Ensoli: “Vaccino Hiv in 3 o 4 anni”

La ricercatrice italiana annuncia che la sperimentazione del vaccino Made in Italy sono migliori del previsto e che - fondi permettendo - in 3 o 4 anni potrebbe essere sul mercato.

Ensoli: "Vaccino Hiv in 3 o 4 anni" - ensolirisultatiBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Ensoli: "Vaccino Hiv in 3 o 4 anni" - ensolifase2F2 - Gay.it

Il viaggio del vaccino italiano contro l’Hiv-Aids prosegue spedito. E "fondi permettendo", potrebbe essere pronto per il debutto sul mercato "nel giro di 3-4 anni". E’ cauta ma ottimista Barbara Ensoli (in foto), la ‘mamma’ del vaccino terapeutico made in Italy. "Abbiamo finito tutti gli arruolamenti per la fase II in Italia, con 168 pazienti reclutati – spiega oggi a Milano all’Adnkronos Salute, a margine della cerimonia di premiazione dei 16 giovani ricercatori selezionati per la prima edizione del Gilead Fellowship Program – e i risultati sono molto buoni. Non vediamo ancora necessità di un ‘boost’ (richiamo) terapeutico e abbiamo superato le 100 settimane di follow up".

Ensoli: "Vaccino Hiv in 3 o 4 anni" - ensolifase2F1 - Gay.it

La sperimentazione si muove su due fronti, l’Italia e il Sudafrica: "Stiamo iniziando adesso un trial di 200 persone in Sudafrica, sempre di fase II", annuncia, e sempre su pazienti infettati da Hiv e trattati con terapia antiretrovirale, e "speriamo proprio di ottenere gli stessi risultati. Fondi permettendo. Perché questo è sempre il problema maggiore. Quello che vorremmo fare adesso è completare le fasi II e passare a una fase III che vorrebbe essere registrativa, in maniera che il vaccino possa essere poi commercializzato e andare ai pazienti".

Ensoli: "Vaccino Hiv in 3 o 4 anni" - ensolitatfase2HOME - Gay.it

"Fondi permettendo", ripete ancora Ensoli, che dirige il Centro nazionale Aids dell’Istituto superiore di sanità (Iss) ed è vicepresidente della Commissione nazionale per la lotta contro l’Aids. "In questo momento – commenta riferendosi alla situazione generale degli scienziati del Belpaese – non è che ci siano molte prospettive. La ricerca oggi in Italia non viene finanziata. È importante per la scienza e i ricercatori che non sia bloccato tutto, che si possa andare avanti". E tornando alle sue sperimentazioni sul vaccino, la ricercatrice precisa: "Noi per quest’anno possiamo pagare i conti, come si suol dire. Per il prossimo anno ci sono i soliti punti interrogativi. Come succede ogni volta, ad ogni step principale". "Questa – assicura Ensoli – è la cosa più stressante e faticosa: cercare sempre i fondi per poter andare avanti, quando la nostra missione è quella di curare la gente, fondamentalmente la gente povera, a cui tutti quanti dovremmo cercare di dare una mano".

Ensoli non nasconde la soddisfazione per la direzione presa dal suo lavoro di ricerca: "I risultati – continua – stanno confermando le nostre aspettative, anzi si stanno rivelando anche migliori. Quando uscirà il paper ne parleremo". Il traguardo più importante, riflette, sarà il debutto fra i malati: "Per il vaccino terapeutico in 3-4 anni potremmo completare l’iter", conclude. Prossima sfida: un vaccino in grado di prevenire l’Aids.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - Elezioni Europee ecco i 26 candidati italiani - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24

Continua a leggere

"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
hiv aids 1 dicembre perché

Perché la giornata mondiale contro hiv/aids è il 1° Dicembre?

Corpi - Redazione Milano 29.11.23
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24
hiv italia dati ISS 2023

Hiv ecco i nuovi dati Italia: nuove diagnosi, troppo tardive, e ancora troppi morti di AIDS

Corpi - Francesca Di Feo 21.11.23