Quelle strane macchie rosse…

Un lettore chiede consigli al dott. Allegrini su alcune fastidiose lesioni. Il suggerimento dell'esperto: "Non fate automedicazioni senza aver consultato uno specialista".

Quelle strane macchie rosse... - macchie rosseBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Ciao. Ho 34 anni, conduco una vita omosessuale normale. Sono circonciso da circa 7 anni perché soffrivo di fimosi. Da circa 3 anni, ad intervalli più o meno regolari ma con una maggior frequenza nell’ultimo anno, sul glande scoperto ed alla sua base, compaiono della macchie di colore rossastro che sembrano delle piccole piaghe che poi si seccano nel giro di una settimana. Talvolta spalmo una crema a base cortisonica per qualche giorno che fa sparire le macchie. Non hanno secrezioni, si infiammano dopo aver avuto rapporti sia orali che anali con preservativo ed ogni qualvolta viene stimolato il glande (anche con masturbazione). Non mi danno nessun sintomo (prurito etc) ma sono fastidiose da vedere perché in fase acuta diventano rosse. Ho confrontato con delle foto di condilomi e mi sembra non si tratti di questi. Cosa pur essere?

Grazie. Enrico 

 

Caro Enrico,
ovviamente non è possibile (e non sarebbe nemmeno corretto) fare una diagnosi via web a maggior ragione se si tratta di lesioni dermatologiche per giunta croniche. In Dermatologia per poter fare anche solo delle ipotesi bisogna vedere le lesioni preferibilmente in fase acuta e senza alcun trattamento che possa modificarne l’aspetto. Questo ti fa già capire che non condivido l’automedicazione con creme al cortisone (che apparentemente risolvono velocemente la situazione, ma impediscono di fare una diagnosi ed una cura adeguata). Di certo le lesioni che descrivi non fanno pensare ai condilomi ed il fatto che si presentano anche senza l’uso del preservativo fa escludere eventuali allergie al lattice dei preservativi. Il consiglio che posso darti è quindi quello di iniziare ad informarti su come si fa per fare una visita dermatologica nella tua città (eventualmente, ma non obbligatoriamente, in un Centro MTS, anche perché non è detto che si tratti di una malattia a trasmissione sessuale) e quando compaiono le lesioni richiedere una visita senza usare nessuna crema o pomata che possa alterare l’aspetto delle lesioni. In questo modo i colleghi dermatologi potranno farsi un’idea e richiedere gli accertamenti necessari (per esempio un tampone, una biopsia, chiedere se assumi farmaci per altri motivi, ecc).
Ciao !

dott. Francesco Allegrini

Per fare la tua domanda agli esperti, compila il form che trovi in fondo alla pagina cliccando qui.

di Francesco Allegrini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Torino Pride 2024, i 150.000 volti della lotta intersezionale: ecco com'è andata - GALLERY - torino pride 2024 17 - Gay.it

Torino Pride 2024, i 150.000 volti della lotta intersezionale: ecco com’è andata – GALLERY

News - Francesca Di Feo 17.6.24
Serena Bortone chiude Chesarà in difesa del Pride e fa presagire un addio: ”Sono stata onorata di lavorare in questa grande azienda" (VIDEO) - CheSara - Gay.it

Serena Bortone chiude Chesarà in difesa del Pride e fa presagire un addio: ”Sono stata onorata di lavorare in questa grande azienda” (VIDEO)

Culture - Redazione 17.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24
Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə? - cover - Gay.it

Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə?

Corpi - Gay.it 6.5.24
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
whereupon-turmoil-allen-frame

Prima e dopo l’hiv, quegli anni tra fine ’70 e ’90 a New York: “Whereupon”, rivoluzione e tragedia negli scatti di Allen Frame

Culture - Francesca Di Feo 6.6.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24