Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

La vergognosa legge criminalizza l’omosessualità con pene detentive fino a 20 anni di carcere e pena di morte per “omosessualità aggravata”.

ascolta:
0:00
-
0:00
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it
Tim Walberg
2 min. di lettura

72 anni, Timothy Lee “Tim” Walberg è un politico statunitense, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato del Michigan dal 2007 al 2009 e poi ancora dal 2011 ad oggi, finito nella bufera per alcune folli dichiarazioni a sostegno dell’indecente legge omofoba dell’Uganda, conosciuta con il nome “Kill the Gay”.

Mercoledì Salon, organizzazione giornalistica liberale, ha riferito che in ottobre Walberg si è recato in Uganda e ha tenuto un discorso in cui ha espresso pubblicamente il proprio sostegno alla legge anti-LGBTQ+ del Paese.

“Anche se il resto del mondo vi sta respingendo… anche se ci sono altri grandi Paesi che stanno cercando di entrare nel vostro Paese con l’intenzione di cambiarvi, rimanete saldi. Rimanete saldi”, ha detto Walberg riferendosi proprio alla legge omofoba. Secondo Salon, il presidente dell’Uganda Yoweri Museveni ha affermato che Walberg “la pensa come noi“.

Nel corso del suo delirante discorso, il deputato repubblicano ha sostenuto che Dio ha creato l’uomo e la donna, respingendo le opinioni dell’ONU, dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’amministrazione Biden, perché a suo dire “prive di valore”. Nell’invitare gli ugandesi a sostenere il pres. Museveni contro le pressioni degli Stati Uniti, ha più volte utilizzato la parola “noi”, rimarcando come sia fondamentale “essere dalla parte di Dio”, per poi rassicurare l’Ugandan National Prayer Breakfast, perché a suo dire altri membri del Congresso come lui appoggeranno l’Uganda e la legge omofoba.

A maggio, Museveni ha firmato l’Anti-Homosessuality Act del 2023 che criminalizza come non mai l’omosessualità, includendo la pena di morte per gli individui ritenuti colpevoli di “omosessualità aggravata”, come riferito da The Human Rights Watch. Nella contestata legge sono presenti anche pene per “promozione dell’omosessualità”, che criminalizza chiunque sia associato a un’organizzazione LGBTQ+, sia esso un proprietario di un locale che ospita persone LGBTQ+ o aziende o alleati di gruppi di difesa. Identificarsi o comportarsi “contrariamente alle categorie binarie di maschio e femmina” comporta una possibile pena detentiva di 10 anni.

Dopo l’approvazione della legge la Banca Mondiale ha annunciato di aver interrotto i prestiti all’Uganda, mentre lo scorso settembre l’Unione Europea ha denunciato il Paese, chiedendone lo stralcio. Attivisti ugandesi si sono nel frattempo appellati alla Corte ugandese, per dichiarare incostituzionale la legge difesa da Museveni. Anche Joe Biden aveva aspramente criticato la legge: “L’entrata in vigore della legge anti-omosessualità dell’Uganda è una tragica violazione dei diritti umani universali, una violazione che non è degna del popolo ugandese e che mette a repentaglio le prospettive di crescita economica per l’intero paese”. “Da quando è stata introdotta la legge anti-omosessualità, le segnalazioni di violenza e discriminazione nei confronti degli ugandesi che sono o vengono percepiti come LGBTQI+ sono in aumento. Gli ugandesi innocenti temono ora di andare in ospedale, cliniche o altre strutture per ricevere cure mediche salvavita per timore di essere presi di mira da odiose rappresaglie. Alcuni sono stati sfrattati dalle loro case o licenziati dal lavoro.”

Lo scorso marzo Walberg aveva cercato di includere una misura transfobica nel Parental Rights Over the Education and Care of Their Kids (PROTECT) Act, che chiede alle scuole il consenso dei genitori prima che a uno studente sia consentito di scegliere il proprio pronome di appartenenza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Lil Nas X - Rodeo Gay

Da Lil Nas X a Orville Peck: sei mai stato in un rodeo gay? VIDEO

Culture - Mandalina Di Biase 16.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden concede la grazia a migliaia di militari in passato condannati per sesso gay nelle forze armate

News - Federico Boni 27.6.24
elon-musk-gina-carano

Licenziata da Disney per le sue battute omobitransfobiche, Elon Musk pagherà la battaglia legale di Gina Carano

News - Francesca Di Feo 15.2.24
Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO) - Bologna Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico - Gay.it

Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO)

News - Redazione 4.7.24
Claudia Sheinbaum prima donna presidente del Messico, qual è la sua posizione sui diritti LGBTQIA+? - Claudia Sheinbaum 1 - Gay.it

Claudia Sheinbaum prima donna presidente del Messico, qual è la sua posizione sui diritti LGBTQIA+?

News - Redazione 4.6.24
Famiglie Arcobaleno: "Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore" - Augusto Barbera 4 - Gay.it

Famiglie Arcobaleno: “Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore”

News - Redazione 19.3.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
lucca-manifesti-stop-gay-pride

Un paese di fascisti: “Stop gay pride, Lucca non vi vuole” l’attacco contro il Toscana Pride 2024

News - Francesca Di Feo 19.6.24