Claudio Risé: “i ragazzi vogliono diventare donne perché i maschi sono considerati brutti e stupidi”

Incredibile articolo apparso su La Verità ad opera dell'80enne psicoterapeuta Claudio Risé.

Claudio Risé: "i ragazzi vogliono diventare donne perché i maschi sono considerati brutti e stupidi" - studente trans - Gay.it
2 min. di lettura

Nella giornata di ieri La Verità è sbarcato in edicola con un articolo a firma Claudio Risé, 80enne psicoterapeuta e scrittore che ha fornito una versione del tutto personale sul presunto aumento di cambio di sesso tra i più giovani.

Lo fanno non perché si sentano donne fisicamente o sessualmente, ma perché trovano insopportabile la condizione del maschio di oggi. Dichiarazione allucinante, che va chiaramente a cozzare con anni di studi e con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ma Risé insiste.

Media, politici, spettacolo presentano sempre le donne come belle e intelligenti e i maschi come brutti e stupidi. Purtroppo questi ragazzi sono conformisti (come la maggior parte dei loro coetanei) e quindi non riescono a pensare con la propria testa. È per questo che vorrebbero farla breve e diventare donne, togliendosi finalmente dai guai.

La società attuale, continua Risé, disprezzerebbe i maschi mentre premierebbe le donne con “lodi esagerate e agevolazioni no stop”. Una realtà che definire parallela alla nostra, visto l’imperante maschilismo, è dire poco, ma lo psicoterapeuta continua.

È per questo che vorrebbero diventare donne e fare meno fatiche di quelle che da maschi non potrebbero evitare. Siccome poi sono spesso piuttosto belli, sognano di diventare star o influencer o cose del genere, invece di restare un povero maschio, di cui non importa niente a nessuno perché la brava, la buona, l’apprezzata è sempre la donna. Con il suo sesso al centro del mondo, mentre quello maschile, secondo i giovani maschi stufi è solo deriso e considerato schifoso.

Risé è stato fino al 2008 docente di Psicologia dell’Educazione alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano-Bicocca, e precedentemente di Sociologia della comunicazione e dei processi culturali alla Facoltà di Scienze dell’Università dell’Insubria, e di Polemologia al Corso di Laurea in Scienze Diplomatiche della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Trieste. Giornalista professionista, prima de La Verità, con cui collabora dal 2018, ha scritto per L’Espresso, la Repubblica, Corriere della Sera e IO Donna.

Quest’ultimo editoriale, inevitabilmente, ha subito suscitato indignazione sui social. E non solo. Fabrizio Marrazzo, Portavoce di Gay Center, ha chiesto “l’intervento del Ministro Speranza e dell’Ordine degli Psicologi, di cui Risè è stato pure membro del consiglio, al fine che vengano prese le distanze e sia fatta chiarezza.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 4.11.19 - 14:35

Ecco cosa pensano i sovranisti di noi. Siamo sotto assedio, ci bersagliano ogni giorno. Spero che l'ordine degli psicologi prenda provvedimenti severi e tempestivi, in caso contrario, sarà evidente che per noi sta calando la notte, perché la destra sovranista può dire qualsiasi falsità scientifica contro noi gay o trans e passarla liscia.

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24

Hai già letto
queste storie?

Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
Conte Schlein Todde Sardegna

Alessandra Todde vince in Sardegna anche grazie all’appoggio della comunità Lgbtq+

News - Lorenzo Ottanelli 27.2.24
lgbt european union

Il Parlamento UE verso il riconoscimento universale delle famiglie omogenitoriali

News - Francesca Di Feo 8.11.23
Vittorio Menozzi, Grande Fratello

Vittorio Menozzi, dopo il Grande Fratello in arrivo un nuovo programma tv: di cosa si tratta?

News - Luca Diana 14.2.24
rischi sunak twitter

Regno Unito, Rishi Sunak vuole cestinare la legge contro le teorie riparative

News - Redazione 27.9.23
HUNTER SCHAFER

Hunter Schafer è stata arrestata per una protesta pro-Palestina

News - Redazione Milano 28.2.24
Russia, emesso mandato d'arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen - Masha Gessen - Gay.it

Russia, emesso mandato d’arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen

News - Redazione 12.12.23
Rishi Sunak, bufera sulle parole transfobiche del premier inglese. L’attacco di Sam Smith - VIDEO - Rishi Sunak - Gay.it

Rishi Sunak, bufera sulle parole transfobiche del premier inglese. L’attacco di Sam Smith – VIDEO

News - Redazione 6.10.23