Oslo, omofobo spara in discoteca LGBTQ+ prima del Pride: due morti – VIDEO

Oggi era previsto il Pride, che sarebbe stato cancellato per motivi di sicurezza. Il premier Støre alla comunità LGBTQIA+: "siamo con voi".

ascolta:
0:00
-
0:00
oslo discoteca gay
oslo discoteca gay sparatoria due morti
2 min. di lettura

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

A Oslo questa notte all’1.20 due persone sono state uccise nella discoteca gay London Pub & Club durante una sparatoria. Lo riferiscono Reuters e Ansa citando l’emittente pubblica norvegese NRK e il canale twitter della polizia.

I feriti sono 22, di cui 10 ricoverati in ospedale, con 3 persone che versano in gravi condizioni. La zona è stata circondata e isolata dalle forze dell’ordine. Secondo la stessa polizia si tratterebbe del gesto folle di un terrorista omofobo, che è stato arrestato nei pressi del locale.

“Ho visto un uomo arrivare con una borsa, ha preso una pistola e ha iniziato a sparare”, ha detto un giornalista dell’NRK nel servizio dell’emittente pubblica. “Sembrava molto determinato nel prendere la mira. Quando ho capito che era una cosa seria, ho cominciato a correre. C’era un uomo sanguinante a terra” ha invece raccontato una donna al quotidiano Verdens Gang, che cita anche un altro testimone, che avrebbe riferito dell’uso, da parte del terrorista omofobo, di un’arma automatica, che tuttavia la polizia non ha confermato. Lo stesso testimone ha descritto la scena come una “zona di guerra, c’erano molte persone a terra con ferite alla testa”.

Ad Oslo è in corso di svolgimento la Pride week ed oggi è prevista la parata del Pride.

Il primo ministro norvegese Jonas Gahr Støre ha diffuso un messaggio di vicinanza alla comunità queer, definendo terribile e scioccante l’attacco portato contro persone innocenti: “Non sappiamo cosa ci sia dietro – detto Stoere – ma alla comunità Lgbtq+ che ora piange i suoi morti e ha paura voglio dire: siamo con voi”.

La Norvegia è uno dei paesi con il più avanzato stato dei diritti civili al mondo. Lo scorso aprile, il paese si è scusato con le persone omosessuali per le leggi che per 70 anni hanno criminalizzato la sodomia. Il primo ministro Jonas Gahr Støre ha chiesto scusa a nome del governo. “Attraverso quella legislazione, ma anche attraverso una serie di sanzioni, noi come nazione e società abbiamo chiarito che non accettavamo l’amore omosessuale”, aveva sottolineato nel corso di un evento pubblico. “Il governo vuole scusarsi per questo”.

Intanto secondo il quotidiano La Stampa la parata del Pride prevista oggi ad Oslo sarebbe stata cancellata per motivi di sicurezza.

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Louisa Jacobson, figlia di Meryl Streep, fa coming out: "Felice di entrare in questa gioiosa nuova era" - coming out Louisa Jacobson - Gay.it

Louisa Jacobson, figlia di Meryl Streep, fa coming out: “Felice di entrare in questa gioiosa nuova era”

Culture - Redazione 25.6.24

Leggere fa bene

Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Foggia Aggressione Omofobica - Sit In 19 Giugno Piazza Mercato

Foggia, stasera in Piazza Mercato sit-in contro l’omobitransfobia dopo l’aggressione a ragazzo gay

News - Federico Boni 19.6.24