Donald Trump, è nata un app di dating LGBT per le persone che lo odiano

Come risposta all’app di dating dei fan di Trump vietata ai gay, è nata un app per tutti quelli che odiano il Presidente Usa. Etero o omosessuali che siano.

Un mese fa ha fatto clamore la nascita di Trump Dating, sito di appuntamenti per tutti i sostenitori del presidente degli Stati Uniti d’America vietato alle persone omosessuali.

Un affronto a cui ha replicato l’American Liberal Council con NeverTrump.Dating, app di dating per eterosessuali e omosessuali che ‘non amano’ l’attuale Presidente degli Stati Uniti d’America. Un luogo ‘sicuro’ per tutti quelli che vogliono assicurarsi come i potenziali partner credano nella “tolleranza” e nella “giustizia“.

Oltre 100.000 persone hanno già aderito al sito di incontri, senza distinzione alcuna di orientamento sessuale.

L’aggiunta delle opzioni gay e bi è per noi importante perché crediamo fermamente nella sessualità degli individui, è fondamentale per il nostro essere“, ha detto a Gay Star News Timothy Williams, dell’American Liberal Council. “Quando abbiamo visto per la prima volta il sito Trump.Dating, siamo rimasti davvero sorpresi del fatto che le persone potessero essere così sfacciate nel rimarcare il loro odio nei confronti della comunità LGBT. Ma davvero dovremmo sorprenderci se una cosa simile è venuta fuori dai sostenitori di Trump?“.

Decisamente no, purtroppo.

Ti suggeriamo anche  Tre anni fa la morte di Muhammed Wisam Sankari: torturato e decapitato in Turchia perché gay