Catherine Zeta-Jones

di

L’antidiva, diva per eccellenza...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Bella, sensuale, così femminile da togliere il respiro. Catherine Zeta-Jones nasce come antidiva a Swansea, in Galles, dove scopre le sue attitudini alla recitazione partecipando ad ogni spettacolo organizzato dalla chiesa cattolica. A quindici anni capisce che lì non c’è speranza e fa le valigie per trasferirsi a Londra, città della cultura e dello spettacolo, e dopo vari tentativi riesce ad ottenere una parte

nella rappresentazione di "42th Street" come sostituta della protagonista, che presto scalzerà definitivamente occupandone la parte. Raggiunge la fama attraverso alcune partecipazioni in serial per la tv e diventa così famosa in Inghilterra da sentirsi oppressa dall’ostinata invadenza dei media che le danno la caccia in ogni attimo della giornata. Quello è il momento di sbarcare a Hollywood e tentare il tutto per tutto, e la vita si complica per la piccola Catherine che si vede costretta di nuovo all’anonimato. Ma il destino è ormai segnato e Steven Spielberg, dopo averla vista nel film per la tv "Titanic" nel 1996, due anni dopo le offre la parte di Elena nel film "La Maschera di Zorro" accanto a Anthony Hopkins e Antonio Banderas.

Successo e amore sono alle porte, lo stesso anno, infatti, conosce e si fidanza con Michael Douglas, nato il 25 settembre come lei, ma soltanto 25 anni prima! Ormai è fatta, il mondo intero sa chi è Cathrine Zeta-Jones e nel ’99 è protagonista di due film: "Entrapment" e "Haunting-Presenze" con altri due strepitosi attori come

Sean Connery e Liam Neeson. Il resto è noto: il film "Alta Fedeltà" con John Cusack, la dolce attesa, il matrimonio a contratto miliardario, il film "Traffic" con il marito, la futura partecipazione alla serata organizzata dall’amico Luciano Pavarotti a favore dell’infanzia bisognosa e…dulcis in fundo, la bella Zeta-Jones ha deciso di buttarsi nella mischia e di produrre insieme al fratello Lyndon il film gay: "Comimg Out"! Quale occasione migliore per diventare una vera diva?

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...