Pedro Almodovar presidente a Cannes: “Avremo un punto di vista femminile? Io sono femminilizzato!”

Il regista spagnolo apre il 70esimo festival presentando la giuria. Gelo in sala per il film d’apertura I fantasmi d’Ismael di Arnaud Desplechin.

Pedro Almodovar presidente a Cannes: "Avremo un punto di vista femminile? Io sono femminilizzato!" - almodovar - Gay.it
2 min. di lettura

Il mio primo sogno era fare cinema“: così ha esordito Pedrito nostro, stimatissimo presidente di giuria della 70esima edizione del Festival di Cannes che ha aperto i battenti ieri sera con un film d’autore francese, l’apparentemente enigmatico I fantasmi d’Ismael di Arnaud Desplechin con Charlotte Gainsbourg e Marion Cotillard, accolto col gelo dai giornalisti.

Cannes arrivava subito dopo – continua Almodóvar – ma era fuori dalla mia portata. Frequento il festival dal 1992, inizialmente come spettatore. Lo vedo come una festa del cinema d’autore, in cui mi sento a mio agio come regista e come spettatore. Oggi spero di provare le sensazioni dei primi spettatori di La Dolce Vita e Apocalypse now. Ho sempre voluto lavorare con tutti gli attori membri della giuria e avrei voluto scrivere un film con Paolo Sorrentino“.

A una domanda su quanto il punto di vista femminile sarà importante al momento di decidere i premi, Pedro sembra stupito: “È una domanda molto strana, mi sento femminilizzato io! Lo sguardo dipenderà dalla diversità, dalla mescolanza in cui credo molto“.

Riguardo ai film Netflix che non usciranno in sala, l’importante è che siano visti soprattutto nei cinema tradizionali – continua Almodóvar – È una nuova fase che non deve sostituirsi alla precedente fruizione del cinema né alterare le abitudini degli spettatori. Non è vero che non sono aperto alle nuove tecnologie ma lotterò sempre per preservare la capacità d’ipnosi della sala cinematografica. È un onore essere circondato da tutte queste personalità“.

Anche Paolo Sorrentino, membro della giuria, è intervenuto riguardo alle qualità della sua Palma d’Oro ‘ideale’: “La Palma d’Oro deve scoprire il cinema di domani: sarà una scoperta incredibile“. Ci sarà infatti grande attesa per il ‘piccolo’ film del futuro: il cortometraggio/installazione Carne y Arena del messicano Iñarritu, un’installazione in cui il pubblico (i giornalisti? I turisti? Chiunque?) potrà ‘vivere’ in un certo senso l’esperienza di un migrante in un set recintato. Non osiamo immaginare: a Cannes il cinema è una festa ma anche una finestra sulle tragedie del mondo, per non dimenticare.

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Francesca Pascale e l’addio a Paola Turci: “Un grande dolore, ho deciso io di allontanarmi. Berlusconi incancellabile”

News - Redazione 20.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi - Supersex Franco Caracciolo - Gay.it

Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi

Serie Tv - Federico Boni 7.3.24
Bridgerton 3, la showrunner conferma la 2a svolta queer. La prossima stagione racconterà l'amore tra due donne? - BRIDGERTON 303 Unit 04920R - Gay.it

Bridgerton 3, la showrunner conferma la 2a svolta queer. La prossima stagione racconterà l’amore tra due donne?

Serie Tv - Redazione 18.6.24
Meryl Streep Palma d’Oro onoraria al Festival di Cannes 2024 - Meryl Streep Palma dOro onoraria al Festival di Cannes - Gay.it

Meryl Streep Palma d’Oro onoraria al Festival di Cannes 2024

Viaggi - Redazione 3.5.24
Respira, data d'uscita e trailer della nuova serie medical con Manu Rios - respira s1 e1 110823 087 carlaoset - Gay.it

Respira, data d’uscita e trailer della nuova serie medical con Manu Rios

Serie Tv - Redazione 26.6.24
The Boyfriend, il trailer del primo reality giapponese con relazioni gay (VIDEO) - The Boyfriend - Gay.it

The Boyfriend, il trailer del primo reality giapponese con relazioni gay (VIDEO)

Serie Tv - Redazione 6.6.24
Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: "Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro" - baby reindeer cardi b - Gay.it

Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: “Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro”

News - Redazione 30.4.24
Crossroads, il film con Britney Spears arriva per la prima volta in streaming. Ecco dove e quando - Crossroads - Gay.it

Crossroads, il film con Britney Spears arriva per la prima volta in streaming. Ecco dove e quando

Cinema - Federico Boni 23.1.24
Baby Reindeer, Nava Mau e la rappresentazione trans nella nuova serie crime Netflix di cui tuttə parlano - Baby Reindeer n S1 E2 00 20 42 07 - Gay.it

Baby Reindeer, Nava Mau e la rappresentazione trans nella nuova serie crime Netflix di cui tuttə parlano

News - Redazione 19.4.24