Elton John, dall’Arena di Verona replicano alla richiesta di censura del Popolo della Famiglia

Da Verona replicano stizziti all'omofoba polemica del Popolo della Famiglia nei confronti di Elton John, in concerto all'Arena a maggio del 2019.

Elton John
2 min. di lettura

Dall’alto del loro 0,6% raccattato alle ultime elezioni politiche, gli esponenti del Popolo della Famiglia di Mario Adinolfi non perdono occasione per attaccare la comunità LGBT, rendersi ridicoli agli occhi della stampa e cavalcare polemiche assurde.

Dop la crociata contro Ballando con le Stelle, infatti, è arrivata quella nei confronti di Elton John, nel maggio del 2019 atteso all’Arena di Verona per una doppia tappa con il suo ultimo annunciato tour internazionale. Filippo Grigolini, portavoce del partito a Verona, ha pubblicamente criticato dalle pagine del Corriere Veneto la scelta dell’amministrazione di ospitare Elton John, padre di due bambini nati tramite gestazione per altri.

E’ un grande artista, ma se lo chiedi a me ti rispondo che sarà occasione per tornare a parlare di utero in affitto, quella pratica aberrante, reato in Italia, che sfrutta l’utero femminile per soddisfare un egoismo di pochi e mercifica la vita umana strappando i figli all’affetto materno”.

Passato qualche giorno, ecco arrivare la replica di Gian Marco Mazzi, amministratore unico di Arena Extra che ha presto spedito al mittente le parole di Grigolini, sempre dalle pagine del Corriere Veneto.

Elton John ha composto più di 700 canzoni, venduto oltre 400 milioni di dischi. Insignito dalla regina Elisabetta d’Inghilterra del titolo di Cavaliere per servigi resi alla musica, alla cultura e alla beneficenza, la sua Aids Foundation ha raccolto oltre 150 milioni di dollari per programmi di lotta contro la malattia in 55 Paesi del Mondo, dal 1997 membro onorario della Royal Academy of Music di Londra. Devo aggiungere altro?“.

Laura Pesce, da novembre presidente di Arcigay Verona, ha infine sottolineato come Elton John non abbia “fatto nulla che sia vietato dalla legge“. “Inoltre non ha senso opporsi a quello che è uno spettacolo e non è un evento politico. L’autore di “Rocket Man” viene per in Arena per cantare, non per fare un pride“. Da parte del Popolo della Famiglia non si escludono forme di protesta, nel caso in cui il partito dello 0,6%, tra 14 mesi, dovesse ancora esistere.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo - stella cadente 2 - Gay.it

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo

News - Redazione Milano 13.11.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
torino padre figlio gay 14 anni

Torino, le atrocità di un padre al figlio di 14 anni, perché gay

News - Redazione Milano 25.10.23
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24