“Così Scientology mi ha perseguitata”: imprenditrice lesbica racconta l’omofobia nella setta

Si è sentita dire che l'omosessualità è una malattia causata dagli alieni.

"Così Scientology mi ha perseguitata": imprenditrice lesbica racconta l'omofobia nella setta - scientology - Gay.it
2 min. di lettura

Una donna ex membro della chiesa di Scientology ha deciso di farsi avanti per raccontare la sua storia in un libro. Molti ex Scientology hanno raccontato la loro esperienza (spesso traumatica) con la setta ma in questo caso c’è una variante diversa: Michelle LeClair è scappata perché ha fatto coming out.

Secondo il suo memoriale Perfectly Clear Michelle era già diventata una delle donne di maggior successo in America quando si unì alla controversa chiesa, nota per i suoi membri celebri (uno su tutti: Tom Cruise), la mitologia fantascientifica e le tasse esorbitanti che impone agli adepti. Il prezzo non però rappresentava un problema per LeClair, proprietaria di un business assicurativo valutato milioni di dollari. All’epoca in cui è entrata a far parte della chiesa di Scientology, LeClair era anche sposata con un uomo e avevano avuto quattro figli insieme.

LeClair sostiene di aver speso circa 5 milioni di dollari durante il suo tempo con la chiesa, fino a quando si è resa conto di essere lesbica. A quel punto ha divorziato dal marito e ha incontrato la sua attuale compagna, Tena Clark. È lì che LeClair ha cercato di lasciare la chiesa dato che si è sentita dire che l’omosessualità è una malattia causata dagli alieni, curabile attraverso un processo pseudoscientifico noto come “auditing”. Si è quindi trovata ad essere vittima di una vasta cospirazione intimidatoria.

“Dal momento in cui ho deciso di andarmene pubblicamente, la mia vita è scoppiata come se fossi in un romanzo di suspense”,  scrive LeClair nel suo libro di memorie. “Strane auto hanno iniziato a comparire parcheggiate sul marciapiede di casa mia a tutte le ore del giorno. Uomini con gli occhiali scuri mi hanno seguito al negozio di alimentari, alla scuola dei miei figli. Il mio computer e il mio telefono sono stati hackerati”.

LeClair si è anche trovata nei guai dal punto di vista legale con lo Stato della California, che l’ha accusata di gestire uno schema Ponzi (ovvero uno di quei modelli di vendita truffaldini che promettono forti guadagni alle vittime a patto che queste reclutino nuovi “investitori”, a loro volta vittime della truffa). La donna afferma che Scientology ha contribuito ad istigare la causa, causa che è durata sei anni, è costata milioni di dollari a LeClair e alla fine l’ha costretta a chiudere i suoi affari. Nel 2017, il tribunale però ha lasciato cadere le accuse.

Ora LeClair vive una vita felice, è dichiarata e vive con la sua compagna e i suoi bambini. I funzionari della Chiesa di Scientology negano di aver intimidito o molestato in altro modo Michelle LeClair e negano che la chiesa abbia problemi con l’omosessualità. In realtà pare che Scientology abbia una lunga storia di predicazione anti-gay: anche se non viene pubblicizzata all’esterno, è una realtà che gli ex membri conoscono bene. 

"Così Scientology mi ha perseguitata": imprenditrice lesbica racconta l'omofobia nella setta - Schermata 2018 09 09 alle 07.24.40 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24

Hai già letto
queste storie?

Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto” - Milena Cannavacciuolo - Gay.it

Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto”

News - Redazione 7.11.23
Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24
Asiabel Lesbica Vera - Gay.it

Lesbica Vera, il collettivo Asiabel torna con un singolo funk stupendo – VIDEO

Musica - Mandalina Di Biase 20.3.24
Grande Fratello Letizia Petris lesbica Vittorio Gay

Grande Fratello, le parole di Beatrice Luzzi suscitano polemiche: “Letizia Petris è lesbica”

Culture - Luca Diana 7.11.23
La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore - foto Milena Cannavacciuolo - Gay.it

La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore

News - Redazione 25.10.23
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
donne-lesbiche-guadagnano-di-piu

Le lesbiche guadagnano di più delle donne etero a causa degli uomini

News - Francesca Di Feo 10.1.24
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24