Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

Il ritorno sulla Croisette di Xavier Dolan come presidente di quella sezione che lo vide giovanissimo regista al Festival nel 2010.

ascolta:
0:00
-
0:00
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it
2 min. di lettura

14 anni dopo aver presentato la sua opera seconda Les Amours imaginaires nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes, Xavier Dolan tornerà sulla Croisette proprio per presiedere la giuria di Un Certain Regard durante la 77esima edizione del Festival, in programma dal 14 al 25 maggio.

Sono onorato e felice di tornare a Cannes“, ha dichiarato Dolan. “Ancor più che fare film da solo, scoprire il lavoro di registi di talento è sempre stato al centro del mio percorso personale e professionale. Vedo, in questa responsabilità che mi è stata assegnata, l’opportunità di concentrarmi su un aspetto essenziale dell’arte cinematografica: le storie raccontate in modo veritiero”.

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it
 

Proprio 10 anni fa, era il 2014, Xavier Dolan vinceva il Premio della Giuria per Mommy al 67° Festival di Cannes. “Teniamo stretti i nostri sogni, perché insieme possiamo cambiare il mondo. Tutto è possibile per chi osa, lavora e non si arrende mai“, disse all’epoca il regista canadese, ora chiamato a scoprire e a premiare il talento degli altri.

È stata una scelta ovvia: il cinema di Xavier Dolan ha trovato la sua maturità nella sua estrema giovinezza e audacia, di quelle che aprono un mondo di possibilità, che credono più nei sogni che nella realtà, e che trovano il modo di elevarsi alla propria creatività“, si legge sul sito del Festival, che ha seguito Dolan passo passo, in tutti i suoi film ad esclusione di Tom a la Ferme, che venne presentato a Venezia.

Autodidatta, a 19 anni Xavier ha scritto, diretto, prodotto e interpretato il suo primo lungometraggio, J’ai tué ma mère, colpo di fulmine di Cannes 2009 nella sezione Quinzaine des Réalisateurs che venne poi scelto per rappresentare il Canada agli Oscar. Da allora Dolan e Croisette sono stati una cosa sola. Dopo l’Un Certain Regard del 2010 nel 2012 Laurence Anyways vince la queer Palm e il premio per la migliore attrice a Suzanne Clément, mentre nel 2014 arriva il primo trionfo targato Mommy. Nel 2015 Dolan è in giuria ma per il concorso ufficiale, con i fratelli Coen presidenti e una Palma d’oro assegnata a Dheepan – Una nuova vita. Il ritorno in gara al Festival con È solo la fine del mondo lo porta a vincere un Grand Prix nel 2016, per poi deragliare con il disastroso The Death and Life of John F. Donovan e chiudere per ora la sua filmografia con Matthias & Maxime, presentato sempre a Cannes nel 2019.

Nel frattempo Xavier è tornato a recitare e ha girato una serie tv, The Night Logan Woke Up, in Italia incredibilmente ancora inedita, annunciando il suo ritiro da regista, perché stanco di un’industria che negli ultimi anni gli ha dato molte più delusioni che soddisfazioni. La speranza è che Cannes 2024, la cui giuria ufficiale sarà presieduta da Greta Gerwig, possa fargli tornare la voglia di ritrovare la macchina da presa, acquisendo stimoli ed energia da nuovi, giovani autori.

Lukas Dhont, regista di Girl e Close, sarà invece presidente di giuria della Queer Palm.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Katy Perry

Katy Perry torna a lavorare con Dr. Luke per l’album “143” dopo le pesanti accuse di abusi. I fan: “Siamo delusi”

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Cannes 2024, sarà Palma d'Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard? - Emilia perez poster 1 - Gay.it

Cannes 2024, sarà Palma d’Oro per il musical trans-gangster Emilia Pérez di Jacques Audiard?

Cinema - Federico Boni 21.5.24
Meryl Streep Palma d’Oro onoraria al Festival di Cannes 2024 - Meryl Streep Palma dOro onoraria al Festival di Cannes - Gay.it

Meryl Streep Palma d’Oro onoraria al Festival di Cannes 2024

Viaggi - Redazione 3.5.24
Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: "Non sarei quello che sono senza l’arte queer" - Cannes 2024 Lukas Dhont presidente di giuria della Queer Palm - Gay.it

Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: “Non sarei quello che sono senza l’arte queer”

Cinema - Federico Boni 21.2.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24