Unar, parla l’ex direttore Spano: “Il caso è una bufala, mi sono dimesso per rispetto”

"Rivendico la piena correttezza del mio operato".

Unar, parla l'ex direttore Spano: "Il caso è una bufala, mi sono dimesso per rispetto" - unar - Gay.it
2 min. di lettura

Com’è noto, da ieri sera Francesco Spano non è più direttore dell’Unar (Ufficio antidiscriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio): si è dimesso dal suo incarico dopo la bufera scatenata dal servizio delle Iene sui fondi stanziati ad alcune realtà LGBT.

Nel servizio delle Iene, in particolare, si accusa l’Unar di aver finanziato un’associazione LGBT a cui fanno capo circoli nei quali si praticherebbe prostituzione maschile, e il direttore dell’Ufficio di essere socio di questa stessa associazione e dunque, secondo le accuse, in palese conflitto di interesse.

Spano ha dichiarato: “Ho deciso di rimettere il mio mandato non perché ritenga di avere responsabilità, perché rivendico la piena correttezza del mio operato in questo anno, ma per rispetto al ruolo affidato all’ufficio che fino ad oggi ho avuto l’onore di guidare. Occuparsi di contrasto alle discriminazioni presuppone, infatti, entusiasmo e generosità: due doti che ho provato ad avere sempre in questi mesi e che questa squallida vicenda mi ha tolto“.

Nello specifico – aggiunge Spano parlando della vicenda che lo ha portato alle dimissioni – vorrei solo dire che si è trattato di una bufala: non solo perché i finanziamenti in questione non sono stati ancora erogati, ma perché ad essere considerati finanziabili sono stati singoli progetti sociali, proposti da diverse realtà associative e istituzionali e valutati da una commissione secondo criteri oggettivi prestabiliti. La procedura di controllo preliminare all’eventuale erogazione è tutt’oggi in corso“.

Io stesso – aggiunge Spano, fino a ieri alla guida dell’Unar -, per la questione specifica, non appena ho avuto la segnalazione da parte dei giornalisti de Le Iene ho provveduto a informarne la polizia ed ad attivare dei controlli suppletivi interni. Sono certo che a breve verrà certificata l’assoluta correttezza di tutta la procedura. Nel frattempo ringrazio il sottosegretario Boschi per le parole di apprezzamento che ha avuto per me e per il mio lavoro come pure per aver compreso il mio desiderio di considerare conclusa qui questa esperienza“.

Le dimissioni, sottolinea Palazzo Chigi, “vogliono essere un segno di rispetto al ruolo e al lavoro che ha svolto e continua a svolgere l’Unar. Si disporrà la sospensione in autotutela del Bando di assegnazione oggetto dell’inchiesta giornalistica, per effettuare le ulteriori opportune verifiche. I relativi fondi, comunque, non sono stati ancora erogati“.

A chiedere a gran voce le dimissioni di Spano e la chiusura dell’Ufficio sono stati numerosi parlamentari di un arco che va dal centrodestra alla Lega Nord al M5S.

https://www.gay.it/attualita/news/caso-unar-allarma-arcigay?from=widget-no-title

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
alessio 22.2.17 - 9:18

Questo furbastro, finanziatore coi soldi del contribuente, di inqualificabili latrine per omosessuali, ha mostrato un'impressionante coda di paglia, scappandosene, con la coda tra le gambe, con il patetico pretesto del telefonino, non appena quello delle Iene entrava in argomento ! Segno chiarissimo che lui sapeva molto bene di che cosa si trattasse e che l'unica via era non parlarne ad ogni costo, dandosela a gambe !! Ecco i soldi ! Ecco i nostri soldi ! Invece che destinarli alla famiglia, per mandare avanti il mondo, si sperperano, regalandoli al mondo gay, alle loro "attività culturali", di nessuna utilità per il genere umano, se non per loro stessi e per le loro immonde e intollerabili lordure !

Avatar
Giovanni Di Colere 21.2.17 - 19:19

Fabbrica del fango delle Iene che vergogna

Avatar
Alberto Reale 21.2.17 - 18:47

Eh sì, per rispetto! Anche fuggire goffamente dal giornalista delle Iene era per rispetto. Non chiarire nessun punto della vicenda: per rispetto. Non mostrare nessuna collaborazione a dimostrare che quanto è stato detto possa essere falso: per rispetto. Erogare fondi pubblici a un'associazione di cui è socio tesserato: per rispetto. Che persona rispettosa!

Avatar
herinanth 21.2.17 - 17:49

metodo boffo

Trending

Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24

Continua a leggere

Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24
Giovanni Tesse

Giovanni Tesse, dopo Amici 23 in arrivo un nuovo programma tv: di cosa si tratta?

Culture - Luca Diana 12.6.24
BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: "Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate" - VIDEO - BigMama a Le Iene - Gay.it

BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: “Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate” – VIDEO

Culture - Redazione 14.2.24
Carlotta D'Amico e Erika Colaianni, Io Canto Family

Io Canto Family, tutte le esibizioni di Carlotta e mamma Erika: guarda i video

Culture - Luca Diana 10.6.24
Cristian Imparato, Io Canto Family 2024

Cristian Imparato ospite a “Io Canto Family”: com’è cambiato negli anni?

Culture - Luca Diana 11.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24