Stuprato e picchiato davanti alla telecamera: violenza in Russia

Continua l'ondata di violenza in Russia:un ragazzo uzbeco è stato costretto a spogliarsi e ad infilarsi una bottiglia nel retto: "Difendiamo la dignità uzbeca"

Stuprato e picchiato davanti alla telecamera: violenza in Russia - stupro russia 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Stuprato e picchiato davanti alla telecamera: violenza in Russia - trans picchiata russiaF2 - Gay.it

La violenza contro i gay in Russia non conosce tregua. L’ultimo episodio emerso rivela un crescendo di intolleranza sempre più preoccupante. Un uomo, infatti, è stato stuprato e aggredito da presunti vigilantes a Novosibirsk. Il tutto è stato ripreso e condiviso su WhatsApp. La foto che vedete qui sopra è uno screenshot del video. Chi ha visto le immagini racconta che il ragazzo, di origini uzbeche, è stato costretto a spogliarsi davanti alla telecamera, minacciato con una pistola e poi costretto ad inserirsi una bottiglia di vetro nel retto. Anche se sarebbe stato difficile sostenere il contrario, sono stati gli stessi aggressori a spiegare che le ragioni della loro violenza sono da ricercare nell’omosessualità del ragazzo.

Stuprato e picchiato davanti alla telecamera: violenza in Russia - SOSRussiaBASE - Gay.it

“Lo abbiamo costretto a sedersi si una bottiglia perché potesse pentirsi dei suoi peccati e tornare a ragionare – hanno dichiarato -. Lo abbiamo fatto per proteggere la dignità degli uzbechi. Lavoriamo e viviamo qui e siamo in contatto con gente di altre nazioni. Se non facessimo così non ci sarebbe rispetto per noi”.
Alcuni tra gli utenti di WhatsApp hanno definito il video “una punizione meritata”.
Si tratta solo dell’ennesimo episodio di violenza ai danni di una persona omosessuale che avviene in quell’area. L’omofobia diffusa, legittimata dalle leggi approvate da Putin e da quelle ancora in discussione in parlamento, sta mietendo diverse vittime tra le persone lgbt. Spesso, come in questo caso, le violenze vengono riprese e condivise sui social network dagli autori in cerca di approvazione e fama.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24

Continua a leggere

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori” - Russia arrestate due donne per un bacio social e costrette alle scuse pubbliche - Gay.it

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori”

News - Redazione 19.2.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Corrado e Adriano, è omofobia anche dopo la morte. Imbrattato il manifesto funebre: “Fr*ci!” - Corrado e Adriano e omofobia anche dopo la morte. Imbrattato il manifesto funebre - Gay.it

Corrado e Adriano, è omofobia anche dopo la morte. Imbrattato il manifesto funebre: “Fr*ci!”

News - Redazione 30.8.23
libano-diritti-lgbtqia

Libano: il deterioramento dei diritti LGBQIA+ come specchio di una crisi multidimensionale

News - Francesca Di Feo 14.9.23
Vannacci: "Rivendico il diritto all'odio. I gay possono sposarsi ma non si stupiscano se c'è chi li critica" - VIDEO - vannacci matrimoni gay - Gay.it

Vannacci: “Rivendico il diritto all’odio. I gay possono sposarsi ma non si stupiscano se c’è chi li critica” – VIDEO

News - Federico Boni 31.8.23
grassina bullismo omofobia

Firenze, lo insultano e gli lanciano una bottiglia perché gay

News - Lorenzo Ottanelli 6.9.23
torino i genitori non accettano l'omosessualità lui tenta il suicidio

Nichelino, coppia gay perseguitata dopo l’unione civile

News - Redazione 22.11.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23