Festival Mix Milano 2023, al via una collaborazione con Fondazione Prada

A partire dal 12 febbraio alle ore 20.00 e per i tre mesi successivi, il MiX proporrà un focus sul cinema queer contemporaneo con quattro proiezioni mensili al Cinema Fondazione.

ascolta:
0:00
-
0:00
Festival Mix Milano 2023, al via una collaborazione con Fondazione Prada - NeptuneFrost still 91 - Gay.it
2 min. di lettura

Il MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer di Milano tornerà a settembre con la sua 37esima stagione e una nuova direzione artistica. Debora Guma e Andrea Ferrari, che hanno guidato il festival negli ultimi cinque anni, hanno passato il testimone a Priscilla Robledo, nel team del MiX Festival dal 2018, attivista LGBTQ+ e producer, e Pierpaolo Astolfi, al MiX Festival dal 2021, attivista LGBTQ+ e manager, entrati nella direzione al fianco di Paolo Armelli, già co-direttore dal 2020.

Tra le tante novità prospettate per il 2023, la prima è una nuova prestigiosa collaborazione con Fondazione Prada, volta a sostenere l’esperienza del cinema in sala e a stringere sempre nuove collaborazioni di qualità in città. A partire dal 12 febbraio alle ore 20.00 e per i tre mesi successivi, il MiX proporrà, in dialogo con Paolo Moretti, curatore della nuova programmazione cinematografica di Fondazione Prada, un focus sul cinema queer contemporaneo con quattro proiezioni mensili al Cinema Fondazione.

 

Il primo appuntamento di Queerelle, questo il titolo della nuova rassegna, è con Neptune Frost, un musical fantascientifico co-diretto dal rapper e poeta americano Saul Williams insieme alla moglie, l’attrice, drammaturga e regista ruandese Anisia Uzeyman. Il titolo, passato al Festival di Cannes nel 2021, è stato presentato in anteprima italiana all’ultimo MiX, riscuotendo grande apprezzamento da parte del pubblico.

Devo dire un grazie pieno di affetto, stima e riconoscenza a Debora e Andrea per avermi voluto al loro fianco negli anni scorsi. Ma soprattutto per l’impegno, il sacrificio appassionato e il grande lavoro svolto in questi anni, contribuendo a consolidare il MiX come punto di riferimento per la comunità LGBTQ+ italiana e non solo. Con la loro decisione di lasciare la direzione abbiamo condiviso la volontà di confermare l’identità innovativa del festival, da sempre impegnato a cercare nuove formule per offrire al suo pubblico il meglio della cinematografia e della cultura queer”, ha dichiarato Paolo Armelli, sottolineando come i nuovi direttori, già collaboratori del MiX nelle ultime edizioni, “sapranno dare nuovi stimoli e ulteriore slancio al festival, una sfida non indifferente ma che affronteremo con entusiasmo e sintonia”.

Siamo entusiasti di iniziare questa nuova avventura e di continuare il percorso intersezionale e multidisciplinare tracciato prima di noi, con competenza, sensibilità e lungimiranza, da Debora Guma e Andrea Ferrari”, commentano Priscilla Robledo e Pierpaolo Astolfi, aggiungendo che “il festival ha una lunga storia di promozione della diversità attraverso il cinema. La 37esima edizione proseguirà in questo senso, allargando sguardo e sinergie in ogni direzione per offrire al pubblico un’esperienza ancora più coinvolgente.”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi - Sundance 2024 - Gay.it

Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi

Cinema - Federico Boni 19.1.24
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 8/14 luglio tra tv generalista e streaming - Film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 8/14 luglio tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 8.7.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
David di Donatello 2024, Milena Vukotic Premio alla Carriera - Milena Vukotic Credits ph. Fiorenzo Niccoli - Gay.it

David di Donatello 2024, Milena Vukotic Premio alla Carriera

Cinema - Redazione 10.4.24
Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard - OFF Riley 03 CourtesyofWindsorFilmCompany 1 - Gay.it

Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard

Cinema - Federico Boni 20.4.24