Torino, “quota negra” e “quota trans” in una brochure ufficiale: bufera in Circoscrizione 4

I dirigenti curatori del progetto, finanziato anche dall'Europa, parlano di semplice provocazione.

Torino, "quota negra" e "quota trans" in una brochure ufficiale: bufera in Circoscrizione 4 - torino - Gay.it
2 min. di lettura

Bufera per una rendicontazione di un’iniziativa svolta a Torino: nella brochure ufficiale si legge esplicitamente “quota negra” e “quota trans”.

Di cosa parliamo? Di un’iniziativa svolta in Circoscrizione 4 nell’ambito del progetto Laboratorio Campidoglio di Torino. L’iniziativa si chiama World Caffè: il 29 giugno scorso sono state realizzate alcune interviste per conoscere meglio Borgo Vecchio Campidoglio, storico quartiere cittadino, e le persone che lo abitano.

Torino, "quota negra" e "quota trans" in una brochure ufficiale: bufera in Circoscrizione 4 - quota negra quota trans 1 - Gay.it

Sì, si tratta di un progetto ufficiale, portato avanti con soldi pubblici e promosso dalle istituzioni, nonché sponsorizzato da quelle europee (fa infatti parte dell’iniziativa europea Life Living Streets).

La brochure che rendiconta l’iniziativa approfondisce dettagli relativi alla promozione, alle modalità di lavoro e agli esiti: a pagina 12, però, nella colonna partecipativa delle proposte, si legge letteralmente “quota negra” e “quota trans”.

Torino, "quota negra" e "quota trans" in una brochure ufficiale: bufera in Circoscrizione 4 - q 30a4ad8726 - Gay.it Torino, "quota negra" e "quota trans" in una brochure ufficiale: bufera in Circoscrizione 4 - q 850b94b129 - Gay.it

Dai dirigenti che hanno curato il progetto è arrivata una spiegazione: “Si tratta di provocazione”. Una provocazione che potrebbe costare cara: qualora l’Europa si accorgesse di una cosa del genere potrebbe tranquillamente richiedere i fondi elargiti indietro.

Queste, invece, le dichiarazioni del presidente di Circoscrizione 4 Claudio Ferrato: “Ho ricevuto nei giorni scorsi il documento e ne ho chiesto prontamente spiegazione. Il documento stesso è in fase di elaborazione e riporta quanto emerso dai tavoli anche in forma di provocazione. Ma anche come tale non può finire in un documento definitivo riconducibile all’amministrazione se non come virgolettato riportato da soggetto esterno alla stessa”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming - Film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 4.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

antenna sud

Omotransfobia a scuola, prof. transgender lascia la cattedra: “Non merito tutto questo”

News - Redazione Milano 21.9.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Rishi Sunak, bufera sulle parole transfobiche del premier inglese. L’attacco di Sam Smith - VIDEO - Rishi Sunak - Gay.it

Rishi Sunak, bufera sulle parole transfobiche del premier inglese. L’attacco di Sam Smith – VIDEO

News - Redazione 6.10.23
biella madre picchia figlio gay

Biella, madre picchiava figlio di 17 anni con il mattarello perché gay: rinviata a giudizio

News - Redazione Milano 10.10.23
Ambrogino d'Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: "È una porcata" - andrea pucci - Gay.it

Ambrogino d’Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: “È una porcata”

News - Federico Boni 16.11.23
india-pranshu-influencer-morto-suicida

Addio Pranshu, a 16 anni si è tolto la vita, ucciso dal cyberbullismo omobitransfobico

News - Francesca Di Feo 27.11.23
giugno 2021

Trento, violenza omofoba. Due giovani aggrediti e minacciati con un coltello

News - Redazione 3.11.23