Il Pesaro Rugby torna in serie A e fa festa dicendo no all’omofobia

Una domenica dai colori rainbow per la Paspa Pesaro Rugby.

Il Pesaro Rugby torna in serie A e fa festa dicendo no all'omofobia - Scaled Image 15 - Gay.it
2 min. di lettura

La Paspa Pesaro Rugby è tornata in serie A con tre turni d’anticipo e ha deciso di celebrare l’evento sportivo dicendo ‘no all’omofobia’.

Domenica 13 maggio alle 15.30, nel corso dell’ultima partita di stagione contro il Giacobazzi Modena, i giocatori del Pesaro Rugby allenati da Nicola Mazzzucato indosseranno dei calzettoni color arcobaleno, come annunciato l’8 maggio nel corso di una conferenza stampa tenuta nella Sala Rossa del Comune di Pesaro alla quale hanno partecipato Simone Mattioli, presidente della Pesaro Rugby, Massimiliano Ascolillo, main sponsor della palla ovale con la Pagano & Ascolillo, Elvio Ciccardini, presidente dell’Arcigay Agorà Pesaro-Urbino, e Maria Cristina Mochi, presidente dell’associazione Agedo Marche.

Quella di domenica sarà la prima ‘discesa in campo’ pesarese del progetto nazionale dell’Arcigay Agorà ‘In campo contro l’omofobia’, come ricordato da Elvio Ciccardini: «E i ragazzi della Pesaro Rugby ci hanno stupito da subito per come hanno dato un sì immediato e senza riserve all’adesione a questo progetto. Anzi. Sono andati oltre la nostra proposta che prevedeva i lacci arcobaleno per le scarpe (quelli che per prime indossarono le squadre di calcio del Liverpool e del Manchester United) rilanciando la loro proposta dei calzini di maggiore impatto visivo. Lo sport è uno dei luoghi più importanti per veicolare questo messaggio proprio perché il luogo del confronto con sé stessi e con l’avversario fatto sempre nella forma del rispetto e della coesione verso l’obiettivo. L’omofobia (che il 17 maggio avrà la giornata nazionale dedicata alla lotta alla discriminazione) è un problema sociale e come tale va affrontato attraverso quello che per noi è un doppio messaggio: rivolto a formare uomini più attenti al rispetto della diversità come uno strumento che migliora la società e rivolto a creare una rete fra società sportive e istituzioni che sposino questi progetti».

Maria Cristina Mochi dell’Agedo ha poi sottolineato come «lo sport sia il luogo più incisivo per combattere l’omofobia e il rugby è uno di quelli che dà il valore più alto al rispetto delle regole e dell’avversario. E’ la Pesaro Rugby a cominciare questo percorso sul nostro territorio, così come in Italia fu sempre una squadra di rugby, quella di Trento, la prima a dire il suo no all’omofobia scendendo in campo con una maglietta rosa»

Un’iniziativa importante all’interno di un mondo, quello del rugby, da sempre inclusivo nei confronti del mondo LGBT ma nelle ultime settimane macchiato dalle sparate dell’australiano Israel Folau, più volte inciampato in dichiarazione provocatoriamente omofobe.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24

Continua a leggere

Robbie Manson, tra OnlyFans e ritorno in acqua il canottiere si è qualificato per le Olimpiadi 2024 di Parigi - Robbie Manson - Gay.it

Robbie Manson, tra OnlyFans e ritorno in acqua il canottiere si è qualificato per le Olimpiadi 2024 di Parigi

News - Federico Boni 13.9.23
Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme” - Francesca Schiavone e Sileni 5 - Gay.it

Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme”

Corpi - Redazione 15.2.24
@liberarugby

“Ci siamo battuti per includere atletə transgender nel rugby”: intervista a Libera Rugby

Lifestyle - Riccardo Conte 18.9.23
Foto: NPR (Keeley Parenteau)

Maratoneta non binary vince la maratona di New York (ma non riceve il premio)

Corpi - Redazione Milano 23.1.24
acet-team-persone-trans-non-binarie

ACETeam, la prima squadra di calcio a 5 in Italia composta solo da persone trans e non binarie – INTERVISTA

Corpi - Francesca Di Feo 16.11.23
moto-gp-omofobia

Moto GP, il pilota Wilco Zeelenberg accusato di omofobia, ma è solo un malinteso

News - Francesca Di Feo 17.10.23
Gus Kenworthy parla del corpo delle persone gay - gus kenworthy 1 - Gay.it

Gus Kenworthy parla del corpo delle persone gay

Corpi - Redazione 19.9.23
Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L'emozionante abbraccio (VIDEO) - Tom Daley - Gay.it

Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L’emozionante abbraccio (VIDEO)

Corpi - Redazione 12.2.24