Prof picchia alunno in classe: “Essere gay è una malattia”

È successo a Perugia. Una violenza inaudita che avrebbe potuto portare ad un esito tragico

Prof picchia alunno in classe: "Essere gay è una malattia" - prof aggredisce alunno gay 2 - Gay.it
2 min. di lettura
Prof picchia alunno in classe: "Essere gay è una malattia" - scuola religione - Gay.it

“Essere gay è una brutta malattia”. E giù calci, pugni e perfino le mani alla gola. Se non fossero intervenuti alcuni ragazzi, forse staremmo raccontando una storia più tragica. È successo la settimana scorsa in una scuola del perugino dove un professore (non un compagno bulletto) ha aggredito un alunno gay di 14 anni.
Secondo quanto riporta il Giornale dell’Umbria, tutto è cominciato quando il professore, passando tra i banchi della sua classe, avrebbe iniziato a dire: “Essere gay è una brutta malattia”, guardando insistentemente uno dei suoi alunni. Lo studente non risponde (forse perché non ha sentito) e il prof ripete la frase. A quel punto, secondo la ricostruzione, il ragazzo chiede se si stesse riferendo a lui e il docente risponde: “Certo che dico a te, è brutto essere gay. Tu ne sai qualcosa”. “Certo, da quando conosco lei”, sarebbe stata la risposta dello studente.

Prof picchia alunno in classe: "Essere gay è una malattia" - scuola trento - Gay.it

La frase scatena l’ira del professore che non si limita a rimproverarlo, ma gli sferra prima due calci alle gambe, poi due pugni alla spalla e, infine, gli mette le mani al collo, rischiando di strangolarlo. “Professore lo lasci, non vede che lo sta strozzando?”, è intervenuto il compagno di banco. “Non ti permettere mai più di prendermi in giro”, esclama il docente lasciando la presa.
La voce si sparge per la scuola. Le prime voci parlano di un rimprovero, ma è lo stesso studente a spiegare che è stato picchiato in classe dal professore. Tornato a casa, il ragazzo sceglie di non raccontare l’accaduto. La sua andatura claudicante, però, insospettisce i genitori che insistono per sapere cosa sia successo. Alla fine cede e racconta tutto, in lacrime. I genitori lo portano al pronto soccorso dove gli viene riscontrato un grosso ematoma alla coscia. È minorenne, quindi scatta subito la segnalazione, ma sono la madre e il padre del ragazzo ad andare dalla polizia, subito dopo il referto, a denunciare l’accaduto. Il preside, giunto al commissariato, ha spiegato di voler procedere ad un’indagine interna prima di prendere provvedimenti. Intanto lo studente cambierà classe e orario, in modo da non potere incontrare quel docente violento e omofobo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

Leggere fa bene

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24