Piano di azione contro la transfobia a Torre Argentina

Si terrà domani, giovedì, presso la sede dei radicali in Via di Torre Argentina 76, un incontro tra le Associazioni che si battono per la difesa dei diritti e della dignità delle persone transessuali

Roma – Una tavola rotonda transessuale.

Promosso dall’Associazione Radicale Certi Diritti, si svolgerà domani, giovedì 7 gennaio 2010, dalle ore 14,30, presso la sede dei radicali, in Via di Torre Argentina 76, un incontro tra le Associazioni che si battono per la difesa dei diritti e della dignità delle persone transessuali per concordare un piano di azione comune rivolto alle istituzioni, ai media e alla società civile. Un incontro finalizzato al superamento della grave situazione di emergenza di cui sono vittime le transessuali, dopo gli ultimi casi di cronaca nera, sempre più inquietanti e minacciosi.

Una tavola rotonda a cui prenderanno parte tutte le associazioni più rappresentative del mondo transessuale, da Leila Deianis – Associazione Libellula, a Porpora Marcasciano, Movimento Identità Transessuali, passando per Darianna Saccomani, membro staff organizzativo Congresso italiano Transessuali e Transegender, Mirella Izzo, Presidente Associazione Crisalide PanGender, Fabianna Tozzi, Presidente Associazione Trans Genere, Regina Satariano, Vice Presidente Associazione Trans Genere, oltre a Rita Bernardini, deputata radicale, Maria Gigliola Toniollo – Cgil Nuovi Diritti, Paola Concia, deputata Pd, l’avvocato Federica Pezzoli, free lance, Deborah Orlandini, Circolo Pier Paolo Pasolini, Ivan Scalfarotto, Vice Presidente Assemblea Nazionale Partito Democratico, Savero Aversa, Queer.SEL, per la cultura delle differenze di Sinistra Ecologia e Libertà e Imma Battaglia, Presidente DiGayProject.

Ti suggeriamo anche  Luca Zingaretti al Gay Village: "Questo luogo è il coraggio di parlare senza dovere resti a nessuno"

 

Q

uesti alcuni dei punti che verranno trattati:

– Richiesta di incontro urgente con il Ministro degli Interni;

– Lettera-appello agli editori e direttori dei media italiani riguardo la grave distorsione che viene data all’immagine delle persone transessuali;

– Richiesta di incontro con la Presidente della Commissione Giustizia della Camera dei deputati per la calendarizzazione delle Proposte di Legge 1066 e 1433 per maggiori tutele delle persone transessuali e per la proposta di legge (2802 e 2807) contro l’omofobia e la transfobia tornata in discussione;

– Testo da diffondere agli addetti ai servizi sanitari, sociali e di Pubblica sicurezza (Vigili Urbani, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia penitienziaria) riguardo migliori e adeguati trattamenti nei confronti delle persone transessuali;

– Documento – linee guida da proporre e/o concordare con Governo, Sindacati e Associazioni riguardo l’inserimento e la lotta alle discriminazioni nel mondo del lavoro delle persone transessuali.

L’incontro, che partirà alle ore 14:30, è ovviamente aperto alle Associazioni, a tutte/i coloro che si trovano d’accordo ad avviare azioni specifiche comuni.

di Federico Boni