10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Per celebrare l'anniversario Dolan ha realizzato A Friendship Through Film, libro di foto realizzate sul set di Mommy e sull'indimenticabile esperienza vissuta a Cannes nel 2014.

ascolta:
0:00
-
0:00
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it
2 min. di lettura

Esattamente 10 anni fa un giovanissimo Xavier Dolan, all’epoca appena 25enne, sbalordiva il Festival di Cannes grazie a Mommy, suo 5° lungometraggio, il primo in concorso sulla Croisette due anni dopo aver presentato Tom à la ferme a Venezia. E fu trionfo. Roboante, clamoroso, abbagliante, praticamente unanime e meritato.

Mommy vinse il Premio della giuria ex-aequo con Adieu au langage – Addio al linguaggio di Jean Luc Godard (Svizzera), catapultando il regista canadese nell’Olimpo dei più grandi, stella nascende di una cinematografia sempre più estasiata dalla sua scrittura e dalla sua regia. Girato nei sobborghi di Montréal, soprattutto a Longueuil, e ancora una volta dedicato alla figura materna, Mommy mantiene a lungo un’inquadratura quadrata (1:1), claustrofobica, per poi allargarsi fino a 1,85:1 in un’iconica scena di pura euforia da parte del suo protagonista, che letteralmente amplia lo schermo con le mani, a voler scardinare quell’opprimente sensazione di perenne disagio.

In Mommy Diane è una 46enne single, che vuole godersi la vita. Steve, suo figlio, è affetto da un disturbo che lo vede preda di attacchi di violenza improvvisa, e per questo vive in un istituto. Dopo l’ennesimo incidente Steve deve lasciare l’istituto e andare a vivere con la madre. Appena insieme i due iniziano subito a fare scintille. Tra loro, si inserisce la nuova vicina di casa, Kyla, ex insegnante. I tre cercano insieme di recuperare un nuovo equilibrio…

Sui social Dolan, che lo scorso anno ha polemicamente annunciato il suo addio alla regia, ha voluto celebrare quella premiere a Cannes, quel Festival che lo vide finire sulla bocca di tutti. “10 anni fa oggi, eravamo proprio qui, a camminare sul tappeto rosso a Cannes per presentare Mommy. Ha cambiato la mia vita per sempre“, ha scritto Xavier, attualmente di nuovo alla Croisette come presidente di giuria della sezione Un Certain Regard. “Un decennio dopo pubblichiamo A Friendship Through Film, una raccolta di centinaia di fotografie inedite scattate dalla mia amica e collega di lunga data Shayne Laverdière durante la produzione del film e al suo debutto al festival. Questo libro di 480 pagine, che ho iniziato a costruire durante le ore solitarie e isolate della pandemia, mi ha riportato al distinto senso di collettività, alle risate infinite e alle allegre e indimenticabili emozioni che hanno definito questa esperienza di trasformazione“.

Dopo Mommy Dolan ha girato È solo la fine del mondo, con cui sbancò nuovamente Cannes con un Grand Prix Speciale della Giuria, per poi inciampare pesantemente con il dolorosamente imperfetto La mia vita con John F. Donovan, sua prima e ultima esperienza hollywoodiana, straziata da un montaggio infinito segnato da tagli infiniti. L’ultimo suo film è stato Matthias & Maxime, nel 2019 presentato ancora una volta a Cannes nell’indifferenza più o meno generale, mentre nel 2022 ha girato la serie La nuit où Laurier Gaudreault s’est réveillé, in Italia clamorosamente ancora inedita.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Lecco, Forza Nuova contro il Pride: "Bestialità che mira a plagiare i bambini" - Lecco Forza Nuova contro il Pride - Gay.it

Lecco, Forza Nuova contro il Pride: “Bestialità che mira a plagiare i bambini”

News - Redazione 21.6.24
Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: "Non ci può essere Ken senza Barbie" - Barbie Margot Robbie - Gay.it

Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: “Non ci può essere Ken senza Barbie”

Cinema - Redazione 24.1.24
Drive-Away Dolls, le prime recensioni dalla folle e sboccata commedia queer di Ethan Coen e Tricia Cooke - Drive Away Dolls - Gay.it

Drive-Away Dolls, le prime recensioni dalla folle e sboccata commedia queer di Ethan Coen e Tricia Cooke

Cinema - Redazione 23.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - film lgbt gennaio - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 15.1.24
La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: "Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature" - La Petite cover - Gay.it

La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: “Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature”

Cinema - Redazione 17.1.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
Lily Gladstone nel remake de Il Banchetto di Nozze, capolavoro queer di Ang Lee - Screenshot 2024 04 25 alle 17.15.34 - Gay.it

Lily Gladstone nel remake de Il Banchetto di Nozze, capolavoro queer di Ang Lee

News - Redazione 26.4.24
Cinque film di culto di Pedro Almodóvar tornano nei cinema d'Italia - Pedro Almodovar Rossy de Palma e Veronica Forque sul set di Kika – Foto di Jean Marie Leroy © El Deseo - Gay.it

Cinque film di culto di Pedro Almodóvar tornano nei cinema d’Italia

Culture - Redazione 10.5.24