Valle d’Aosta, presentata una legge contro l’omotransfobia

L'iniziativa legislativa, nasce per "garantire, nelle varie situazioni della vita civile e sociale, che siano rispettati i diritti di tutte e di tutti".

Valle d'Aosta, presentata una legge contro l'omotransfobia - Scaled Image 25 - Gay.it
< 1 min. di lettura

In Valle d’Aosta, regione a statuto speciale, è stata presentata una legge per contrastare le discriminazioni e le violenze legate all’orientamento sessuale e all’identità di genere. A depositarla la Consigliera di ADU-VdA Daria Pulz e il Consigliere Roberto Cognetta.

«Crediamo fermamente – dichiara la Consigliera Daria Pulzche il rispetto dei diritti civili sia fondamentale per garantire il benessere di tutte le cittadine e di tutti i cittadini: sentirsi sicuri, protetti e accolti nell’essere se stessi è fondamentale per la salute fisica e mentale. Non dobbiamo attendere di registrare casi di violenza anche in Valle d’Aosta per sentire l’esigenza di approvare una legge, crediamo infatti che la politica abbia anche il compito di dare il proprio contributo a un cambio culturale profondo e al superamento dei pregiudizi radicati. Va in questa auspicata direzione la conferenza di questa sera, mercoledì 13 novembre, alle ore 20.30 all’Hôtel des Etats ad Aosta alla presenza di Luca Trapanese, papà single e omosessuale che ha adottato Alba, la bimba con la sindrome di Down

«La proposta di legge – ha continuato il Consigliere Roberto Cognettaè stata inviata a tutti gli altri Consiglieri, sperando che possa ricevere il sostegno di tutte e tutti per la sua approvazione, al termine del dibattito e dell’iter in quinta Commissione consiliare. Apprezziamo il parere favorevole unanime espresso dal Consiglio permanente degli Enti locali, che dimostra grande sensibilità e un notevole livello di attenzione da parte dei Sindaci

L’iniziativa legislativa, divisa in 14 articoli che declinano gli strumenti “per il contrasto alle discriminazioni, alle disparità e alle violenze“, nasce per garantire, nelle varie situazioni della vita civile e sociale, che siano rispettati i diritti di tutte e di tutti“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24

Continua a leggere

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24