Arrestati gli aggressori della coppia lesbica di Londra

Indagini ancora in corso ma primi arresti legati al violento attacco omofobo nei confronti di Melania e Chris, avvenuto su un autobus di Londra.

Ha fatto il giro del mondo la triste storia di Melania Geymonat e della sua ragazza, Chris, selvaggiamente picchiate su un autobus di Londra da quattro delinquenti. Le due donne si erano rifiutate di baciarsi, come chiesto loro dai ragazzi, scatenando una folle furia omofoba.

Ebbene la polizia ha confermato che ci sono stati degli arresti legati a quanto avvenuto la notte del 30 maggio scorso.

Aggiornamento delle indagini: Gli arresti sono stati effettuati e le indagini sono ancora in corso. Se hai qualche informazione su questo attacco, segnalalo a @metpoliceuk o tramite Crimestoppers in modo anonimo al numero 0800 555 111.

Questo il messaggio diffuso sui social, con Melania e Chris portate immediatamente in ospedale, subito dopo lo scioccante attacco. Non è ancora chiaro chi sia stato arrestato, ma la polizia si è immediatamente mossa per scovare i colpevoli di un brutale e vergognoso pestaggio.

Ti suggeriamo anche  Cacciato dal fratello perché gay, Sergio ha trovato una casa grazie a Barbara D'Urso