Nausica Della Valle, la giornalista Mediaset insiste: ‘l’omosessualità è un abominio, dietro i gay c’è Satana’

Lesbica per più di 40 anni, Nausica dice di essere stata folgorata sulla via del Signore. ‘Dio è più forte della lobby gay’.

Continua a far rumore Nausica Della Valle, 48enne giornalista Mediaset inviata di Quinta Colonna su Rete 4 che dalle frequenze di Radio 24, via La Zanzara, è tornata a parlare della propria ‘conversione’.

Lesbica per più di 40 anni, Nausica è stata infatti folgorata sulla via del Signore. Dopo l’intervista di fine dicembre a Tci Televisione Cristiana, in cui la Della Valle attaccava l’omosessualitò, la giornalista ha confermato e rilanciato la propria opionione via radio.

Mi hanno preso per il culo per quello che ho detto, ma succede quando una persona è separata da Dio e lontana da Dio. Questo è sicuro”. “L’omosessualità è un abominio agli occhi di Dio, certo che credo a questa cosa. Perché non lo dico io, lo dice la Bibbia, andatevi a leggere il Levitico 18-22. Ho riferito un fatto biblico. Non sono parole mie, ma parole di Dio. Ho ripetuto quello che c’è scritto nella bibbia, e ci credo. L’omosessualità è un abominio, e il peccato viene da Satana”. “Satana è dietro tutto, se vi guardate in giro vi rendete conto di quello che sta succedendo. Se vi guardate in giro e aprite gli occhi vi rendete conto di quello che sta succedendo. Anche persone che si alzano al mattino e all’improvviso ammazzano la moglie, il marito, i figli, poi intervisti le persone e dicono: ma come, erano una bella famiglia, si volevano tanto bene. Dietro ci sono gli spiriti maligni”.

Per anni serenamente lesbica, Nausica sostiene di aver voltato pagina grazie allo Spirito Santo.

Sono sempre stata omosessuale, amo gli omosessuali. Sono stata lesbica fino 44 anni. Adesso ne ho 48. Prima all’inizio quando non mi accettavo sono stata anche con qualche uomo, poi a un certo punto ho detto: ma io so lesbica, ma chissenefrega. Poi ragazzi, se parli con duemila gay ognuno ha la propria storia, poi il Signore mi ha detto certe cose. Per tanti anni me ne sono fottuta, poi ho avuto un incontro vero con Dio, con lo Spirito Santo che mi ha parlato. Mi ha parlato, mi ha parlato, lo volete capire. E’ stato un incontro vero, con Dio, non come quelli che parlano con le statue, con Padre Pio”. “L’omosessualità è un peccato, ma non lo dico io. Quando ti liberano, ti senti meglio. Da sola non ce l’avrei mai fatta. E’ un inganno di Satana che lavora alle menti, mi ha convinto che ci ero nata. Quando Dio ti dice che ha creato uomo e donna, ditemi dove sta scritto che ha creato gli omosessuali. Nella Bibbia non c’è scritto. Fatemi leggere dove c’è scritto che ha creato gli omosessuali”. “Al gay dico queste cose: dietro l’omosessualità, la droga, l’alcolismo c’è Satana. Chi volete che ci sia? Chi c’è? Leggete la Bibbia. L’omosessualità è demoniaca, e anche la sodomia. Gli ospedali e i pronto soccorso sono pieni di gente che ha lacerazioni all’ano. Purtroppo. Vanno per questo motivo. Vi faccio parlare con duemila gay che conosco. I bisessuali? Commette un peccato agli occhi di Dio. Come la fornicazione, ubriachezza, omosessualità”.

Una cieca fedeltà al Signore che, incredibile ma vero, nel suo caso ha portato vantaggi persino nello shopping.

In tutte le cose che faccio mi faccio guidare dal Signore. Anche per scegliere le scarpe. Una volta dovevo andare a un matrimonio. Ho detto allo Spirito Santo: dai, dammi una mano a trovare le scarpe adatte, comode. Appena ho detto questa cosa le ho trovate, l’ultimo paio e costavano anche la metà, erano in offerta. Mi ha fatto anche risparmiare, avete capito? Lo so che non ci credete, ma è così. Io ci parlo tutti i giorni con lo Spirito Santo e mi consiglia su ogni cosa”. “Esiste una lobby gay, ma è più forte Dio per quello che mi riguarda. In natura sono sempre stata donna ma mi sentivo uomo, e adesso mi risento donna. Come mai? Ho avuto un atto di coraggio. Adesso sono in pace, in grazia di Dio. La pace che oggi non l’ho mai avuta. Da tre anni non faccio sesso, assolutamente no, niente, nemmeno la masturbazione“.

Inquietante, infine, l’apocalittica conclusione.

Ve ne accorgerete. Siamo negli ultimi tempi. C’è scritto sull’Apocalisse, andremo peggio. Quando tornerà Gesù lui prende i suoi, quelli che lo hanno accettato e gli altri si fanno sette anni di tribolazione con l’Anticristo. Amen, e così sia”. “Il mondo, l’Italia, dovrebbe essere governata da Dio. Magari. Dietro i governi ci sono i principati, le potestà, spiriti maligni che governano. Satana fa il contrario di quello che dice Dio…”.

Vedremo ancora Nausica Della Valle in onda sulle reti Mediaset? E soprattutto, possibile che l’Ordine dei Giornalisti non sia ancora intervenuto per radiarla dall’albo?

1 commento su “Nausica Della Valle, la giornalista Mediaset insiste: ‘l’omosessualità è un abominio, dietro i gay c’è Satana’

  1. Disgustosa, rivoltante, pazza oltre ogni ragionevole dubbio, materializzazione del delirio, tristemente comica, troglodita, assurdità vivente in un paese evoluto, assurdità vivente nel 2018, mente danneggiata da studiare a medicina….. e tante altre cose che non ha nemmeno senso scrivere.
    IL PROBLEMA È CHE QUESTA FA LA GIORNALISTA TELEVISIVA!!!! Sembra di sentire quei santoni pieni di pulci e insetti dei film “Brancaleone da Norcia”.
    Quindi, commenti su di lei a parte, bisognerebbe arrestare chi ce l’ha messa lì e chi continua a lasciarcela…. scusate, vado a vomitare…

Lascia un commento