Varese Pride 2024: sabato 22 giugno

Il 22 giugno 2024 torna l'ormai storico Varese Pride, che dal 2016 riempie le strade della città. Lo scorso anno oltre 5 mila persone hanno partecipato al corteo. L'organizzazione del Varese Pride, come ad ogni edizione, richiede un sostegno economico tangibile, attraverso donazioni, per coprire i principali costi dell'evento. Ecco come fare

ascolta:
0:00
-
0:00
Varese Pride 2024: sabato 22 giugno - varesepride 22giugno 2024 1 1 - Gay.it
3 min. di lettura

Pagine social Varese Pride: Facebook | Instagram

Sito Web: https://www.varesepride.it/

Il 22 giugno 2024 si terrà il Varese Pride, l’annuale appuntamento che celebra l’orgoglio e i diritti della comunità LGBT+, ormai radicato nella tessitura sociale e culturale della città di Varese. La manifestazione, che negli anni ha visto crescere il suo seguito e la sua rilevanza, si appresta a vivere una nuova edizione, sospesa tra il ricordo di un passato colorato di lotte e vittorie e la prospettiva di sfide future.

Come ogni anno, l’organizzazione del Varese Pride richiede un sostegno economico tangibile. Con un obiettivo di raccolta fondi di 3.000 euro, la manifestazione si affida alla generosità di cittadini e simpatizzanti per coprire i costi di sicurezza, diritti SIAE, assistenza sanitaria e materiali. Una chiamata alla partecipazione che, oltre al valore monetario, assume un significato di impegno civile e umano, in una società che ancora oscilla tra aperture e resistenze. Cliccando qui di seguito potrai andare alla pagina dedicata alle donazioni: Realizziamo Varese Pride 2024.

Ripercorrendo le orme dell’edizione 2023, che ha visto un fiume di cinquemila persone invadere le vie del centro di Varese in una parata di colori, musica e rivendicazioni, il Pride di quest’anno si carica di aspettative e promesse. L’anno scorso, la manifestazione ha evidenziato non solo la capacità di coinvolgimento della comunità LGBTIQ+ locale ma anche il supporto, non scontato, delle istituzioni comunali, in netto contrasto con l’assenza di patrocini da parte di Provincia e Regione.

Il sostegno del Comune di Varese, evidenziato dalla presenza di figure istituzionali come la vicesindaca Ivana Perusin e l’assessore alla Cultura Enzo Laforgia, rimarca un’adesione ai valori del Varese Pride come evento trasversale, capace di dialogare con diverse realtà sociali e politiche.

Un focus su Arcigay Varese, associazione organizzatrice del Varese Pride 

La storia di Arcigay Varese è un viaggio attraverso decenni di attivismo, lotta per i diritti, e di crescita comunitaria che merita di essere raccontato. Tutto inizia nel 1987 con la fondazione di uno dei primi circoli Arcigay in Italia, il circolo “Ernesto” a Varese, guidato dal suo primo presidente Stefano Spadafora, una figura chiave nella storia dell’associazione, scomparso nel 2022. Questa iniziativa pionieristica segna l’inizio di un percorso intriso di sfide e successi per la comunità LGBT+ locale.

Con il passare degli anni, il circolo “Ernesto” si confronta con le difficoltà, vivendo momenti di crisi che nel 2000 portano alla sua chiusura temporanea per mancanza di risorse. Tuttavia, il fuoco dell’attivismo non si spegne: nel 2015, Varese diventa terreno fertile per il rilancio delle attività a tutela dei diritti umani delle persone LGBTIQ+ con la formazione del gruppo “Varese c’è” e del gruppo universitario Insubria LGBTIQ+. Questo rinnovato slancio culmina, a gennaio 2016, con la partecipazione attiva alle mobilitazioni nazionali per l’approvazione delle unioni civili.

L’anno 2016 rappresenta una pietra miliare: sotto l’impulso di Insubria LGBTIQ+ e con il supporto di altre associazioni locali, nasce il Varese Pride, la prima parata per i diritti LGBTIQ+ nella città. Questo evento, oltre a celebrare la comunità queer , simboleggia anche la rinascita dell’associazione Arcigay Varese, ufficialmente rifondata da un gruppo di persone guidate da Giovanni Boschini, Stefano Spadafora, e altri attivisti impegnati.

Con l’istituzione del “Centro Arcobaleno” nel 2022, Arcigay Varese consolida ulteriormente il suo ruolo di punto di riferimento per il sostegno e la difesa dei diritti delle persone LGBTIQ+ nella regione. Questo centro, finanziato da UNAR-Presidenza del Consiglio dei Ministri, rappresenta un luogo di accoglienza, ascolto e lotta contro le discriminazioni, arricchendo l’eredità di Stefano Spadafora e di tutti coloro che hanno contribuito alla storia dell’associazione.

La perdita di Stefano Spadafora nel 2022 lascia un vuoto incommensurabile, ma la sua eredità vive attraverso l’impegno continuo di Arcigay Varese nella promozione dei diritti umani e civili. La sua vita, dedicata alla lotta per l’uguaglianza, la libertà di espressione e l’accessibilità, continua a ispirare e guidare l’associazione nel suo cammino verso un futuro di maggiore inclusione e rispetto per tutt3.

In questa prospettiva, il Varese Pride non è soltanto una festa, ma diventa un appello a non abbassare la guardia, a continuare a sostenere la causa dei diritti umani e civili in un’epoca di cambiamenti rapidi e talvolta incerti. La comunità di Varese, con il suo Pride, si propone ancora una volta come avanguardia di un movimento che, dalla provincia, lancia un messaggio di speranza e coraggio a tutta l’Italia.

Per gli aggiornamenti sul programma del corteo del 22 giugno a Varese e delle varie iniziative, segui le pagine social dell’evento: 

varese pride 2024

Per scoprire altre date di Pride 2024 in Italia, salva questa pagina tra i preferiti

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24

Leggere fa bene

Bruxelles Pride il 18 maggio: tutti i motivi per cui dovresti andarci! - bruxelles pride 2024 44 - Gay.it

Bruxelles Pride il 18 maggio: tutti i motivi per cui dovresti andarci!

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
marche pride 2024, sabato 22 giugno ad ancona

Marche Pride 2024: sabato 22 giugno ad Ancona

News - Redazione 6.3.24
umbria pride 2024, il 1 giugno a Perugia

Umbria Pride 2024: a Perugia il 1° Giugno

News - Redazione 10.2.24
bergamo pride 2024, il 15 giugno

Bergamo Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.2.24
Annalisa madrina del Roma Pride 2024: “Mi riempie di orgoglio come poche cose al mondo” - ANNALISA MADRINA DEL ROMA PRIDE 2024 - Gay.it

Annalisa madrina del Roma Pride 2024: “Mi riempie di orgoglio come poche cose al mondo”

News - Redazione 28.3.24
milano pride 2024, il 29 giugno

Milano Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 18.12.23
palermo pride

Palermo Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 20.2.24
lecco pride 2024, il 22 giugno a Lecco, segui le pagine social

Lecco Pride 2024: il 22 giugno

News - Giorgio Romano Arcuri 20.12.23