Video

Friends, la sit-com era omotransfobica e misogina?

Riscoperta grazie a Netflix, Friends è stata accusata di omofobia e transfobia. Rivista 20 anni dopo, è davvero così?

2 min. di lettura

Sono passati quasi 14 anni dalla 236esima nonché ultima puntata di Friends, vista da 52,5 milioni di americani, sit-com NBC che ha fatto la storia della televisione anni ’90.

Creata da David Crane e Marta Kauffman, e andata avanti per 10 stagioni, Friends rese popolarissimi e milionari i suoi sei protagonisti, ovvero Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer, in parte riusciti a sopravvivere anche dopo la chiusura dello show, da tutti abbandonato senza esagerati rimpianti. Da tempo, oramai, le 10 stagioni di Friends sono finite sul ricco catalogo Netflix, con i social a stelle e strisce negli ultimi giorni sommersi dai commenti negativi nei confronti dello spettacolo.

Friends, la sit-com era omotransfobica e misogina? - friends barbie - Gay.it

Rivedendolo dopo tanti anni, o anche solo per la prima volta, in molti hanno accusato Friends di essere pesantemente omotransfobico e misogino. In una delle tante sottotrame abbracciate nel corso dei dieci anni, per esempio, conosciamo il papà di Chandler, che è transgender ed ha il volto di Kathleen Turner. Una realtà vissuta malamente dal ragazzo, che non a caso si rifiuta di chiamare il padre con il suo nome da donna, “Helena Handbasket“. Pur di non vederla esibirsi sul palco, Chander finge addirittura di essere malato. Era il 2001, quando andava in onda questa puntata, la penultima della settima stagione.

Sui social hanno preso di mira anche il personaggio di Ross, che in un episodio sgrida suo figlio Ben perché interessato ad una Barbie e non a un soldato, per poi presumere che il ‘tato’ assunto da Rachel per tenere d’occhio il piccolo sia omosessuale. Perché quel lavoro, solitamente, è prettamente femminile.

Praticamente in ogni episodio di Friends si trovava una battuta omofoba, gli anni ’90 erano selvaggi“, ha commentato un utente su Twitter dopo aver visto per la prima volta la celebre serie, con un video che raccoglie tutti i presunti momenti omofobi della sit-com finito on line e dalla durata monster di 50 minuti (da vedere in testa al post). C’è da dire che negli anni ’90 omofobia e transfobia erano ai margini del dibattito socio-politico, purtroppo, con gli show televisivi che nuotavano tra i cliché senza pudore alcuno. Va inoltre ricordato un messaggio positivo legato al mondo LGBT, diffuso da Friends, ovvero il matrimonio same-sex tra l’ex moglie di Ross, nello show dichiaratamente lesbica, e la sua compagna. Un episodio talmente controverso, per l’epoca, che in alcuni Stati d’America ne vietarono la messa in onda.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Monsi67 18.1.18 - 9:11

Ognuno è libero di pensarla come vuole, ma con tutti i problemi attuali che abbiamo, fare il processo a vecchie trasmissioni tv o personaggi politici (es : Che Guevara) mi sembra un inutile spreco di energie... ci vorrebbe il coraggio di guardare avanti e non indietro

Trending

Tommaso Stanzani, primo bacio social all'amato Oreste Gaudio (VIDEO) - Tommaso Stanzani primo bacio social allamato Oreste Gaudio VIDEO - Gay.it

Tommaso Stanzani, primo bacio social all’amato Oreste Gaudio (VIDEO)

Culture - Redazione 24.7.24
Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico? - grindr olympic - Gay.it

Parigi 2024, hanno bloccato Grindr nel villaggio Olimpico?

News - Redazione 24.7.24
Kamala Harris Brat

Perché Kamala Harris è una brat, cosa significa e quali star l’hanno già acclamata

News - Mandalina Di Biase 23.7.24
Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24
Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24

Leggere fa bene

Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24
Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi - Supersex Franco Caracciolo - Gay.it

Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi

Serie Tv - Federico Boni 7.3.24
Rivoluzione X Factor 2024, Giorgia conduttrice con Achille Lauro e Paola Iezzi giudici - X Factor 2024 - Gay.it

Rivoluzione X Factor 2024, Giorgia conduttrice con Achille Lauro e Paola Iezzi giudici

Culture - Redazione 9.5.24
Fuga dalla Rai, dopo Amadeus se ne vanno anche Federica Sciarelli, Francesca Fagnani e Sigfrido Ranucci? - Fuga dalla Rai - Gay.it

Fuga dalla Rai, dopo Amadeus se ne vanno anche Federica Sciarelli, Francesca Fagnani e Sigfrido Ranucci?

Culture - Redazione 16.4.24
Sarah Paulson: "Ryan Murphy mi ha dato una carriera, e ora è mio amico prima di ogni altra cosa" - Sarah Paulson AHS - Gay.it

Sarah Paulson: “Ryan Murphy mi ha dato una carriera, e ora è mio amico prima di ogni altra cosa”

News - Redazione 19.4.24
Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24
Temptation Island 2024

Temptation Island, Raffaella Mennoia svela alcuni retroscena del docu-reality di Canale 5

Culture - Luca Diana 11.7.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, Federico Massaro svela: “È tutta la vita che non mi sento capito”

Culture - Luca Diana 2.2.24