Il sondaggio di Gay.it sulle unioni civili: ecco cosa pensa il nostro pubblico

I lettori si sono espressi: una larga maggioranza vede il cambiamento, ma non basta.

sondaggio unioni civili
3 min. di lettura

Gay.it, il maggiore medium LGBTQ+ italiano con oltre 1 milione di utenti ogni mese, ha realizzato un sondaggio su circa 850 utenti per fare un bilancio.

Ad una lettura di sintesi, la legge ha prodotto dalla metà del 2016 a oggi più di 6.000 unioni civili. In particolare, si nota un trend in forte crescita negli ultimi 12 mesi. Appare complessivamente promossa sia nell’applicazione che nei suoi effetti sulla società italiana dalle persone LGBTQ+. Il gradimento più elevato, da parte dei ⅔ del campione, si ha per gli effetti della legge sulla società: maggiore apertura e accettazione verso le coppie gay.

Più preoccupante invece il quesito sul celebrare l’unione nella propria città. Un segnale, questo, del persistere di un pesante gap relativo all’inclusione e all’apertura ai diritti tra aree geografiche e comunità più aperte e progressiste e quelle più arretrate.

Interessante poi come le coppie richiedono il matrimonio egualitario, rispetto all’adozione di un bambino e l’obbligo di fedeltà. Ma che hanno ottenuto una discreta percentuale di preferenze.

Il sondaggio di Gay.it sulle unioni civili: ecco cosa pensa il nostro pubblico - monica - Gay.it

Gay.it ha chiesto ai suoi lettori cosa ne pensano della legge portata avanti dalla senatrice Monica Cirinnà. E in particolare quali sono stati i suoi effetti sulla società. I 4 quesiti sono: 

  • Un giudizio sulla legge;
  • Se ci sarebbero problemi derivanti dall’unione presso il comune della propria città;
  • Quale effetto hanno avuto sulla società;
  • Cosa dovrebbe essere aggiunto alla legge.

Le rilevazioni del sondaggio

La piattaforma, primo sito gay in Italia che conta mensilmente un milione di utenti, ha proposto un sondaggio sulla questione. Ecco cosa è stato rilevato:

  • Per il 57% degli intervistati del sondaggio il testo è incompleto, ma è comunque un inizio per ottenere maggiori diritti. Il 20% lo vede solo come un provvedimento minimo realizzato sotto la pressione europea. Per il 12% degli utenti è una sorta di “contentino”. Il testo chiuderebbe definitivamente la strada ad altre riforme simili. Solo il10% considera la legge positiva.
  • Per quanto riguarda la celebrazione delle unioni civili presso la propria città, il 68% lo farebbe senza problemi. Il 34% vorrebbe pensarci bene, prima di compiere questo passo. Più precisamente, il 16% avrebbe timore per la reazione di parenti e amici, mentre il 18% penserebbe alle nozze in un’altra città, se non in un’altra regione addirittura. 
  •  Quasi i due terzi degli intervistati (66%) vedono un’apertura più ampia verso le coppie omosessuali nella società. Il 34% non la pensa così: gli eterosessuali lo considerano un matrimonio di serie b (28%), che non ha fatto altro che dividere la comunità gay (6%). 
  • Infine, all’ultima domanda del sondaggio su cosa si vorrebbe aggiungere alla legge, la maggioranza si trova d’accordo con il 54% nel sostenere il matrimonio egualitario, che scavalcherebbe le unioni civili. Il 36% invece la migliorerebbe con la possibilità di adottare un bambino (non è qui considerata la stepchild adoption). L’obbligo di fedeltà, grande punto assente per volere di Angelino Alfano affinché votasse la fiducia, dovrebbe essere aggiunto per il 10% degli utenti.

17 maggio

Conclusioni

Analizzando i dati generali, quindi, una maggioranza consistente dimostra come la legge sulle unioni civili sia stata importante per l’Italia e l’intera comunità. Si riconoscono però delle mancanze che penalizzano le coppie gay rispetto a quelle etero.

Dall’altra parte, un modesta fetta di intervistati non dimostra soddisfazione per i risultati degli ultimi governi. Rappresentano quella parte di comunità ancora insicura o spaventata nel dimostrare apertamente il proprio orientamento, o almeno convinta che lo Stato potrebbe fare molto di più per considerare l’Italia un Paese civile.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
fabulousone 11.5.18 - 16:10

Giusto. Spero che si arrivi presto al matrimonio egualitario, superando finalmente l'unione civile. L'adozione di bambini e il vincolo di fedeltà sono cose che spettano a chi si sposa e che quindi sono incluse nel matrimonio egualitario, se no se restano privilegi di chi è etero non ha senso dire egualitario. Nel frattempo, se si migliora l'unione civile mettendo fine all'esclusione delle coppie gay unite civilmente da adozione e vincolo di fedeltà questo sarebbe un ottimo passo avanti.

Trending

Simona Fatima Cira Aiello

Chi è Simona Aiello donna trans candidata con Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia alle comunali

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
Elodie cover nuovo singolo

Elodie annuncia il nuovo singolo “Black Nirvana” e i fan la incoronano “regina del deserto”

Musica - Emanuele Corbo 29.5.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24

Hai già letto
queste storie?

burocrazia unioni civili, guida alle top location per unioni civili in puglia

Il Liechtenstein ha legalizzato il matrimonio egualitario

News - Redazione 17.5.24
Thailandia, parlamento approva quasi all'unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario - Thailandia parlamento 3 - Gay.it

Thailandia, parlamento approva quasi all’unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 22.12.23
Cosa intendiamo per affermazione di genere?

Genere non binario (ENBY): il sondaggio Genderation Data Drive per una raccolta dati sulle identità Non-Binary

News - Redazione Milano 9.4.24
Disinformazione e Comunita LGBTIAQ - Distortə, la conferenza organizzata a Roma da EDGE e GayNet

Qual è l’impatto della disinformazione sulla vita delle persone LGBTIAQ+?

Culture - Francesca Di Feo 5.4.24
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24
giornata-internazionale-della-visibilita-transgender

Un terzo degli studenti si dichiara LGBTQIA+

News - Redazione 30.1.24
Paolo Stella e Jean-Georges D’Orazio

Paolo Stella e Jean-Georges D’Orazio, prima uscita insieme a Milano: le foto dalla MFW Uomo

Culture - Luca Diana 14.1.24
A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste - cover - Gay.it

A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste

Culture - Emanuele Bero 16.12.23