Terapie riparative, gli psichiatri inglesi: “Chiediamo scusa per i traumi provocati”

"Purtroppo non possiamo riscrivere la storia, ma possiamo aprire la nostra porta con umiltà".

Terapie riparative, gli psichiatri inglesi: "Chiediamo scusa per i traumi provocati" - psichiatri 1 - Gay.it
2 min. di lettura

“Non esistono parole che possano riparare i danni fatti a chiunque sia mai stato considerato malato mentale semplicemente per amare una persona dello stesso sesso”: comincia così la lettera firmata dal Royal College of Psychiatrists, principale organizzazione di psichiatria del Regno Unito.

Il collegio, esistente dal lontano 1841, fa ammenda e si scaglia per la prima volta con un comunicato ufficiale – firmato e scritto dal presidente Wendy Burn – contro le terapie riparative. Nella lettera si ribadisce che le procedure e i metodi frequentemente utilizzati fino alla fine degli anni ’70 sugli omosessuali erano inutili e dannosi. Metodi che includevano l’elettroshock e le droghe volte a stimolare la nausea e il vomito, come raccontato in una recente intervista da Jeremy Gavins (un paziente sottoposto a quell’epoca a ore di elettroshock tutti i giorni per sei mesi).

Terapie riparative, gli psichiatri inglesi: "Chiediamo scusa per i traumi provocati" - psichiatri 3 - Gay.it

Il trauma di tali esperienze non potrà mai essere cancellato. È importante riconoscere che questa era una volta una procedura standard nei servizi di salute mentale e rifletteva la paura e l’odio verso gli omosessuali”.

Terapie riparative, gli psichiatri inglesi: "Chiediamo scusa per i traumi provocati" - psichiatri 2 - Gay.it

Oggi la situazione è cambiata e ogni studio su potenziali cure riparative per gli omosessuali è stato confutato. Il 17 maggio del 1990 l’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) cancellava l’omosessualità dall’elenco delle malattie mentali.

Il Royal College of Psychiatrists ritiene fortemente che il nostro primo compito come dottori sia non arrecare nessun dolore e consideriamo immorale chiunque cerchi di curare ciò che non è un disturbo. L’omosessualità non è un disturbo e non va trattata”.

Terapie riparative, gli psichiatri inglesi: "Chiediamo scusa per i traumi provocati" - psichiatri 4 - Gay.it

La lettera si chiude così: “Purtroppo non possiamo riscrivere la storia ma quello che possiamo fare è chiarire che oggi le nostre porte sono aperte e che i principi di uguaglianza e diversità saranno portati avanti con passione”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
La Lega presenta una proposta di legge per "vietare l'insegnamento delle teorie gender nelle scuole" - Laura Ravetto - Gay.it

La Lega presenta una proposta di legge per “vietare l’insegnamento delle teorie gender nelle scuole”

News - Redazione 24.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

Continua a leggere

terapie di conversione terapie riparative

Scozia, il governo fa partire la consultazione per vietare ufficialmente le terapie di conversione

News - Redazione 10.1.24
Veganuary - Di Pazza e la cucina vegetale

Di Pazza: cos’è il Veganuary e l’insostenibile leggerezza del vegetale

Culture - Emanuele Cellini 11.1.24
meglio-a-colori-terapie-riparative (3)

“Meglio a Colori”, la campagna per un disegno di legge contro le terapie riparative

News - Francesca Di Feo 17.5.24
turchia-libri-censura

Turchia, libri su teorie riparative e correlazione tra omosessualità e pedofilia negli scaffali delle biblioteche pubbliche

News - Francesca Di Feo 5.2.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24