Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini: “Ma non era contro i reati di opinione ai tempi del DDL Zan?”

Tutto nasce dai funerali di Michele Merlo. Ecco quello che è successo.

Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini: "Ma non era contro i reati di opinione ai tempi del DDL Zan?" - Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini - Gay.it
Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini: "Ma non era contro i reati di opinione ai tempi del DDL Zan?"
2 min. di lettura

Selvaggia Lucarelli è stata querelata da Matteo Salvini, come denunciato pubblicamente dalla giornalista sul quotidiano Domani. Lo stesso  leader leghista che per mesi ha attaccato il DDL Zan, perché a suo dire se approvato avrebbe istituito un “reato d’opinione”

Un conto sono le minacce, gli insulti o l’istigazione al terrorismo, altra cosa sono le idee, belle o brutte, che si possono confutare ma non arrestare“, ha più volte precisato Salvini. E cosa avrà mai potuto fare Selvaggia Lucarelli, considerando quanto detto dal diretto interessato sull’inattaccabilità di un’opinione, per meritarsi una querela?

La giudice di Ballando con le Stelle è stata trascinata in questura per un suo post social, in riferimento alla presenza di Salvini e Giorgia Meloni ai funerali di Michele Merlo, cantante nonché ex concorrente di Amici di Maria deceduto la scorsa estate. La presenza di due ex ministri alle esequie private fece non poco clamore, con Lucarelli che scrisse: “La presenza di Salvini e la Meloni al funerale di un ex ragazzo di Amici morto per una leucemia fulminante, perché? Erano parenti? Amici? È un funerale in cui la presenza della politica dovrebbe significare qualcosa? No, solo passerella. Con tanto di cartolina da pubblicare sui social”.  All’epoca Francesa Verdini, compagna di Salvini, dichiarò pubblicamente che l’ex ministro dell’interno aveva accompagnato proprio lei al funerale, perché amica di famiglia di Merlo. Giorgia Meloni, invece, era presente perché il padre di Michele è un dirigente di Fratelli d’Italia.

Ma sono bastate quelle parole a convincere Matteo Salvini a querelare Selvaggia Lucarelli, che oggi ribadisce il suo pensiero. “Penso, sì, che quella sua presenza sia stata passerella politica, visto che ha pubblicato le immagini di se stesso al funerale sui suoi social, social tramite i quali fa propaganda politica. Non ho cambiato idea. Penso che non la rinnegherò dovessi anche essere mandata al rogo, sul fuoco acceso per il dio Po a Pontida”.

D’altronde Matteo Salvini ha per mesi e mesi sbandierato lo slogan “le idee non si processano”, pur di affossare il DDL Zan, “per permettere a chiunque di picchiare un omosessuale senza l’aggravante dell’omofobia“, rimarca Selvaggia. Ma ora “vuole il carcere per chi pensa che lui sia un cinico calcolatore, con l’aggravante della cartolina da boomer sui social. “A saperlo“, conclude Lucarelli, “anziché chiamarla passerella la definivo «deplorevole carnevalata da gay pride», magari chissà, questa me la faceva passare“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24

Hai già letto
queste storie?

Unione Europea LGBT Italia

L’Italia non firma la dichiarazione dell’UE a favore dei diritti LGBTI+ perché somiglia al Ddl Zan e include l’identità di genere

News - Redazione Milano 17.5.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24