Foto

William Dolan straccia gli stereotipi di genere per incassare su Onlyfans

Un messaggio post binario soltanto per far soldi o - tutto sommato - un bel felice segno dei tempi?

ascolta:
0:00
-
0:00
William Dolan
William Dolan
2 min. di lettura

È cosa buona e giusta? E chi lo sa? Ma poi, esiste ancora ciò che è giusto e ciò che è sbagliato? Sbagliato per chi? Giusto per quale?

William Dolan se ne strafotte. E si esibisce senza alcun ritegno su tutti i social possibili per sbrinare la coltre di ghiaccio che imprigiona i generi, soprattutto quando lo sguardo è malandrino, oltremodo indagatorio, ormonale e farcito di sessualissime intenzioni: guardi William Dolan e poco importa il tuo genere, il tuo orientamento, poco importa cosa ti piaccia. Ti piace lui, hic et hunc. O lei, hic et hunc? Già, perché qui non saltano soltanto i pronomi, qui salta tutto (politically correct incluso).

Baby face con occhio azzurro spesso tinto d’ogni trucco, William Dolan si insacca giarrettiere e body vinilici, orecchie da coniglietta e canotte da macho. Ma soprattutto, è una ragazzina capricciosa – sì, di quelle a cui tuo padre darebbe pubblicamente un ceffone e nei cessi dell’autogrill qualcos’altro – e si capisce che è ciò che sente, si capisce eccome che siamo oltre la performance. “Mi hanno detto che sono troppo femminile per essere figo e me l’ha detto una ragazza“.

Ora, prim’ancora che s’alzino le folate di protesta degli attivisimi più arrabbiatissimi, vorrei chiarire il punto: questə sfacciatə ragazzinə non fa alcuna battaglia politica per alcunché che non sia il suo portafogli. Account su onlyfans, twitter, tiktok, instagram, contenuti spinti sapientemente al limite delle censure bigottissime dei social, foto-teasing scosciati, muscoli e treccine, rossetti e polpacciotti muscolosi, polsi slogati e bicipiti tatuati, tutti strumenti di seduzione del tempo corrente. E William li usa benissimo. E piovono denari.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da William Dolan (@imwilliamdolan)

E al netto del macroscopico tema riassumibile nella frase “dove ci porteranno questi social?”, il risultato di William Dolan è spassoso, a vari livelli. Non tanto per la sua fluidità sensualissima (che già basta), quanto per la noncuranza con la quale il punto non si pone: non devo spiegare nulla, sono esibizionista e voi pagate, e certo “non mi vergogno della mia non collocazione di genere”. Collocazione dove? Insomma, William manda un messaggio post-binario soltanto per far soldi o – tutto sommato – William Dolan è bel protagonista di questi tempi di liberazione? Io mi sono fatta un’idea. E ora… shopping!

Sempre vostra.

 

@imwilliamdolanSaved the best for last♬ original sound – ✰

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24

Leggere fa bene

@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
@matttheperson

Chi è Matt Taylor, portavoce dellə gen Z su TikTok

Culture - Riccardo Conte 22.1.24
Il rosa è solo un colore Claudio Volpe

Bullismo omofobico: ce lo racconta Claudio Volpe nel suo nuovo libro “Il rosa è solo un colore”

Culture - Emanuele Cellini 23.10.23
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
thomas-insulti-social

Aggredito dal branco un anno fa, Thomas ora è vittima dell’omobitransfobia social

News - Francesca Di Feo 8.2.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Rey Sciutto, trionfatore di The Floor: "Cerco di promulgare una società più inclusiva, abbattendo stereotipi". L'intervista - Rey Sciutto cover - Gay.it

Rey Sciutto, trionfatore di The Floor: “Cerco di promulgare una società più inclusiva, abbattendo stereotipi”. L’intervista

Culture - Federico Boni 5.2.24
Ezekiel, Isaiah e il bellissimo video di fidanzamento visto 50 milioni di volte - Ezekiel Cieslak e Isaiah Griffith - Gay.it

Ezekiel, Isaiah e il bellissimo video di fidanzamento visto 50 milioni di volte

Lifestyle - Redazione 11.1.24