Snickers Ice Cream ritira il suo ultimo spot estivo: “Promuove l’omofobia, perpetua gli stereotipi”

PIù che promuovere un nuovo gelato, sembra promuovere una terapia di conversione

Snickers Ice Cream ritira il suo ultimo spot estivo: "Promuove l'omofobia, perpetua gli stereotipi" - snickers omofobia - Gay.it
2 min. di lettura

Si sta promuovendo un gelato oppure una terapia di conversione? Sono stati in molti a chiederselo dopo aver visto lo spot di Snickers Ice Cream Spagna che, in maniera evidente, ridicolizza l’orientamento sessuale del protagonista.

L’attore, l’influencer Aless Gibaja, chiede ad un barista una “Sexy aranciata con vitamina A, B e C: A come Abbracci, B come Baci e C come Carezze“, il quale, visibilmente imbarazzato dall’orientamento sessuale del ragazzo, si scambia delle occhiate con un amico seduto al tavolo. Quest’ultimo risponde a Gibaja porgendogli uno Snickers-gelato. Basta un morso e l’influencer si trasforma in un uomo rude e con la barba. “Meglio” chiede l’amico? “Meglio” è la risposta. Lo slogan che compare non lascia spazio a interpretazioni: “Non sei te stesso, quando sei affamato”.

Appena il video è stato pubblicato, le pagine social dell’azienda sono state travolte da accuse di omofobia e, nel mentre, è stato diffuso un invito a boicottare Snickers Spagna. Dopo le scuse ufficiali da parte del brand “per ogni fraintendimento che possa essere stato causato” dal filmato, l’azienda ha ritirato lo spot.

Le parole della ministra alle Pari Opportunità Irene Montero

La pubblicità, che tra l’altro arriva in un momento particolarmente delicato in Spagna (la morte di Samuel Luiz massacrato e ucciso perché gay), è stata aspramente criticata anche da Irene Montero, la ministra spagnola alle Pari Opportunità: “E’ vergognoso che esistano ancora aziende che continuano a perpetuare gli stereotipi e a promuovere l’omofobia. Mi chiedo chi possa aver pensato che fosse una buona idea usare l’omofobia come strategia di business”.

Non è la prima volta che Snickers fa uno spot omofobo

Siamo nel 2007. Snickers USA realizza per il Super Bowl uno spot che, anche in questo caso, trasmette un messaggio di omofobia evidente: dopo che due uomini si baciano accidentalmente mentre mangiano una barretta di cioccolato, rispondono dovendo fare qualcosa di tipicamente maschio.

La Gay and Lesbian Anti Defamation League criticò duramente lo spot. Fu poi votato come il secondo peggiore spot del Super Bowl di tutti i tempi.

Qui sotto entrambi i video di Snickers:





 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
arbo 8.8.21 - 8:50

Ma quanto e' triste la vita della gente che cerca di trovare omofobia, transfobia e offesa dovunque? Ma non hanno altri hobbies? Qualcuno puo' aiutarli? Poi va a finire che per sti 5 deficienti su twitter che scrivono quelli che gli passa per le loro menti malate anche noi normali ci prendiamo dei deficienti per associazione, anche se non abbiamo niente a che fare con ste vittime di professione. Siamo al punto di quelli che hanno trovato razzista il fatto che le poesie di una nera americana sono state tradotte in olandese da una bianca. Come si fa a fermare sta gente? Perche', invece di denunciare chi ci danneggia la reputazione dall'interno, gay.it ha fatto un articolo dai toni cosi' neutri? Bisogna dire a sta gente che la devono piantare di rompere le balle a destra e sinistra, sono allo stesso livello dei preti che trovano Harry Potter demoniaco, e quelli del 5G che fa venire il Covid...

Trending

Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24

Leggere fa bene

Gabriel Attal

Gabriel Attal, luci e ombre del Primo Ministro francese gay che piace alla destra

News - Lorenzo Ottanelli 11.1.24
papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco come Giorgia Meloni: “Teorie gender pericolosissime, GPA da proibire a livello universale”

News - Redazione 8.1.24
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia - Eric Zemmour - Gay.it

Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia

News - Redazione 10.10.23
L'estate italiana dell'omobitransfobia, Zan: "Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice" - alessandro zan - Gay.it

L’estate italiana dell’omobitransfobia, Zan: “Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice”

News - Federico Boni 8.9.23
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Alessandro Zan, l'intervista: "Il governo Meloni normalizza l'intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire" - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, l’intervista: “Il governo Meloni normalizza l’intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire”

News - Federico Boni 19.1.24
alessia-crocini-paolo-mieli-nichi-vendola-gpa

“Parole di Paolo Mieli vergognose”, la reazione di Alessia Crocini dopo l’attacco a Vendola

News - Francesca Di Feo 28.11.23