Coppia gay pestata a sangue in Corsica da 20 persone

60 persone presenti durante l'attacco non hanno mosso un dito per aiutarli. "Hanno tirato fuori i popcorn".

Coppia gay pestata a sangue in Corsica da 20 persone - Coppia gay pestata a sangue in Corsica da 20 persone - Gay.it
2 min. di lettura

Mickaël e Benoît, francesi, erano in visita alla famiglia nel nord della Corsica quando sono stati brutalmente aggrediti nell’area portuale di Macinaggio. Mickaël e Benoît sono stati presi a calci e pugni da circa 20 delinquenti, dinanzi ad una folla di 60 persone che non ha mosso un dito per aiutarli.

I due ragazzi hanno denunciato quanto accaduto al magazine francese TÊTU. Stavano semplicemente ballando in un locale, insieme ad alcuni parenti, senza aver notato che qualcuno li stesse osservando. Mickaël ha detto: “Un gruppo di giovani adolescenti di età compresa tra i 15 e i 20 anni ha iniziato a ridere noi, chiamandoci fr*ci”. Poi uno del gruppo si è avvicinato a loro. “Mi mostra una foto di qualcuno che piscia su una bandiera arcobaleno. Sono rimasto molto calmo e gli ho risposto che sono gay anch’io. A quel punto ha tirato fuori la sua croce dal petto e mi ha detto che è ‘è contronatura’”.

A quel punto Mickaël e Benoît sono usciti fuori dal locale per tornare a casa, ma il branco li ha inseguiti ed è allora che è iniziato l’attacco. “Hanno tirato fuori i popcorn“, ha ricordato amaramente Benoît, in riferimento alle circa 60 persone che hanno assistito all’attacco. Per fortuna la famiglia di Benoît aveva allertato la polizia, che è presto intervenuta. Portati via in ambulanza, Mickaël e Benoît hanno sentito alcuni abitanti del posto urlargli ancora una volta fr*ci, “come se fossero felici di vederci andar via“.

La Questura di Luri ha confermato al magazine TÊTU che “atti di violenza sono stati commessi la scorsa notte” ed è stata aperta un’inchiesta, assicura la Questura di Bastia.   “Non so come sarà il resto del nostro soggiorno“, hanno concluso i due ragazzi. “Non è la prima volta che veniamo aggrediti, ma che ci sia una tale violenza da parte di tutta una folla che ci attacca, è particolarmente scioccante“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24

Continua a leggere

Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
io che amo solo te

Io che amo solo te: una storia d’amore al teatro, come antidoto alla paura

Culture - Riccardo Conte 17.11.23
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line

“Fr*ci di m*rda, scarto della società”: a Roma insulti a coppia gay dopo la disdetta di una prenotazione

News - Redazione Milano 19.10.23