Premier League, 3 tifosi arrestati per omofobia durante la partita Liverpool – Chelsea

"La polizia del Merseyside non tollererà crimini d'odio di qualsiasi forma e consegneremo alla giustizia chiunque sia ritenuto responsabile di cori offensivi".

ascolta:
0:00
-
0:00
Premier League, 3 tifosi arrestati per omofobia durante la partita Liverpool - Chelsea - Liverpool Chelsea - Gay.it
< 1 min. di lettura

La Premier League ha dichiarato guerra all’omofobia. Il più ricco, visto e ambito campionato di calcio al mondo ha da tempo messo in pratica iniziative per dire basta alla discriminazione omofobica nel mondo del pallone.

Sabato scorso, durante il big match tra Liverpool e Chelsea, finito 0-0, tre tifosi sono stati arrestati per cori omofobi. Due persone sono state arrestate fuori dal mitico stadio dei reds, l’Anfield, mentre una terza all’interno dell’impianto sportivo. I tre uomini, di 23, 37 e 49 anni, sono stati arrestati con l’accusa di “molestie intenzionali omofobiche”. A comunicarlo la polizia.

La polizia ha precisato: “Il 37enne è stato rilasciato su cauzione in attesa di ulteriori indagini, e il 23enne e il 49enne parteciperanno a un colloquio volontario. Sappiamo anche che 16 persone sono state espulse dallo stadio dagli steward per varie infrazioni durante la partita di Premier League“. Paul Sutcliffe, sovrintendente responsabile della partita, ha dichiarato: “La polizia del Merseyside non tollererà crimini d’odio di qualsiasi forma e consegneremo alla giustizia chiunque sia ritenuto responsabile di cori offensivi“.

Da anni riecheggia negli stadi di calcio inglese un coro omofobo riguardante i tifosi e i calciatori del Chealsea. Ovvero “Chelsea rent boy”. Un “rent boy”, nello ‘slang’ inglese, è un giovane che si prostituisce. Nella cultura inglese è da sempre associato all’area del West End di Londra, in cui rientra anche Chelsea. Tra gli anni ’60 e ’70 molti giovani uomini trasferitisi nella capitale si prostituivano per arrivare a fine mese. Il distretto di Earls Court, a Chelsea, ospitava molti locali ‘gay friendly’. Negli ultimi tre decenni il coro “Chelsea rent boy” è diventato un insulto omofobo, con la federazione non più disposta a tollerarlo.

Fonte foto cover: Instagram

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
@milanopride

Perché il Milano Pride non ha madrine e padrini? Le comunità ebraiche queer ci saranno? Intervista

Lifestyle - Riccardo Conte 24.6.24
Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis - Tale e Quale Show 2024 - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis

Culture - Redazione 24.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all'amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO) - Silvana Della Magliana di Drag Race Italia si e unita civilmente allamato Federico - Gay.it

Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all’amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO)

Culture - Redazione 24.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24

Continua a leggere

Roman Volley

Roman Caput Mundi 2024, al via il torneo internazionale di Volley LGBT

Corpi - Redazione 16.4.24
aics-sport-inclusione-intervista-bruno-molea

Da GayCS al tesseramento ALIAS, la storia di AiCS nel promuovere l’inclusione nello sport – Intervista al presidente Bruno Molea

Corpi - Francesca Di Feo 5.1.24
Foto: NPR (Keeley Parenteau)

Maratoneta non binary vince la maratona di New York (ma non riceve il premio)

Corpi - Redazione Milano 23.1.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Gus Kenworthy ha ritrovato l'amore con Tyler Green. Le dolci foto social - Gus Kenworthy e Tyler Green cover - Gay.it

Gus Kenworthy ha ritrovato l’amore con Tyler Green. Le dolci foto social

Corpi - Redazione 15.3.24
Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans - Bingham Cup 2024 a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans 5 - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans

News - Redazione 29.5.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico - Lia Thomas - Gay.it

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico

Corpi - Federico Boni 26.1.24