Vicenza, coppia di lesbiche insultate in un locale: la titolare difende gli omofobi e chiede alle ragazze di andarsene

Le due ragazze si uniranno civilmente il prossimo 21 marzo.

lesbiche coppia lesbica
2 min. di lettura

L’ultimo episodio di omofobia all’italiana arriva oggi da Marano, comune della provincia di Vicenza, in Veneto. Una coppia di ragazze prossima all’unione civile (21 marzo 2020), nel comune di Zan, si è recata in un locale la sera del 27 febbraio per un aperitivo dopo una giornata di lavoro. Insieme alle due donne un’amica. Le ragazze sono state avvicinate con battute poco piacevoli da altri clienti, che da lì a poco sono passati a battute offensive per il loro orientamento sessuale.

A denunciare il fatto Arcigay Vicenza. Ma non è finita qui, perché ad aggravare il tutto si è intromessa anche la titolare, che ha preso subito le difese dei suoi clienti, invitando le tre ragazze ad allontanarsi dal locale.

Non c’è modo per descrivere lo sgomento delle stesse, ed è grave, sopratutto, la presa di posizione della titolare, che ha lasciato le vittime basite, suscitando non poca rabbia e amarezza. La questione, nonostante i tempi che avanzano, persiste. Perché, ancora oggi, non è possibile essere se stessi nella vita di tutta i giorni? Perchè è ancora necessario nascondersi? Ma sopratutto, perché ancora non esiste una legge che tuteli la comunità? Perché è ancora possibile discriminare e non essere puniti?

Domande a cui qualcuno dovrebbe rispondere, perché non se ne può davvero più. “Come Arcigay Vicenza, vogliamo esprimere tutta la nostra vicinanza alle due ragazze per condannare e denunciare questo fatto che non è solo causa di sgomento, paura e stress, ma profondamente avvilente e nocivo alla dignità personale. L’azione della Associazione continuerà più forte nella tutela della comunità, affinchè casi come questo siano criminalizzati e sempre più rari“. Da Arcigay Vicenza fanno sapere che al momento, visto e considerato che le ragazze non hanno ancora sporto denuncia, il nome del locale non sarà diffuso (anche per motivi strettamente legali): “Le due ragazze a breve si sposeranno, ed è nostra intenzione tutelare la loro privacy e tranquillità. Tuttavia, siamo in contatto con loro e se decideranno di proseguire legalmente vi terremo informati e agiremo di conseguenza. Vi invitiamo comunque a condividere il fatto, è importante una cittadinanza attiva e vigile!“.

Il 30 marzo prossimo il ddl contro l’omotransfobia approderà finalmente alla Camera dei Deputati.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Bianca Di Rondò 1.5.20 - 11:50

Successa la stessa identica cosa a noi. Sempre a Vicenza, ma un'altra provincia. Nel nostro caso però i clienti non hanno fiatato, è stata la titolare a fare tutto, a insultarci e cacciarci davanti a tutti

Avatar
bacibaci 29.2.20 - 14:43

Dovete pubblicare il nome del locale così che le persone del luogo possano decidere di boicottare il locale. Non bisogna avere paura della verità, ognuno deve subire le conseguenze delle proprie azioni. Chi ha discriminato sia punito col boicottaggio e per farlo serve il nome del locale. Se no diventa solo uno dei tanti articoli su gay.it in tema di omofobia mentre può essere un'occasione di riscatto per far sentire la nostra forza attraverso azioni di boicottaggio.

Trending

Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Aiutiamo Milena Cannavacciuolo, fondatrice di Lezpop in riabilitazione dopo il coma. Parte la raccolta fondi - Milena Cannavacciulo - Gay.it

Aiutiamo Milena Cannavacciuolo, fondatrice di Lezpop in riabilitazione dopo il coma. Parte la raccolta fondi

News - Federico Boni 24.10.23
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Nyad, Annette Bening è l'atleta lesbica che nuotò da Cuba alla Florida. Il trailer - NYAD - Gay.it

Nyad, Annette Bening è l’atleta lesbica che nuotò da Cuba alla Florida. Il trailer

Cinema - Redazione 30.10.23
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24
Asiabel Lesbica Vera - Gay.it

Lesbica Vera, il collettivo Asiabel torna con un singolo funk stupendo – VIDEO

Musica - Mandalina Di Biase 20.3.24
Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Love Lies Bleeding primo trailer del film queer con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Gay.it

Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder

Cinema - Redazione 20.12.23