Cara Delevigne e la vergogna dell’omofobia interiorizzata: “Pensavo di non essere normale”

Nel suo nuovo documentario la star racconta un passato difficile, tra solitudine e pensieri suicidi.

ascolta:
0:00
-
0:00
cara delevigne
cara delevigine per harper bazaar uk 2022
2 min. di lettura

TW: suicidio 

Tra il breakup con Ashley Benson ai momenti imbarazzanti sul red carpet dei BMA, Cara Delevigne è ora conduttrice di BBC Planet Sex, documentario dove la modella e attrice viaggia per il mondo esplorando identità di genere e sessualità all’insegna dei nostri “desideri più profondi”.

Apertamente queer sin dal suo esordio sotto i riflettori, Delevigne racconta anche di un passato tutt’altro che sereno: “Non potevo parlarne con nessuno” spiega nel programma “Provavo tantissima omofobia interiorizzata e vergogna. Pensavo di non essere normale“.

Una solitudine che confessa di averla spinta più volte ad istinti suicidi, e che oggi la sprona ad utilizzare la sua piattaforma per aiutare chiunque si ritrovi in una situazione simile: “Ho pensato di porre fine alla mia vita innumerevoli volte, e poter aiutare altri ragazz* significa tutto per me. Vuol dire tanto per la piccola bambina queer che ero. O che sono”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BBC Three (@bbcthree)

Per Delevingne Planet Sex è l’occasione per offrire alle giovani persone LGBTQIA+ un porto sicuro dove non sentirsi solə e fuori posto, inclusa sé stessa: “Mi sento davvero, davvero orgogliosa di quello che abbiamo creato. So che non dovrei vergognarmi ma penso sul serio che ci sono altre anime come la mia in giro per il mondo. E penso che questo mi ha aperto e fatto sentire pronta”. 

Delevigne racconta di essere cresciuta in un mondo eterosessuale e di non aver mai partecipato ad un Pride prima di Planet Sex: “Ho tante amicizie queer ora. Se possiamo permettere a qualcunə ad accettare di più sé stessə o lə altrə. Questo è tutto quello che voglio”.

Nel corso della sua carriera Delevigne ha cambiato più volte termini, da bisessuale a pansessuale a ‘queer’ che considera un termine più fluido e libero per spiegare la sua identità : “Non so ancora quale lettera sono” ha dichiarato a BBC, definendo i costrutti binari qualcosa di molto stupido. “Sono fiera di essere una donna, ma non sono tenuta a chiudermi in un’etichetta. Mi piace giocare con questi costutti. Essere super femminile, super maschile, unire tutte e due le cose in un unico grande calderone”.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Concerto Primo Maggio Lista Cantanti

Chi ci sarà al Concerto del Primo Maggio 2024: Achille Lauro, LRDL, Malika Ayane, Rose Villain e con Mace potrebbe esserci Marco Mengoni

Musica - Redazione Milano 17.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24

Hai già letto
queste storie?

Un Bastardo e l’Eredità di Pinochet, il doc queer arriva a Roma. Trailer e sinossi - Bastardo. La herencia de un genocida 2 - Gay.it

Un Bastardo e l’Eredità di Pinochet, il doc queer arriva a Roma. Trailer e sinossi

Cinema - Redazione 10.11.23
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
Gucci Gift Campaign (Courtesy of Gucci)

A chi fanno (ancora) paura i baci gay?

Culture - Riccardo Conte 9.1.24
The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 novembre tra tv generalista e streaming - film novembre tv - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 20/26 novembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 20.11.23
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
arcigay

Chi sono io? Un kit per andare a scuola senza paura

Guide - Redazione Milano 7.11.23
hermes-nicolas-peuch-adotta-tuttofare

Nicolas Peuch, erede di Hermès, adotta il suo tuttofare per lasciargli un patrimonio di 10 miliardi di euro

News - Francesca Di Feo 5.12.23