Ancora omofobia in Rai: Mine vaganti in onda col bollino rosso

Dopo la polemica scoppiata nelle scorse settimane con Le regole del delitto perfetto, nuovo scivolone in Rai: il film di Ozpetek è stato ritenuto adatto a un pubblico di soli adulti.

Ancora omofobia in Rai: Mine vaganti in onda col bollino rosso - rai omofoba - Gay.it
< 1 min. di lettura

+++AGGIORNAMENTO (16.50)+++: Rai4 ha risposto con un comunicato su Facebook alle accuse di omofobia. Si sarebbe trattato di una svista. Ecco la loro dichiarazione:

L’attribuzione del consiglio di visione per adulti al film “Mine Vaganti”, trasmesso ieri in prima serata su Rai 4, è…

Pubblicato da Rai4 su Lunedì 1 agosto 2016

***

Dopo la polemica scoppiata qualche settimana fa per le puntate censurate della serie Le regole del delitto perfetto (qui il nostro articolo), ieri sera la Rai ha di nuovo esibito il suo problema con la comunità LGBT. Rai 4 ha infatti ha mandato in prima serata, poco dopo le 21, Mine vaganti, la commedia di Ferzan Ozpetek, col bollino rosso, specificando che il tema trattato era rivolto a un pubblico adulto.

minevagantilocandina

Come avranno ben presente quelli che l’hanno visto il film è privo di scene sessuali. Evidentemente quindi si ritiene per soli adulti semplicemente l’orientamento omosessuale. Tra l’altro è un film incentrato sulle difficoltà del coming out in famiglia e sarebbe un’ottima occasione anche per tirar fuori il tema con i più giovani.

È ormai chiaro che in Rai hanno un problema con le tematiche LGBT.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
dan 2.8.16 - 12:56

Voi fate di peggio: Due articoli VIZIOSI, FASULLI E OPPOSTI!!!!!!!!!! - - - Uno dice che ha amici gay e lo massacrate. -- - - - Uno che prende per il culo i suoi stessi fan con un argomento delicato, coglionando tutti i gay voi lo adorate e pubblicate la sua schifosa e squallida gallery di pezzi di carne. - - - - - - Gay .it oltre a fare schifo, siete quanto di più fasullo, falso, ipocrita che ci sia! - - - Questa rimbalza direttamente su Facebook, così tutti sapranno che non solo siete falsi e opportunisti (per un pezzo di carne, poi) ma anche che SOSTENETE L'OMOFOBIA.

    Avatar
    Jonathan Bazzi 2.8.16 - 20:53

    Uno ha insultato, l'altro ha fatto una scemenza ironica per cercare di essere simpatico. Le intenzioni avranno pure il loro peso.

      Avatar
      dan 2.8.16 - 21:58

      "insultato" lo dici tu e il post in questione. Lui ha SOLO E UNICAMENTE E LEGITTIMAMENTE detto che ha amici gay. VOI avete fatto tutto. - - - - - - Quando invece lo dice qualche stellina rincretinita della musica, i gay sono tutti li a sbrodolare. MA PER PIACERE...

Avatar
Giovanni Di Colere 1.8.16 - 22:48

I funzionari Rai di sicuro non sono adatti né a un pubblico adulto né a uno di minori. Con quello che guadagnano sono loro a doversi vergognare

Avatar
Xmoritz 1.8.16 - 10:46

Ehm.. c'è un errore: "il tema trattato non era adatto a un pubblico adulto", forse volevate dire che non era adatto ad un pubblico di minori

Trending

Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24

Continua a leggere

Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara - Sanremo 2024 - Gay.it

Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara

Culture - Redazione 5.2.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24
Gabriel Guevara chi è

Mare Fuori, Gabriel Guevara protagonista del remake spagnolo Mar Afuera

News - Redazione 23.4.24
Loredana Bertè e Carla Bruni a Belve, anticipazioni: "Sono casta da 10 anni" e "Mi sento usata da mia sorella Valeria" - Belve 10 - Gay.it

Loredana Bertè e Carla Bruni a Belve, anticipazioni: “Sono casta da 10 anni” e “Mi sento usata da mia sorella Valeria”

Culture - Redazione 2.4.24
Cucciolo e Milos, Sanremo 2024

Da Mare Fuori a Sanremo 2024: il monologo di Cucciolo e Milos sul palco dell’Ariston

Culture - Luca Diana 8.2.24
Star di Desperate Housewives conferma i rumor su un ipotetico reboot: “Ne abbiamo parlato” - desperate housewives - Gay.it

Star di Desperate Housewives conferma i rumor su un ipotetico reboot: “Ne abbiamo parlato”

Serie Tv - Redazione 12.3.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Sanremo 2025, parla Carlo Conti: "Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival" - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: “Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival”

Culture - Redazione 13.6.24