Piacenza, auto distrutta e minacce omofobe: “Fr*ccio devi morire, gay maledetto”

"Ho paura, qualcuno mi ha messo nel suo mirino solo perché non sono eterosessuale".

ascolta:
0:00
-
0:00
Piacenza, auto distrutta e minacce omofobe: "Fr*ccio devi morire, gay maledetto" - Piacenza auto distrutta e minacce omofobe - Gay.it
2 min. di lettura

In un’Italia in cui la ministra per le pari opportunità Eugenia Roccella “non vede omofobia”, le minacce e le violenze contro le persone LGBTQIA+ proseguono a ritmo spaventoso.

L’ultima denuncia arriva da Piacenza. Un 44enne originario del Venezuela ha trovato la propria auto distrutta, vandalizzata, con scritto a lettere cubitali “fr*ccio devi morire” sul parabrezza  e “maledetto gay” sul lunotto posteriore. A darne notizia il Corriere di Bologna.

Vivo in Italia da ventidue anni e mai mi era capitato qualcosa neppure di lontanamente paragonabile a questo“, ha raccontato l’uomo che è residente a Piacenza da quasi 10 anni. “Sono un imprenditore che opera nel mondo della piccola ristorazione“, ha precisato il 44enne, titolare di un bar.

Il mio lavoro mi porta ad interagire quotidianamente con le persone e mai ho avuto problemi dovute al mio orientamento sessuale”. “Avevo parcheggiato, lasciando l’auto in strada, negli appositi spazi “blu” come da mia abitudine e mi sono diretto a casa. Questa mattina l’amara sorpresa. Ero uscito intorno alle 8 per recuperare l’auto con cui sarei andato in palestra. Ho trovato quella signora che mi ha guardato dispiaciuta che mi ha detto: “Guarda che hanno fatto”. Sono rimasto impietrito. Poi sono arrivati i poliziotti che sono stati molto gentili e si sono subito messi alla ricerca di elementi utili all’indagine“.

L’uomo è stato fortunatamente travolto dall’affetto e dalla vicinanza dei vicini di casa. Anche il personale della società di noleggio dell’auto è stato altrettanto premuroso, trovando subito un’auto sostitutiva. Il criminale che ha distrutto e vandalizzato l’auto ha sfondato il finestrino con un sampietrino.

Non mi hanno preso niente. Un gesto gratuito di pura cattiveria. Ho pensato e ripensato a lungo su chi possa aver compiuto un tale gesto nei miei confronti. Non posso davvero puntare il dito contro nessuno, neppure quando ero a Milano, dove ho vissuto per una decina di anni. Non ho mai avuto problemi di sorta nè con clienti nè vicini di casa. E questo mi spaventa, significa che qualcuno mi ha messo nel suo mirino solo perché non sono eterosessuale“.

Una paura che coinvolge anche il compagno dell’uomo e un amico di famiglia, con cui la coppia condivide l’appartamento.

“Adesso hanno paura. Ma non per la loro incolumità: temono per me, che la cosa possa degenerare. Mi sembra di vivere un incubo”.

Foto cover: CorriereDiBologna

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Annalisa parla di un Nuovo Album

Annalisa si prepara per un nuovo album: “Voglio invitare un po’ di colleghi”

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. "Appello per riconoscere gli aggressori" - Roma pestaggio choc a coppia gay. Frustate e pugni. Lo sconvolgente video - Gay.it

Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. “Appello per riconoscere gli aggressori”

News - Redazione 19.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
piattaforme-social-odio-comunita-lgbtqia

Scuse ufficiali, lavori socialmente utili e risarcimento ad associazione LGBT per commenti omobitransfobici

News - Redazione 27.6.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24