Parties, Pride, Film festival, ma soprattutto i leggendari Balli: Vienna coinvolge ed emoziona.

Vienna è l'unica capitale Europea dove hanno luogo dei veri e propri balli dedicati alla community LGBT, oltre a tantissimi altri eventi. Un'esperienza indimenticabile.

Parties, Pride, Film festival, ma soprattutto i leggendari Balli: Vienna coinvolge ed emoziona. - Im Schlosspark von Schönbrunn 40913 WienTourismus Peter Rigaud 1 - Gay.it
Wien, Schönbrunn, 2014, copyright www.peterrigaud.com
3 min. di lettura

100.000 persone non possono sbagliare: sono quelle che ogni anno, nel mese di Giugno si uniscono alla Rainbow Parade di Vienna (conosciuta come la CSD parade in altre città) quando il corteo percorre la meravigliosa Ringstrasse, la via del “Ring”, l’anello che conduce alle maggiori bellezze della capitale Austriaca.

Il colpo d’occhio dal boulevard più bello del mondo è unico e il messaggio inequivocabile: l’uguaglianza per i gay e le lesbiche.

 

La Parata è, come in ogni città, il momento topico, il più suggestivo, ma per tutta la settimana il villaggio dedicato al Pride, che viene allestito solitamente in Rathausplatz, è traboccante di informazioni, raffinatissimo street food servito presso gli stands enogastronomici, e un’incredibile atmosfera di festa.

Parties, Pride, Film festival, ma soprattutto i leggendari Balli: Vienna coinvolge ed emoziona. - Dominik Steinmair vienna pride 2014 1 - Gay.it
Credit: Dominik Steinmair

Per i Viennesi la tradizione dei Balli è una consuetudine tanto radicata in ogni ceto sociale da definire anche, di conseguenza, il calendario dei principali eventi gay e lesbo, che solitamente iniziano in Gennaio e Febbraio.

Non è certo esagerato affermare che al mondo non esiste nulla di simile al Rainbow Ball, previsto il 27 Gennaio 2018.
Ballerini gay vestiti di tutto punto dalla testa ai piedi, e lesbiche “partygirls” in tuxedo, code e scarpe da ballo, passano tutta la notte tutta la notte a volteggiare leggiadre sulle arie del valzer al Parkhotel Schönbrunn, hotel superchic nei pressi dell’omonimo Castello. Incredibilmente affascinante e divertente.

Decisamente meno formale il Rosenball (Ballo Delle Rose), a Febbraio, dove regnano la house e la disco music. Organizzata da Miss Carmy, regina della scena LGBT Viennese, si svolge simultaneamente al blasonato Ballo dell’Opera.

Parties, Pride, Film festival, ma soprattutto i leggendari Balli: Vienna coinvolge ed emoziona. - vienna gay 2 - Gay.it

Anche il Kreativball ha luogo in due serate nel mese di Febbraio, in una atmosfera rilassata e low profile, ma nonostante questo è divenuto rapidamente un appuntamento imperdibile.

Ed eccoci allo strabiliante Life Ball, che si svolge nella City Hall, probabilmente l’evento di sensibilizzazione e raccolta fondi per la lotta contro l’HIV / AIDS più elegante, glamour ed anche efficace al mondo. Infatti la cifra raccolta nel 2017 è stata pari ad oltre 1 milione e mezzo di euro.

Durante questo happening (nel 2018 avrà luogo il 2 Giugno) Vienna è letteralmente sotto i riflettori ed attira l’attenzione mediatica di tutto il mondo.

Ogni anno infatti attrae una folla abbagliante di VIPs e Politici: Sharon Stone, Sir Elton
John, Bill Clinton, Liza Minnelli per citarne solo alcuni, ed il fashion show viene diretto da designer di moda internazionali (ad esempio Versace, Cavalli, Vivienne Westwood) porta migliaia di visitatori a Rathausplatz: è veramente difficile immaginare qualcosa di più memorabile.

Parties, Pride, Film festival, ma soprattutto i leggendari Balli: Vienna coinvolge ed emoziona. - wpid 20438 lifeball2011 12 - Gay.it

Ma i balli Viennesi sono veramente per tutti i gusti.

Ad esempio gli appassionati di feticismo hanno almeno due appuntamenti da non perdere:  attorno alla festa primaverile di Corpus Christi (nel 2018 sarà il 31 Maggio) la città ospita il Vienna Fetish Spring, mentre in autunno ha luogo il Wien a Schwarz (Vienna in nero) nel periodo della Festa Nazionale, il 26 ottobre. Entrambi gli eventi sono organizzati dalla Community Leather & Motorbike, che gestisce anche Hard On.

Ogni due anni il Queer Identity Flm Festival mobilita gli appassionati del cinema: produzioni di primo piano si danno appuntamento con un programma ricco culturalmente, ed una serie di eventi collaterali all’insegna dell’anticonformismo, dei party e delle nottate trasgressive.

Ed infine, dopo 18 anni, l’EuroPride avrà luogo ancora a Vienna dal 19 maggio al 19 giugno 2019, ed il suo motto sarà “Visioni di orgoglio”. La capitale Austriaca ci stupirà ancora una volta.

Leggi anche

Sei sicuro di sapere tutto su Vienna?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 26.10.17 - 8:38

Non è che ho tanta voglia di portare i miei soldi di turista in un Paese che ogni due per tre mette i blindati al Brennero e si rifiuta di onorare i trattati sulla redistribuzione dei profughi come fanno altri Paesi tipo la Polonia governati da xenofobi nell'Europa dell'Est. Se gli austriaci ci vogliono come turisti se ne ricordino.

Trending

aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 22.6.24
Fabio Marida Damato Chiara Ferragni Diletta Leotti Elodie

Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato insieme al matrimonio tra Diletta Leotta e Loris Karius

Lifestyle - Mandalina Di Biase 23.6.24

Hai già letto
queste storie?

Guida LGBTQ+ 2024 di Monaco: la vibrante vita queer nella città dell’Oktoberfest - Credit Mark Kamin - Gay.it

Guida LGBTQ+ 2024 di Monaco: la vibrante vita queer nella città dell’Oktoberfest

Viaggi - Gay.it 17.6.24
locali gay lecco como 2023 2024, guida completa

Lago di Como e Lecco: guida ai locali, eventi e luoghi queer friendly

Viaggi - Gio Arcuri 3.1.24
Outing Festival (Media Ireland)

In Irlanda San Valentino è queer: benvenutə all’Outing Festival!

Viaggi - Redazione Milano 29.1.24
Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+ - guida lgbtqia friendly a gran canaria 8 - Gay.it

Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+

Viaggi - Francesca Di Feo 16.4.24
Abruzzo 2024: guida ai locali, serate, associazioni ed eventi queer friendly della regione - guida gay abruzzo - Gay.it

Abruzzo 2024: guida ai locali, serate, associazioni ed eventi queer friendly della regione

Viaggi - Redazione 15.4.24
torino gay

I migliori locali gay a Torino 2024: la guida aggiornata dei bar, discoteche, saune e serate queer della città

Viaggi - Redazione 1.1.24
roma gay

Guida 2024 ai migliori locali gay di Roma

Viaggi - Redazione 1.3.24
locali gay a verona

Locali, eventi e serate queer friendly a Verona

Viaggi - Redazione 12.1.24