Foto

Kevin, 20 anni fa trovato in metro da Pete e Danny: “Da allora è nostro figlio”

L'incredibile storia di Kevin, neonato trovato abbandonato in metropolitana da Danny, poi diventato suo papà insieme a Pete.

famiglia arcobaleno
La famiglia arcobaleno di Danny, Pete e Kevin.
3 min. di lettura

La storia inizia circa 21 anni fa. Danny Stewart, all’epoca 34enne, stava tornando a casa da Pete Mercurio (di 32 anni) il compagno, che lo aspettava per cena. Ed era già in ritardo. Era il 28 agosto 2000. Entrambi conducevano un’esistenza semplice: casa, lavoro, vita insieme. Erano una coppia gay, come tante a New York. Non avrebbero mai pensato, almeno nell’immediato, di diventare una famiglia arcobaleno.

Ma Danny, alla fermata della metro Chelsea di Manhattan, New York, trovò una piccola creatura, nata da due giorni al massimo, tanto bella da sembrare una bambola.

Solo quando Danny arrivò in cima alle scale della metro, capì che non era affatto una bambola. Ma un neonato, avvolto in una felpa e abbandonato.

La connessione tra Danny e il piccolo

Portato in ospedale per dei controlli dopo l’arrivo della Polizia, Danny aveva già stretto una sorta di legame con il piccolo. A Pete, aveva detto:

Sai, sarai in qualche modo connesso a quel bambino per il resto della tua vita. 

Beh, alla fine, questo bambino verrà a sapere della notte in cui è stato trovato e potrebbe voler trovare la persona che lo ha scoperto. Forse c’è un modo in cui possiamo scoprire dove andrà a vivere e inviargli un regalo di compleanno, ogni anno in questa data?

Ma del bambino, non si seppe più nulla. Danny e Pete ripresero la loro vita, fino a quattro mesi dopo, quando Danny dovette andare in tribunale. La giudice voleva ascoltare la sua testimonianza sul ritrovamento del bambino. Ma la giudice, oltre al racconto, gli chiese una cosa molto più importante:

Sarebbe interessato ad adottare questo bambino?

Una domanda che accese mote discussioni con Pete. Mentre Danny era convintissimo della scelta di prenderlo in affido, Pete guardava in faccia alla realtà: non avevano spazio in casa, vivevano insieme a un coinquilino e nonostante il lavoro, non avevano abbastanza soldi per mantenere un figlio. Erano pronti a diventare una famiglia arcobaleno? Gli occhioni allegri del bambino durante la visita e l’entusiasmo di Danny bastarono per convincerlo. Pete ricorda:

Il bambino mi ha stretto il dito con tutta la sua mano così forte. Mi stava solo fissando e io stavo solo guardando lui, ed era quasi come se avesse trovato un punto di pressione nel mio dito che mi ha aperto il cuore e mi ha mostrato in quel momento che potevo essere uno dei i suoi genitori, uno dei suoi papà.

Stava per diventare un papà gay. E Danny, con lui.

Danny e Pete diventano due papà gay

Danny, Pete e Kevin. Questo il nome scelto per il bambino. Non un nome a caso: prima di Pete, la madre aveva avuto un altro bambino, morto alla nascita. Avevano già deciso di chiamarlo Kevin, e questo era un modo per ricordarlo.

Entrambe le famiglie dei due neo papà hanno sostenuto la coppia, aiutandoli nei preparativi prima dell’arrivo di Kevin, previsto per il Natale del 2000. Dodici anni dopo, la coppia ha pensato di fare un altro grande passo: il matrimonio. Ufficiosamente, erano una famigli a tutti gli effetti. Ma da poco, lo stato di New York aveva legalizzato i matrimoni gay, ed era venuto il momento.

A sposarli, fu la stessa giudice che solo 10 anni prima aveva affidato Kevin a Danny e Pete.

I 20 anni della famiglia arcobaleno

Giorno più, giorno meno, sono passati 20 anni da quando Kevin è entrato nelle vita di Danny e Pete, formando con loro una famiglia arcobaleno. Venti sono anche gli anni di Kevin, un ragazzo alto più di un metro e ottanta, atletico, che ha ballato con il National Dance Institute, che ha vinto maratone, che ha imparato da solo a suonare pianoforte e chitarra. E che ora frequenta il college, studiando matematica e informatica.

E i suoi genitori, ora 55 e 53 anni, non sono che essere fieri di lui. E felici della scelta presa in fretta e furia 21 anni prima di diventare una stupenda famiglia arcobaleno.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Stefano Lani 11.4.21 - 12:28

C'è chi direbbe che lo hanno trovato due perverse in metropolitana e lo hanno preso per farci i comodi loro...(...).Invece è cresciuto sano, forte e in gamba... qualche obiezione in merito?

Trending

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24

Continua a leggere

famiglie arcobaleno in camper itinerante a Curno

Il camper itinerante di Famiglie Arcobaleno ha fatto tappa a Curno: il resoconto della giornata

News - Giorgio Romano Arcuri 20.3.24
famiglie-arcobaleno

Padova, colpo di scena dalla Procura: si può tornare alla Corte costituzionale per difendere l’uguaglianza di tutte le famiglie

News - Redazione 14.11.23
Palermo, Corte d'Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà - papa gay - Gay.it

Palermo, Corte d’Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà

News - Redazione 16.11.23
Alessia Crocini vs. Pro Vita: "Nuove affissioni dei talebani nostrani, ma dove li prendono tutti quei soldi?". VIDEO - Alessia Crocini - Gay.it

Alessia Crocini vs. Pro Vita: “Nuove affissioni dei talebani nostrani, ma dove li prendono tutti quei soldi?”. VIDEO

News - Federico Boni 23.11.23
monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Corte di Appello di Brescia: i figli hanno il diritto a vedere riconosciuti entrambi i genitori

News - Redazione 9.2.24
libri bambini lgbtiq_

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli

Culture - Federico Colombo 15.11.23
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Padova, Tribunale respinge ricorso della Procura contro le famiglie arcobaleno

News - Redazione 5.3.24