Finlandia. Scoperta tomba di un intersessuale di mille anni fa

Accanto al corpo cimeli di valore che lascerebbero intendere un certo rispetto per la persona sepolta

ritrovamento intersessuale 1000 anni fa
2 min. di lettura

Era il 1968 quando per la prima volta fu scoperta in Finlandia una tomba contenente uno scheletro con abiti tradizionalmente femminili e con accessori che si fanno risalire alle sepolture vichinghe maschili. Accanto ai frammenti degli abiti in lana, indossati a quell’epoca dalle donne, sono stati trovati oggetti come una spada senza elsa ed una seconda lama.

Questo ritrovamento fece discutere per molti anni il team di scienziati. Inizialmente si ipotizzò che la tomba contenesse due scheletri, quelli di un uomo ed una donna, una probabile sepoltura di una coppia. Poi si pensò che i resti fossero quelli di una donna guerriera e provvista di una leadership pari a quella di un uomo del Medioevo.

A capovolgere totalmente queste supposizioni è stata un’analisi moderna dello scheletro e della tomba, pubblicata sulle pagine dello European Journal Of Archeology. Dagli esiti dell’esame del DNA sullo scheletro è emerso che si tratta di un individuo intersessuale maschio, ovvero in possesso di caratteri sessuali (come i cromosomi, le gonadi, i genitali, l’aspetto somatico) che non sono definibili esclusivamente come maschili o femminili (ricordiamo che l’intersessualità non è una malattia e non vuol dire avere un orientamento sessuale differente da altri). In particolare, è emerso che l’individuo possedeva un cromosoma X in più.

Oltre all’intersessualità del soggetto, è stata fatta una scoperta interessante. I vari oggetti di valore, tra cui una morbida coperta di piume con pellicce, trovati vicino allo scheletro provano che “la persona non solo è stata accettata, ma anche stimata e rispettata”, come afferma la ricercatrice Ulla Moilanen.

Archeologi e storici hanno fatto i complimenti al team per aver contribuito in maniera importante agli studi sulle questioni di genere, permettendo così di sfatare molti stereotipi sull’età medievale.

Anche in Svezia un ritrovamento simile

Qualche anno fa sono stati scoperti i resti di un guerriero vichingo. Dalle ipotesi avanzate dal team di ricercatori dell’Università di Uppsala in Svezia, è emerso che si trattasse di una persona transgender. Per approfondire, leggi questo articolo sul nostro magazine: “Svezia, ritrovati i resti di un vichingo transgender?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all'amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO) - Silvana Della Magliana di Drag Race Italia si e unita civilmente allamato Federico - Gay.it

Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all’amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO)

Culture - Redazione 24.6.24
Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza - Fuori film con Elodie - Gay.it

Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza

Cinema - Redazione 25.6.24
Queen Madonna, è suo il tour con i maggiori incassi del 2024. La TOP10 - Madonna - Gay.it

Queen Madonna, è suo il tour con i maggiori incassi del 2024. La TOP10

Musica - Federico Boni 25.6.24

Hai già letto
queste storie?

#LevisPride - Queer Rodeo

Storia di quel Rainbow Rodeos tra cowboys, drag queen e anti-machismo

Culture - Riccardo Conte 7.6.24
Giorgio Bozzo, autore di Le Radici dell'Orgoglio

Quell’orgoglio che ci rende più forti: intervista con Giorgio Bozzo (che riparte con Le radici dell’orgoglio)

Culture - Riccardo Conte 4.1.24
alan turing biografia gay

Alan Turing, finalmente una statua celebrativa al Kings College di Cambridge ma è polemica sul risultato finale

Culture - Redazione 31.1.24
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24
Omosessuale- Oppressione e Liberazione

Perché leggere oggi “Omosessuale: Oppressione e Liberazione”, un classico della Gay Liberation, intervista a Lorenzo Bernini

Culture - Alessio Ponzio 4.4.24
Pride e ritorno alle origini LGBTIAQ+: 5 libri per capire chi siamo stati - Pride libri - Gay.it

Pride e ritorno alle origini LGBTIAQ+: 5 libri per capire chi siamo stati

Culture - Federico Colombo 11.6.24
Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
I prigionieri che indossano triangoli rosa sulle loro uniformi vengono fatti marciare all'aperto dalle guardie naziste a Sachsenhausen.

Il Giorno della Memoria: un’occasione per rompere il silenzio

Culture - Alessio Ponzio 24.1.24