Tre attivisti LGBT derubati e uccisi da una banda in Messico

Le vittime sono state prelevate da un furgone a Taxco, una località turistica del Paese.

messico attivisti lgbt
< 1 min. di lettura

Hanno trovato i loro corpi abbandonati lungo l’autostrada. In Messico il problema della violenza colpisce ancora più duramente le persone LGBT.

Ruben Estrada, Roberto Vega e Carlos Uriel Lopez erano tre attivisti LGBT, uccisi nel weekend dopo una serata in un nightclub di Taxco, a 170 km da Città del Messico. Secondo quanto riporta l’associazione per diritti civili Diversidad Guerrero, i tre si sarebbero rifiutati di consegnare del denaro a una gang.

Lo stesso gruppo di persone li avrebbe poi prelevati con la forza per poi allontanarsi con un van. Nelle ricostruzioni della stampa locale, uno dei tre sarebbe stato giustiziato con un colpo di pistola nella nuca, mentre gli altri due sarebbero stati torturati prima di essere uccisi.

Gay Messico Pride
Un’immagine del Pride a Città del Messico.

La violenza armata resta una grave emergenza in Messico, e in particolare nel povero stato di Guerrero, non solo quella legata al narcotraffico. Nonostante una comunità LGBT sempre più visibile, in questo scenario la vita delle persone queer vale ancor meno: sono ben 202 le vittime nel biennio 2014-2016, sono sei omicidi al mese. Più della metà di loro erano donne transgender.

Non è ancora chiaro se questo crimine possa avere risvolti omofobici, ma dei delitti ai danni della comunità LGBT solo 17 sono stati riconosciuti come crimini d’odio dalle autorità messicane.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24

Leggere fa bene

Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24
Stati Genderali

Contro la violenza di Stato corteo nazionale degli Stati Genderali a Bologna

News - Redazione Milano 17.10.23
Omosessuale- Oppressione e Liberazione

Perché leggere oggi “Omosessuale: Oppressione e Liberazione”, un classico della Gay Liberation, intervista a Lorenzo Bernini

Culture - Alessio Ponzio 4.4.24
taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
Judith_Butler_al_CCCB_2018

Cosa ha detto Judith Butler a Bari nella sua lectio magistralis

Culture - Redazione Milano 23.10.23
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24