Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

Il ritorno sulla Croisette di Xavier Dolan come presidente di quella sezione che lo vide giovanissimo regista al Festival nel 2010.

ascolta:
0:00
-
0:00
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it
2 min. di lettura

14 anni dopo aver presentato la sua opera seconda Les Amours imaginaires nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes, Xavier Dolan tornerà sulla Croisette proprio per presiedere la giuria di Un Certain Regard durante la 77esima edizione del Festival, in programma dal 14 al 25 maggio.

Sono onorato e felice di tornare a Cannes“, ha dichiarato Dolan. “Ancor più che fare film da solo, scoprire il lavoro di registi di talento è sempre stato al centro del mio percorso personale e professionale. Vedo, in questa responsabilità che mi è stata assegnata, l’opportunità di concentrarmi su un aspetto essenziale dell’arte cinematografica: le storie raccontate in modo veritiero”.

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it
 

Proprio 10 anni fa, era il 2014, Xavier Dolan vinceva il Premio della Giuria per Mommy al 67° Festival di Cannes. “Teniamo stretti i nostri sogni, perché insieme possiamo cambiare il mondo. Tutto è possibile per chi osa, lavora e non si arrende mai“, disse all’epoca il regista canadese, ora chiamato a scoprire e a premiare il talento degli altri.

È stata una scelta ovvia: il cinema di Xavier Dolan ha trovato la sua maturità nella sua estrema giovinezza e audacia, di quelle che aprono un mondo di possibilità, che credono più nei sogni che nella realtà, e che trovano il modo di elevarsi alla propria creatività“, si legge sul sito del Festival, che ha seguito Dolan passo passo, in tutti i suoi film ad esclusione di Tom a la Ferme, che venne presentato a Venezia.

Autodidatta, a 19 anni Xavier ha scritto, diretto, prodotto e interpretato il suo primo lungometraggio, J’ai tué ma mère, colpo di fulmine di Cannes 2009 nella sezione Quinzaine des Réalisateurs che venne poi scelto per rappresentare il Canada agli Oscar. Da allora Dolan e Croisette sono stati una cosa sola. Dopo l’Un Certain Regard del 2010 nel 2012 Laurence Anyways vince la queer Palm e il premio per la migliore attrice a Suzanne Clément, mentre nel 2014 arriva il primo trionfo targato Mommy. Nel 2015 Dolan è in giuria ma per il concorso ufficiale, con i fratelli Coen presidenti e una Palma d’oro assegnata a Dheepan – Una nuova vita. Il ritorno in gara al Festival con È solo la fine del mondo lo porta a vincere un Grand Prix nel 2016, per poi deragliare con il disastroso The Death and Life of John F. Donovan e chiudere per ora la sua filmografia con Matthias & Maxime, presentato sempre a Cannes nel 2019.

Nel frattempo Xavier è tornato a recitare e ha girato una serie tv, The Night Logan Woke Up, in Italia incredibilmente ancora inedita, annunciando il suo ritiro da regista, perché stanco di un’industria che negli ultimi anni gli ha dato molte più delusioni che soddisfazioni. La speranza è che Cannes 2024, la cui giuria ufficiale sarà presieduta da Greta Gerwig, possa fargli tornare la voglia di ritrovare la macchina da presa, acquisendo stimoli ed energia da nuovi, giovani autori.

Lukas Dhont, regista di Girl e Close, sarà invece presidente di giuria della Queer Palm.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24

Hai già letto
queste storie?

Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: "Non sarei quello che sono senza l’arte queer" - Cannes 2024 Lukas Dhont presidente di giuria della Queer Palm - Gay.it

Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: “Non sarei quello che sono senza l’arte queer”

Cinema - Federico Boni 21.2.24
xavier dolan serie the night logan woke up

Xavier Dolan, al QFF di Firenze i primi due episodi della serie tv “The night Logan woke up”

Serie Tv - Redazione Milano 20.10.23