Spagna: risarcimenti per i gay perseguitati dal franchismo

Il governo Zapatero sta considerando forme di risarcimento per i gay spagnoli perseguitati durante gli anni della dittatura militare del generale Franco.

Spagna: risarcimenti per i gay perseguitati dal franchismo - Francisco Franco - Gay.it
2 min. di lettura

MADRID – Il Governo spagnolo sta considerando la possibilità di una forma di risarcimento per coloro che furono vittime di persecuzione durante gli anni della dittatura del “generalissimo” Francisco Franco a causa del loro orientamento sessuale. Secondo quanto emerso finora si dovrebbe trattare di un risarcimento unico di circa 12.000 Euro più del diritto a una pensione di circa 800 Euro mensili. Durante gli anni del franchismo (1939-1975) l’omosessualità era perseguita penalmente pertanto moltissimi gay non poterono trovare un’occupazione lavorativa fissa per il fatto che, oltre ad essere socialmente emarginati, avevano anche la fedina penale sporca. Questo ha impedito loro anche di accumulare gli anni di contributi necessari per vedersi riconosciuto il diritto alla pensione.
Secondo l’Associazione degli ex detenuti sociali varie migliaia di persone furono vittime di questo trattamento, solo un centinaio circa dei quali ancora in vita. Antoni Ruiz, oggi presidente di tale associazione, fu egli stesso incarcerato e torturato. Intervistato dal quotidiano The Independent ha detto che «Questo non riguarda solo un risarcimento economico, ma un modo per ricordare quegli omosessuali che soffrirono per via di leggi dittatoriali e ingiuste.» Pedro Zerolo, della federazione spagnola gay-lesbica, ha commentato: «Quello che vogliamo è una dichiarazione che sia una riabilitazione morale per quelle persone che hanno avuto parte della loro vita portata via dallo stato.»
Francisco Franco era un devoto cattolico e i decenni della dittatura militare franchista furono contrassegnati dal sostegno della gerarchia ecclesiastica, in cambio della quale alla Chiesa fu assegnato il controllo nel campo dell’educazione. Franco stesso amava fregiarsi del titolo di leader “per grazia di Dio”. Durante quegli anni l’emarginazione e la stigmatizzazione contro gli omosessuali fu vigorosa e diventò aperta persecuzione. La riforma di legge del 1954 dichiarava l’omosessualità fuorilegge e parlava delle misure d’incarcerazione come “misure di prevenzione” atte a proteggere la collettività, con “l’aspirazione di correggere quei soggetti caduti ai più bassi modelli di moralità.” L’intento dichiarato era quello di “correggere e riformare” tali “soggetti” rinchiudendoli in speciali prigioni “per invertiti” denominate ”galerías de invertidos”. La legge è stata abrogata alla fine degli anni ’70, dopo la fine della dittatura franchista. (Roberto Taddeucci)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24

Continua a leggere

Peter Tatchell scrive al torero Mario Alcalde dopo il suo coming out: “Volta le spalle alla sanguinaria corrida” - Mario Alcalde - Gay.it

Peter Tatchell scrive al torero Mario Alcalde dopo il suo coming out: “Volta le spalle alla sanguinaria corrida”

News - Redazione 25.3.24
Gay Games 2026 a Valencia: una prospettiva unica sul fiore all'occhiello della costa orientale spagnola - valencia gay games 2026 - Gay.it

Gay Games 2026 a Valencia: una prospettiva unica sul fiore all’occhiello della costa orientale spagnola

Viaggi - Francesca Di Feo 21.12.23
natale-a-valencia

Natale 2023 a Valencia, paradiso invernale per grandi e piccinə, tutto da scoprire

Viaggi - Francesca Di Feo 21.11.23
Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo - Mario Alcalde coming out - Gay.it

Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo

Corpi - Redazione 24.1.24
Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: "Ho rischiato di perdere l'occhio" - Pasquale Ciano 2 - Gay.it

Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: “Ho rischiato di perdere l’occhio”

News - Redazione 13.12.23
Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+ - guida lgbtqia friendly a gran canaria 8 - Gay.it

Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+

Viaggi - Francesca Di Feo 16.4.24
Il Festival del Cinema Spagnolo di Roma celebra la Giornata contro l'Omobitransfobia con 3 film queer - On the Go prime immagini dal nuovo film con Omar Ayuso - Gay.it

Il Festival del Cinema Spagnolo di Roma celebra la Giornata contro l’Omobitransfobia con 3 film queer

Cinema - Redazione 10.5.24
Siviglia, il nuovo Gesù che promuove la Pasqua scatena gli ultracattolici di destra: "É effeminato e sexy" - Siviglia il sexy Gesu che promuove la Pasqua scatena gli ultracattolici di destra 1 - Gay.it

Siviglia, il nuovo Gesù che promuove la Pasqua scatena gli ultracattolici di destra: “É effeminato e sexy”

News - Redazione 31.1.24