Video

Diversity Media Awards 2018, i vincitori – Roberto Saviano personaggio dell’anno

Consegnati a Milano i DMA 2018, premi assegnati a contenuti e personaggi che più si sono distinti per una rappresentazione rispettosa della comunità LGBT.

2 min. di lettura

Sono stati assegnati ieri sera al Teatro Vetra di Milano i Diversity Media Awards 2018, arrivati alla loro 3° edizione.

Condotta da Fabio Canino, la serata ha avuto tra gli ospiti Immanuel Casto, Brunori Sas, Roberto Vecchioni, The Jackal, Andrea Delogu, Salvatore Esposito, Ghemon, Ubaldo Pantani, Stella Jean, Vladimir Luxuria, Bouchra, Riccardo Milani, Filippo Carossino, Annagaia Marchioro, Iconize, Loretta Grace, Martina Dell’Ombra, Gnambox, Shanti Lives, Cleo Toms, Pepitosa e Paola Cortellesi, che ha letto sul palco una lista delle persone che hanno fatto la ‘differenza’, grazie proprio alle proprie ‘diversity’.

Diversity Media Awards 2018, i vincitori - Roberto Saviano personaggio dell'anno - Scaled Image 53 - Gay.it

Tante le categorie premiate, all’interno di una stagione abbastanza appagante per la rappresentazione della comunità LGBT in tv, sul grande schermo, in libreria, sui quotidiani, in radio, sui social e in radio.

Il padre d’Italia di Fabio Mollo è stato eletto miglior film LGBT dell’anno, con Amore pensaci tu, fiction Mediaset purtroppo cancellata a causa degli ascolti deludenti, incoronata miglior serie tv italiana. Per quanto riguarda la serialità straniera, scontato trionfo per Sense8 di Netflix, con X-Factor a sorpresa miglior programma tv. Tra le pubblicità ricchi applausi per Coconuda e lo spot Amati per come sei, con Vladimir Luxuria protagonista, mentre il DMA per il miglior programma radio è andato alla trasmissione Radio@Gay Village, in onda direttamente dalla manifestazione capitolina. Roberto Saviano, battendo ossi duri come Virginia Raffaele, Michela Murgia, Alberto Angela e Salvatore Esposito, è stato incoronato personaggio dell’anno, con Loretta Grace influencer di stagione davanti al favorito Willwoosh.

Il Diversity Media Awards 2018 per il miglior articolo di costume è stato assegnato a “Donne invisibili?”, apparso su F, mentre a La Stampa è andato il DMA per il miglior articolo di informazione, di Maria Corbi: La vita dei bambini “libellulaprigionieri di un corpo estraneo. Il TG2 è stato eletto miglior telegiornale, con il premio Media Young consegnato a Tredici, serie Netflix.

Miglior FILM

Il padre d’Italia (Bianca Film, Rai Cinema)

Migliore SERIE TV ITALIANA
Amore pensaci tu (Publispei, RTI – Canale 5)

Migliore SERIE TV STRANIERA
Sense8 (Anarchos Productions, Javelin Productions, Studio JMS, Motion Picture Capital, Georgeville Television – Netflix)

Miglior PROGRAMMA TV

X Factor (FremantleMedia Italia – Sky 1)

Miglior PUBBLICITÀ

Amati per come sei (Coconuda)

Miglior PROGRAMMA RADIO
m2o Radio @ Gay Village

PERSONAGGIO DELL’ANNO
Roberto Saviano

INFLUENCER
Loretta Grace

PREMIO MEDIA YOUNG

Tredici (July Moon Productions, Kicked to the Curb Productions, Anonymous Content, Paramount Television – Netflix)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

Continua a leggere

Lucas Peracchi

Lucas Peracchi (creator OnlyFans) contro il nuovo regolamento del Grande Fratello

News - Luca Diana 2.9.23
Mahmood, Sanremo 2024

Sanremo 2024, Mahmood conquista il Teatro Ariston sulle note di “Tuta Gold”

Musica - Luca Diana 6.2.24
Che Tempo Che Fa

Che Tempo Che Fa, il cast fisso del “Tavolo” di Fabio Fazio: ci saranno anche Vanoni e Ventura

Culture - Luca Diana 10.10.23
Ratched 2 non si farà. L'annuncio di Sarah Paulson - Ratched Season1 Episode2 00 11 17 15R - Gay.it

Ratched 2 non si farà. L’annuncio di Sarah Paulson

Serie Tv - Redazione 6.2.24
The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
Cristina Scuccia

Cristina Scuccia torna in tv alla corte di Gerry Scotti: sarà uno dei sei coach di “Io Canto Generation”

Culture - Luca Diana 26.9.23
Mahmood outing gay Grande Fratello

Outing a Mahmood “Lui è gay” dice Stefano Miele al Grande Fratello

Musica - Redazione Milano 30.1.24
Lukasz Zarazowski

Lukasz Zarazowski, chi è il modello sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 13.1.24