DDL Zan, scontro social tra Chiara Ferragni e Matteo Renzi: “La politica? Che schifo”. E lui le chiede un contraddittorio

Chiara Ferragni critica la posizione di Italia Viva sul DDL Zan, e Renzi risponde: "La politica non si misura sui like".

DDL Zan, scontro social tra Chiara Ferragni e Matteo Renzi: "La politica? Che schifo". E lui le chiede un contraddittorio - Chiara Ferragni - Gay.it
3 min. di lettura

DDL Zan, scontro social tra Chiara Ferragni e Matteo Renzi: "La politica? Che schifo". E lui le chiede un contraddittorio - 212478090 10158717929374915 7716916610077163034 n - Gay.it

“L’Italia è il paese più transfobico d’Europa. Ed Italia Viva (con Salvini) si permette di giocarci su!”, condivide Chiara Ferragni su Instagram, rilanciando un post che vede protagonista Matteo Renzi, In allegato all’immagine, un commento laconico, un “che schifo che fate politici” che ha solleticato la replica dell’ex premier. “Preferisco un buon compromesso a chi pensa di avere ragione solo lui ma non cambia le cose”, ha affermato il leader di Italia Viva a La Repubblica, facendo marcia indietro sui temi dell’identità di genere contenuti nel DDL Zan, con il pretesto della mediazione e del dibattito.

“Ho sempre difeso Ferragni da chi la criticava quando postava dagli Uffizi o da chi vorrebbe minimizzare il ruolo degli influencer. Lo faccio anche oggi”, ha scritto Matteo Renzi sul suo profilo Facebook, dando pieno sfogo alla sua vis retorica, nel giorno in cui vota la calendarizzazione del disegno di legge a firma Alessandro Zan:

Fa bene Chiara Ferragni a dire quello che pensa. Solo che da lei mi aspettavo qualcosa in più di una frasina banale e qualunquista. Dire che i politici fanno schifo è il mediocre ritornello di chi vive di pregiudizi. Da una persona che stimo mi aspetterei un confronto nel merito. Perché sapete chi fa davvero schifo in politica? Fa schifo chi non studia, chi non approfondisce, chi non ascolta le ragioni degli altri, chi pensa di avere sempre ragione.

Lasciato a briglie sciolte il proprio cavallo di battaglia, la Legge Cirinnà del 2016 sulle unioni civili, su cui pose la fiducia. “Quella legge dura più di una Storia su Instagram“, la stoccata all’imprenditrice digitale, di cui minimizza gli strumenti comunicativi, pur senza esimersi dalla replica social. Una battaglia contro gli influencer, nuovi nemici da sbeffeggiare, gettando polvere negli occhi di chi aveva iniziato a seguire lo scontro con altre motivazioni:

Se Chiara Ferragni vuole confrontarsi sugli articoli 1, 4, 7 della legge Zan e sugli emendamenti Scalfarotto io ci sono. Se Chiara Ferragni vuole conoscere come funziona il voto segreto al Senato, ai sensi dell’articolo 113.4 del Regolamento, io ci sono. Se Chiara Ferragni vuole discutere, criticare, approfondire io ci sono. Ma sia chiaro. La politica, cara Ferragni, è un’attività nobile e non fa schifo. E la politica si misura sulla capacità di cambiare le cose, non di prendere i like.

“Sono sempre pronto a confrontarmi con chi ha il coraggio di difendere le proprie idee in un contraddittorio” ha aggiunto Matteo Renzi, pochi minuti dopo la pubblicazione di alcune Stories di Chiara Ferragni, che è tornata a ribadire la necessità di una legge a tutela di chi quotidianamente subisce violenza, aggressioni e soprusi:

La triste verità è che nonostante una legge che tuteli donne, disabili e persone appartenenti alla categoria LGBTQ+ SERVA nel nostro paese e sia attiva nel resto dell’Europa da decenni, in Italia non verrà mai approvata perché la nostra classe politica preferisce guardare sempre il proprio interesse personale. La tutela contro l’odio verso queste categorie dovrebbe essere un obiettivo di tutta la popolazione e di tutti i partiti politici ed il fatto che il DDL Zan non verrà probabilmente mai approvato è una grande sconfitta per tutti noi. Una sconfitta per ognuno di noi.

A stretto giro è arrivata anche la replica di Fedez.

DDL Zan, scontro social tra Chiara Ferragni e Matteo Renzi: "La politica? Che schifo". E lui le chiede un contraddittorio - Schermata 2021 07 06 alle 12.01.30 - Gay.it

 

DDL Zan, scontro social tra Chiara Ferragni e Matteo Renzi: "La politica? Che schifo". E lui le chiede un contraddittorio - Schermata 2021 07 06 alle 10.59.43 - Gay.itDDL Zan, scontro social tra Chiara Ferragni e Matteo Renzi: "La politica? Che schifo". E lui le chiede un contraddittorio - Schermata 2021 07 06 alle 10.59.52 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l'omofobia esce al cinema tra plausi e proteste - Lessons in Tolerance film - Gay.it

Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l’omofobia esce al cinema tra plausi e proteste

Cinema - Federico Boni 28.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Argentina, trionfa l'ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica "anti-gender" - Argentina trionfa lultradestra di Milei. Chi e la vicepresidente Victoria Villarruel 2 - Gay.it

Argentina, trionfa l’ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica “anti-gender”

News - Federico Boni 20.11.23
nichi-vendola-gestazione-per-altri

Nichi Vendola eletto Presidente di Sinistra Italiana, Paolo Mieli: “Ora dovrà dire quanto è costato suo figlio” (AUDIO)

News - Federico Boni 27.11.23
maiorino-fondi-unar

Fondi Unar per comunità LGBTQIA+ sbloccati, ma “l’unico antidoto alla violenza è l’educazione”, parla la Sen. Maiorino del M5S

News - Francesca Di Feo 15.9.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
luca trapanese alba giorgia meloni

Luca Trapanese: “Non voglio lottare con questo governo ma dialogare. Con Meloni siamo lontani ma c’è un rapporto sereno”

Cinema - Federico Boni 21.9.23
elezioni-argentina-reazioni-comunita-lgbtqia

“L’Argentina rischia la regressione come l’Italia, ma non passeranno”: la comunità LGBTQIA+ Argentina e l’elezione di Javier Milei – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.11.23
elon-musk-gina-carano

Licenziata da Disney per le sue battute omobitransfobiche, Elon Musk pagherà la battaglia legale di Gina Carano

News - Francesca Di Feo 15.2.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23