Anna Lou, la figlia di Asia Argento e Morgan fa coming out: “Vivo con la mia ragazza”

La 21enne pronta a lasciare l'Italia: "Spinge i giovani, le minoranze e i “diversi” altrove".

ascolta:
0:00
-
0:00
Anna Lou, la figlia di Asia Argento e Morgan fa coming out: "Vivo con la mia ragazza" - Anna Lou Castoldi - Gay.it
2 min. di lettura

Anna Lou, la figlia di Asia Argento e Morgan fa coming out: "Vivo con la mia ragazza" - Anna Lou e la fidanzata - Gay.it

Oggi 21enne, Anna Lou Castoldi è figlia di Asia Argento e Morgan, nipote di Dario e Daria Nicolodi. Intervistata da FanPage, Anna Lou ha fatto coming out, rivelando di essere felicemente fidanzata con una ragazza, Dora.

Vista nel ruolo di attrice nella serie Netflix Baby, la 21enne vive la popolarità della propria famiglia lontana dai riflettori, insieme all’amata.

Vivo con la mia ragazza Dora e ci manteniamo da sole in un piccolo borgo”. “Sto facendo molti lavori in questo periodo, anche perché con l’arte non riesco ancora a camparci. Quindi cerco di darmi da fare. Sono bilingue e svolgo ripetizioni di inglese per dei ragazzi, consegno le pizze, ma ho lavorato come cameriera, ho fatto persino il manovale, ho dipinto case e i traslochi. Un po’ di tutto“.

Una storia d’amore reale, concreta, quella vissuta da Anna Lou e la sua Dora, spaventate da un’Italia che parrebbe guardare al passato, sul fronte dei diritti, tanto dall’ipotizzare l’addio al Bel Paese.

Abitiamo insieme, abbiamo tanti progetti ed è una storia seria, ma l’Italia sembra spingere i giovani, le minoranze e i ‘diversi’ ad andare altrove”. “Sono in Portogallo e l’energia che ho sentito qui da noi non si sente. Persino da parte delle forze dell’ordine. Non ho mai avuto la benché minima struttura mentale sulle discriminazioni. Quando a scuola insegnavano che esistevano persone che discriminavano per il colore della pelle, io pensavo stessero scherzando. Poi crescendo l’ho riscontrato e anche in Italia è molto presente e tristissimo come atteggiamento”. “Sono molto legata a Roma, mi sono sempre trovata bene e ci sono affezionata, ma altrove potremmo trovarci meglio. Non so se è il Vaticano o altro, ma per la storia che abbiamo avuto dovremmo essere tra i popoli più evoluti sotto tutti i punti di vista. Invece, purtroppo, c’è tantissima ignoranza che porta all’odio. Se stessimo meglio con noi stessi le cose cambierebbero“.

Parole segnate dall’amarezza, quelle di Anna Lou, cresciuta a pane e cinema, con una mamma attrice e regista, un nonno icona dell’horror internazionale e una nonna sua indimenticata musa. Ma la 21enne preferirebbe scrivere, rimanere dietro la macchina da presa.

Per quanto il cinema sia una mia passione, quasi quasi preferirei stare dietro alla macchina da presa più che davanti. Mi piace scrivere sceneggiature, pensare alla direzione dei film o della fotografia. Essere un soggetto, cioè un’attrice, non mi dispiace ma se è solo una delle parti del progetto complessivo a cui partecipare. Preferirei essere più parte integrante della creazione di una rappresentazione. Se qualcuno pensa che possa essergli utile parteciperei volentieri, perché i mezzi penso di averli visto che sono cresciuta nell’ambiente“.

Attualmente, sul fronte artistico, Anna Lou fa la dj.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
teen-star-educazione-affettiva-sessuale

Teen Star, infiltrazioni di integralismo cattolico nella scuola italiana, i genitori ritirano i figli

News - Francesca Di Feo 19.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

"Chiara Ferragni e Fedez si sono lasciati", lo scoop di Dagospia. "Finiscono così i Ferragnez" - Chiara Ferragni e Fedez 2 - Gay.it

“Chiara Ferragni e Fedez si sono lasciati”, lo scoop di Dagospia. “Finiscono così i Ferragnez”

Culture - Redazione 22.2.24
Sufjan Stevens fa coming out dedicando il suo nuovo disco all’amato fidanzato recentemente scomparso - sufjan stevens and evan richardson - Gay.it

Sufjan Stevens fa coming out dedicando il suo nuovo disco all’amato fidanzato recentemente scomparso

Musica - Redazione 9.10.23
Jonathan Bailey rivela di essere fidanzato: "È un uomo adorabile" - Jonathan Bailey - Gay.it

Jonathan Bailey rivela di essere fidanzato: “È un uomo adorabile”

Culture - Redazione 13.12.23
Tutti i coming out "vip" del 2023 - cover coming out 2023 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2023

News - Redazione 12.12.23
nicholas galitzine gay it

Nicholas Galitzine, il divo etero diventato icona gay grazie a ruoli queer

News - Federico Boni 12.10.23
Rebel Wilson ha scritto la sua autobiografia, tra coming out, accettazione di sè e famiglia arcobaleno - Rebel Wilson ha scritto la sua autobiografia - Gay.it

Rebel Wilson ha scritto la sua autobiografia, tra coming out, accettazione di sè e famiglia arcobaleno

News - Redazione 10.10.23
Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin - Sam Altman ha sposato lamato Oliver Mulherin - Gay.it

Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin

Culture - Redazione 15.1.24
Alessandro Cecchi Paone sposa Simone Antolini il 22 dicembre. Il sindaco di Napoli officerà l’unione civile - Alessandro Cecchi Paone sposa Simone Antolini - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone sposa Simone Antolini il 22 dicembre. Il sindaco di Napoli officerà l’unione civile

Culture - Redazione 3.11.23