Chiusi per sempre decine di locali LGBT d’America a causa del Covid-19

Lo storico Manhandler Saloon di Chicago, nato nel 1980, è solo l'ultimo locale lgbt ad aver chiuso causa Coronavirus negli USA. Pezzi della nostra storia che se ne vanno.

Chiusi per sempre decine di locali LGBT d'America a causa del Covid-19 - locale gay - Gay.it
2 min. di lettura

La pandemia da Covid-19, che da febbraio stritola il Globo, sta colpendo duramente non solo la salute di decine di milioni di persone ma anche l’economia. Gli Stati Uniti d’America, che ogni giorno annunciano in media 150.000 nuovi contagi, stanno pagando come tutti a carissimo prezzo le restrizioni imposte dal Coronavirus, con decine di bar e locali LGBT costretti a chiudere per sempre. Se il leggendario Stonewall INN di New York è riuscito a salvarsi grazie ad una campagna fondi on line (raccolti 323.367 dollari), tanti altri storici locali sono stati costretti ad abbassare le saracinesche.

Tra i tanti il Blow Buddies, il Badlands e il The Stud di San Francisco, il The Crew Club Sauna, lo Ziegfelds-Secrets e il DC Eagle di Washington DC, il Parliament House di Orlando, il Club Cobra di Los Angeles, il Flaming Saddles, il Gym Sportsbar, il Gold Coast Bar e il Rage di West Hollywood, il Therapy e il meraviglioso 9th Avenue Saloon di New York, il CC Slaughters di Portland, il Guava Lamp di Houston, il BT2 di Austin, il Grand Central di Baltimora, l’Atlanta Eagle e l’Amsterdam Atlanta di Atlanta, l’Attitudes di St. Louis e ora il famosissimo Manhandler Saloon di Chicago, nato nel 1980.

Dopo 40 anni, i proprietari hanno issato bandiera bianca. Due mesi fa i festeggiamenti per il 40esimo anniversario, dopo aver riaperto in estate grazie all’ampio cortile interno, poi la nuova chiusura imposta dalle autorità cittadine, visto il rialzarsi dei contagi in città. “Grazie a tutti! 1980-2020“, hanno amaramente scritto sui social, con decine di clienti che hanno voluto raccontare le proprie storie vissute all’interno del locale.

Pezzi di storia LGBT che hanno contribuito all’evoluzione, all’accettazione, alla piena coscienza di sè, alla lotta per i diritti della nostra comunità, perché un locale LGBT non è un limitante ‘ghetto’, come troppo spesso viene etichettato, nè una prigione in cui tutti noi andiamo a rinchiuderci, bensì spazio di condivisione, di conoscenza, di socialità, in cui non avere paura di mostrarsi, di vivere il proprio io, abbracciando i propri affetti, baciando il proprio amore.

Il Coronavirus ha colpito duramente ma ci sarà tempo e modo per ripartire, per riaprire luoghi che hanno unito e protetto, luoghi in cui il Movimento LGBT è letteralmente nato, quella calda notte del 28 giugno del 1969.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Consumo di contenuti p0rn0 con persone trans nel mondo - dati forniti da Pornhub

L’Italia è la nazione che guarda più p0rn0 con persone trans*

News - Redazione Milano 20.4.24
Priscilla

Priscilla, 30 anni dopo arriva il sequel della Regina del Deserto

Cinema - Redazione 22.4.24
Taylor Swift per THE TORTURED POETS DEPARTMENT (2024)

Il nuovo album di Taylor Swift: no, non è Patti Smith (ma lei lo sa già)

Musica - Riccardo Conte 22.4.24
BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
BigMama: "La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n'erano" - BigMama - Gay.it

BigMama: “La rappresentazione è tutto. Quando accendevo la tv persone come me non ce n’erano”

Musica - Redazione 21.4.24

Continua a leggere

sex-worker-trans-argentina-rifugiata

Donna argentina, trans, sex worker: questa storia ci spiega perché dobbiamo tutelarla

News - Francesca Di Feo 28.10.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+ - Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunita LGBTQIA - Gay.it

Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+

Culture - Redazione 8.3.24
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: "Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans" - Jamie Lee Curtis - Gay.it

Jamie Lee Curtis contro l’omobitransfobia in nome della religione: “Amore e umanità sono il centro della comunità gay e trans”

Culture - Federico Boni 10.11.23
egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
"La violenza ha tante forme i diritti sono l'unica cura", la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d'Italia - arcigay - Gay.it

“La violenza ha tante forme i diritti sono l’unica cura”, la campagna Arcigay con i 52 Centri Antidiscriminazione d’Italia

News - Redazione 26.10.23