Padre uccide la figlia lesbica: per gli amici, non la accettava

È successo nel padovano. Un amico della ragazza racconta il conflitto tra padre e figlia.

Padre uccide la figlia lesbica: per gli amici, non la accettava - pistola uccide figlia lesbica 1 - Gay.it
3 min. di lettura
Padre uccide la figlia lesbica: per gli amici, non la accettava - pistola uccide figlia lesbica1 - Gay.it

L’omofobia produce mostri. E morti. Perché sarebbe proprio l’odio omofobico, l’incapacità di accettare e capire, che avrebbero portato un padre ad uccidere la figlia e, poi, a suicidarsi. Sarebbe, infatti, da ricondurre all’omosessualità di Alessia, il gesto folle che il padre, Tiziano Gallo, 63 anni, ha compiuto giovedì scorso. Ad avanzare l’ipotesi del movente omofobico, secondo quanto riporta oggi il Mattino di Padova , un ragazzo che aveva conosciuto Alessia. Mirko Zoccarato, anche lui omosessuale dichiarato, ha raccontato al quotidiano veneto che essere gay a San Giorgio delle Pertiche, dove Alessia viveva con il padre e paese di cui anche Mirko è originario, non è affatto semplice e che la ragazza si era confidata con lui raccontandogli del “rapporto difficile con il padre”. Sebbene Alessia non abbia mai detto al ragazzo di essere lesbica, gli aveva parlato di “un’amica speciale” (è questa l’espressione che la stessa Alessia avrebbe usato per descrivere quella che probabilmente era la sua compagna) che aveva portato a casa per farla conoscere al padre. Alessia ha raccontato anche che il genitore si era rifiutato non solo di accettare il rapporto tra le due donne, ma anche di vedere l’amica della figlia.
Un’ipotesi avvalorata anche da altre testimonianze, lasciate sui social network da chi conosceva la 33enne uccisa. “È morta la cameriera lella del Kolfer” avrebbe scritto qualcuno, mentre altri hanno commentato: “L’ha uccisa perché non era eterosessuale”.

“LE CONSIGLIAI DI ANDARSENE DI CASA”

Padre uccide la figlia lesbica: per gli amici, non la accettava - pistola uccide figlia lesbica2 - Gay.it

Mirko ha raccontato al giornalista del Mattino di avere incontrato Alessia in un bar e che era stata lei a presentarsi, probabilmente perché sapeva della sua omosessualità, essendo San Giorgio un paese abbastanza piccolo ed essendo lui dichiarato dal 2009. È stato in quel frangente che Alessia ha raccontato del rapporto conflittuale col padre e di questa “amica speciale”. Il consiglio che Zoccarato diede ad Alessia, era di andarsene di casa, se il padre avesse insistito con il suo atteggiamento. “A volte il modo migliore per mantenere i rapporti con i genitori, è andarsene – ha spiegato -. È quello che ho fatto anche io”. Si erano incontrati un’altra volta, i due ragazzi, ma era stato un incontro breve.
Alessia, però, non è mai andata via di casa, nonostante il suo lavoro glielo consentisse, forse per non lasciare solo il padre dato che la madre è morta anni fa.

“FROCIO DI MERDA, SPERO CHE UN’AUTO TI TIRI SOTTO”

Padre uccide la figlia lesbica: per gli amici, non la accettava - omicidio romagayF1 - Gay.it

Mirko ha conosciuto anche il Tiziano Gallo. “Il signore che si è suicidato e che ha ucciso la figlia – ha raccontato – mi ha insultato e minacciato. L’ho incontrato due mesi dopo avere conosciuto la figlia e lui, con modi arrabbiati, mi ha scansato dicendomi ‘Vai via frocio di merda, spero che un’auto ti tiri sotto’. È successo al bar Centrale di San Giorgio delle Pertiche”. Alla luce di quello che è successo, secondo Mirko Zoccarato, “non si può ignorare” il conflitto che i due vivevano.
Un clima, quello di casa Gallo, che secondo il racconto di Mirko Zoccarato pervade tutto il paese. “A San Giorgio c’è un clima pesante nei confronti degli omosessuali – ha raccontato -. Le volte che sono andato a trovare i miei genitori, l’ho visto nei miei confronti, perché sono gay. Mi è capitato di ricevere degli insulti, anche in presenza di mia madre“.
Sull’omicidio-suicidio indagano le forse dell’ordine che dovranno prendere in esame anche la possibilità del movente omofobico.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Matteo Bassetti vs. Fedez: "Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical" - fedez matteo bassetti - Gay.it

Matteo Bassetti vs. Fedez: “Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical”

News - Federico Boni 31.10.23
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
torino i genitori non accettano l'omosessualità lui tenta il suicidio

Nichelino, coppia gay perseguitata dopo l’unione civile

News - Redazione 22.11.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
san-gregorio-magno-quindicenne-accoltella-il-padre

Ragazzo di 15 anni accoltella il padre che lo “accusa” di essere gay durante una lite domestica

News - Francesca Di Feo 18.12.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23