oggi siamo certi continuerà a farlo col rango di ministro. Nella campagna elettorale per la presidenza della Regione Lazio che la vide opporsi a Renata Polverini disse a proposito della sentenza della Corte Costituzionale che invitava il parlamento a legiferare sulle coppie gay : «Quello che dice la Corte Costituzionale è un vincolo per tutti. Per questo esistono le istituzioni in un paese democratico, dopo di che ognuno farà la sua battaglia culturale, ma le istituzioni rispettano le sentenze». L’ultimo gesto friendly che ricordiamo è il video che girò proprio per invitare le coppie gay e lesbiche a dichiararsi conviventi nel censimento Istat .

Cécile Kyenge – Dal mondo dei diritti umani arriva anche la nuova ministra per l’Integrazione, primo ministro di colore della Repubblica. Originaria del Congo, Kyenge lotta da sempre per i diritti dei migranti, per una nuova legge sulla cittadinanza e in generale per i diritti civili dell’individuo. In rete circola un video che registrò per la campagna elettorale nella quale si dice favorevole a una legge contro l’omofobia.

Mario Mauro – Se le sorprese positive arrivano dal fronte delle ministre, quelle negative arrivano dai ministri. Non fa piacere

Nasce il governo Letta: le sorprese del nuovo esecutivo sui temi lgbt - mariomauro - Gay.it

leggere il nome di Gaetano Quagliariello, autore di numerose dichiarazioni contro le coppie gay. E’ una cattiva notizia anche la nomina di Mario Mauro al ministero della Difesa. Di lui si ricordano un simbolo di Maria .

di Daniele Nardini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Temptation Island 2024

Temptation Island, Raffaella Mennoia svela alcuni retroscena del docu-reality di Canale 5

Culture - Luca Diana 11.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24

Continua a leggere

Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
Drag and Friends 2024, a Bologna torna il Festival italiano di arte Drag - DRAG e FRIENDS 2024 - Gay.it

Drag and Friends 2024, a Bologna torna il Festival italiano di arte Drag

News - Redazione 4.4.24
Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird - Jesse Baird e Luke Davies - Gay.it

Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird

News - Redazione 29.2.24
Harvey Milk

94 anni fa nasceva Harvey Milk, l’uomo che voleva “reclutarci tuttə”

News - Federico Boni 22.5.24
Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido "il Cinema ti muove e ti commuove" - image006 - Gay.it

Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido “il Cinema ti muove e ti commuove”

News - Redazione 18.1.24
Conte Schlein Todde Sardegna

Alessandra Todde vince in Sardegna anche grazie all’appoggio della comunità Lgbtq+

News - Lorenzo Ottanelli 27.2.24
Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: "Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro" - baby reindeer cardi b - Gay.it

Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: “Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro”

News - Redazione 30.4.24
Marta Fascina e Marina B. Forza - Italia

Le malignità di Forza Italia: Marta Fascina deve lasciare il partito, ma non finché c’è Marina B.

News - Mandalina Di Biase 28.5.24