CON CANINO AL GAY PRIDE

Il Fabio gay nazionale e Antonio Stornaiolo hanno scritto un libro test incentrato sulla manifestazione dell’orgoglio omosessuale: per scoprire se saremo in marcia o… sul marciapiede!

BARI – Tempo di Pride. C’è chi ha già prenotato il biglietto da tre mesi e chi è ancora lì che si chiede se è il caso di andarci o no. Poi ci sono quelli che ci vanno, ma fanno finta di non avere niente a che fare con il corteo. Quelli che si fermano sui marciapiedi a guardare, per vedere se c’è qualcuno che conoscono.

Voi, a che categoria appartenete? Per scorpirlo – divertendosi, ça va sans dire…Fabio Canino e Antonio Stornaiolo hanno realizzato un libro-test intitolato “Omo Sapiens” che serve appunto per scoprire se alla sfilata del Gay Pride, sarete in strada o sul… marciapiede! E’ praticamente un libro fatto a test, ma anche il contrario. Del resto, già il sottotitolo parla chiaro: “Se lo sai che lo sei, ma – soprattutto – se lo sei e non lo sai”.

Gli autori lo definiscono «il modo migliore per fare una passeggiatina lungo “the gay’s way of life” e decidere se fermarsi o meno davanti a qualche bottega. Speriamo aperta». Ma in realtà, si sono divertiti alla grande a farlo.

Fabio Canino, attore, nasce a Firenze e vive a Roma (ma chi non lo conosce?) e Antonio Stornaiolo, attore, nasce a Napoli e vive a Bari, questo libro lo hanno scritto per corrispondenza, incontrandosi una sola volta a Benevento, che è a metà strada. Il meccanismo del test è ovviamente basato sul criterio della scelta: ovvero per ogni domanda posta, tre possibili risposte. Poi non resterà che leggere il profilo. Se non dovesse piacere, si può ricominciare daccapo e cambiare le risposte. «Come si fa quando ti chiedono l’età vera» dicono Fabio e Antonio.

Ti suggeriamo anche  Sanremo 2018: le pagelle marziane di Fabio Canino!

Che altro dire? Niente. O forse no, ancora una cosa. Pagate le spese di questa prima edizione, ciò che rimarrà in cassa andrà ovviamente in beneficenza. Quando si dice un cuore grande così.