Matri a Le Iene: “Se mio figlio fosse gay sarebbe difficile da accettare”

Per Federica Nargi avere un figlio gay non sarebbe un problema, ma Matri non la pensa proprio nello stesso modo. Ecco la loro intervista doppia

Matri a Le Iene: "Se mio figlio fosse gay sarebbe difficile da accettare" - federica nargi alessandro matri - Gay.it
< 1 min. di lettura

Le Iene intervista la coppia Federica Nargi, ex velina, e Alessandro Matri, calciatore della Lazio, in vista dell’arrivo della loro prima figlia.

Alessandro_Matri_Federica_Nargi

Nel set di domande fatte da Stefano Corti e Alessandro Onnis (che tutti ricordano anche come ex partecipanti di Pechino Express), ecco che arriva, al minuto 2:09, una delle solite domande che Le Iene sono soliti porre alle celebrità: “E se tuo figlio fosse gay?” (ipotizzando il caso che la coppia ne avesse altri, e arrivasse un maschio).

Alessandro_Matri

Federica Nargi risponde con grande naturalezza e spontaneità con un “E che problema c’è” mentre Alessandro Matri, invece: “Sarebbe difficile da accettare…ma ci sta“.

Ignorando cosa ci fosse nel filamto originale, quello senza montaggio, è difficile sapere cos’altro possa aver detto Matri o meno al riguardo, ma una cosa è sicura: il mondo del calcio rimane un ambiente fortemente maschilista e eterosessista dove occorre fare molto, molto lavoro in quanto a omofobia, discriminazioni e accettazione di qualsiasi diversità. Non tutti sono come te, Gianluca Vialli! (purtroppo).

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 7.5.16 - 13:52

Io nel calcio ci sono stato e i gay ci sono come nella ginnastica o nel nuoto. Ultimamente poi con tutti questi calciatori che prima di entrare in campo creme cremine gel cerchietto taglio capelli a cresta e via dicendo non mi pare che sia un ambiente super macho. Certe frasi sono spesso di immagine come fidanzata e moglie. Ma appartengono agli anni passati basta vedere la gazzetta e gli inserzionisti come il pubblico giovanile e le nuove leve siano gay friendly

Avatar
EdithM 6.5.16 - 9:10

avete scritto: “E se tuo figlio fosse gay?” (ipotizzando il caso che la coppia ne avesse altri, e arrivasse un maschio). :/ anche una figlia potrebbe essere gay! potrebbe addirittura essere transessuale e poi gay. cioè non capisco davvero quelle parole scritte tra parentesi

    Avatar
    @gingerpresident 6.5.16 - 15:25

    Assolutamente! Ti spiego: Le Iene hanno fatto riferimento ad un'eventuale figlio maschio e hanno chiesto a Matri, calciatore (aka emblema del maschilismo eterosessista, quale poi si è dimostrato) cosa succedere se un suo FIGLIO MASCHIO fosse gay? Non è stata una mancanza da parte nostra ma la domanda de Le Iene non era rivolta alla figlia femmina ma proprio nel caso di un figlio maschio. La domanda giusta da porre sarebbe stata chiedere direttamente: "cosa fareste se vostra FIGLIA fosse gay?", senza ipotizzare nessun altro figlio. Ma l'intervista non l'abbiamo condotta noi:)

Avatar
divodivo _ It'll be okay... 6.5.16 - 7:35

Siamo in Italia, purtroppo. "Sarebbe difficile da accettare ma ci sta" è già qualcosa...

Trending

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24

Leggere fa bene

open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
Josh Cavallo, il calciatore australiano presenta il fidanzato Leighton Morrell - LE FOTO - josh cavallo and leighton morrell cover - Gay.it

Josh Cavallo, il calciatore australiano presenta il fidanzato Leighton Morrell – LE FOTO

Culture - Redazione 14.12.23
Polemiche per la richiesta del Barcelona di non esporre bandiere rainbow in Arabia Saudita - nella foto Joao Felix (dal profilo IG @fcbarcelona)

“No bandiere rainbow e manifestazioni di affetto in Arabia Saudita”, la richiesta del Barcelona ai suoi tifosi

Corpi - Federico Boni 10.1.24
Jakub Jankto e il coming out: "Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice" - Jakub Jankto 3 - Gay.it

Jakub Jankto e il coming out: “Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice”

Corpi - Federico Boni 20.12.23
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO) - Jakub Jankto - Gay.it

Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO)

Corpi - Redazione 4.3.24
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
chi-segna-vince-jaiyah-saelua

“Chi segna vince”, la storia della prima donna transgender a giocare in una nazionale di calcio

Corpi - Francesca Di Feo 11.1.24